anime – DORAEMON (1979) – di Tsutomu Shibayama

A cura di Marichan

SCHEDA

Titolo originale: Doraemon
Titolo internazionale: Doraemon 2 – Doraemon 1979
Genere: kodomo – commedia, fantascienza, avventura, slice of life
Rating: adatto a tutti
Numero episodi: 1787 (concluso)
Anno di uscita in Giappone: 1979 – 2005
Rete tv giapponese: TV Asahi
Tratto: dal manga “Doraemon” di Fujiko F. Fujio (pseudonimo di due autori: Hiroshi Fujimoto e Motoo Abiko)

Regista: Tsutomu Shibayama
Musiche: Shunsuke Kikuchi
Studio di animazione: Shin-Ei Animation

Titolo in Italia: Doraemon
Anno e Trasmissione in tv:
– L’anime è arrivato in Italia per la prima volta su Rai Due nel novembre 1982, e furono trasmessi solo 109 episodi. All’epoca, i nomi dei personaggi della serie furono cambiati, ad eccezione di Doraemon: Nobita fu chiamato Guglia (diminutivo di Guglielmo Guglielminetti), Shizuka diventò Susy, Gian fu chiamato Giangi e Suneo diventò Zippo.
– Nel 2003, la Mediaset trasmise una nuova edizione della serie su Italia 1, rilanciando di fatto la serie in Italia. Questa edizione mantiene i nomi originali dei personaggi e presenta un nuovo doppiaggio.
Edizione italiana: mai uscito da noi in Dvd.

Sigle

Opening giapponesi:
01: “Doraemon no Uta” by Kumiko Oosugi, Nobuyo Oyama
02: “Boku Doraemon” by Nobuyo Oyama, Koorogi ’73
03: “Doraemon no Uta” by Satoko Yamano
04: “Doraemon no Uta” by Tokyo Purin
05: “Doraemon no Uta” by Misato Watanabe
06: “Doraemon no Uta” by AJI

Ending giapponesi:
01: “Doraemon Ekaki-uta” by Nobuyo Oyama
02: “Aoi Sora wa Pocket sa” by Kumiko Oosugi
03: “Doraemon Ondo” by Nobuyo Oyama, Koorogi ’73
04: “Dorami-chan Ekaki-uta” by Keiko Yokozawa
05: “Maru-gao no Uta” by Nobuyo Oyama
06: “Boku-tachi Chikyuu-jin” by Mitsuko Horie
06: “Santa Claus wa Doko no Hito” by Nobuyo Oyama
07: “Aozora-tte Iina” by Mitsuko Horie
08: “Ashita mo Tomodachi” by Yui Nishiwaki
09: “Boku Doraemon 2112” by Nobuyo Oyama, Koorogi ’73
10: “Mata Aeru Hi made” by YUZU
11: “Tanpopo no Uta” by THE ALFEE
12: “YUME-biyori” by Hitomi Shimatani
13: “Aa Iina!” by W [Double You]

Sigle italiane
“Il gatto Doraemon” di Oliver Onions – sigla di apertura trasmissione Rai
“La canzone di Doraemon” di I nostri figli – sigla di chiusura trasmissione Rai
“Doraemon” di Cristina D’Avena – sigla di apertura e chiusura trasmissione Mediaset

Anime relativi:
Serie tv
– Doraemon (1973) la prima serie tv, che però conta solo 26 episodi, in quanto ebbe poco successo (inedita in Italia)
– Doraemon (2005) terza serie di Doraemon, con storie inedite (trasmessa da Mediaset)

TRAMA

Nobita è un bambino di quinta elementare, pigro e svogliato, che pensa più a leggere i fumetti e oziare che a studiare. Viene perciò spesso sgridato dal maestro e dalla mamma, e preso in giro dai suoi amici (che sono però anche un po’ prepotenti) Suneo e Gian. L’unica gentile con lui è l’amica Shizuka che, però, al suo contrario è una bambina studiosa e diligente.
Un giorno però dal cassetto della sua scrivania esce… un robot a forma di gatto blu, proveniente dal futuro! Il suo nome è Doraemon, ed è stato mandato lì dal futuro nipote di Nobita, Sewashi. Infatti Nobita da grande, a causa della sua passività, ha creato dei grandi guai a tutta la famiglia, e Doraemon è lì per spingerlo a studiare e metterlo in riga, migliorando il futuro di tutti!
Il robot possiede delle apparecchiature meravigliose, chiamare “chiuski” in grado di aiutare Nobita quando è nei guai, che però il bambino spesso userà per i suoi interessi personali!
Riuscirà Doraemon a guarire Nobita dalla sua enorme pigrizia?

IMMAGINI clicca per ingrandire

CURIOSITA’: LA LEGGENDA METROPOLITANA DEL FINALE DI DORAEMON

Sia il manga che l’anime di Doraemon non hanno un finale. Questo per una serie di ragioni.

Il fumetto di “Doraemon” è opera del duo Fujiko F. Fujio, pseudonimo di due autori: Hiroshi Fujimoto e Motoo Abiko. La storia è stata pubblicata per la prima volta nel 1969, ed è formate da storie autoconclusive, edite su riviste per bambini (avete presente “Topolino”? Ecco, una cosa simile!) fino al 1996.
Nel 1996 infatti Hiroshi Fujimoto è morto, lasciando l’opera incompiuta. Il manga è perciò senza finale.
Nel 1981 però uscì un storia in cui Doraemon lascia Nobita, tornando nel futuro, dopo aver capito che il ragazzo è cresciuto. Dopo un addio commovente, Nobita promette di darsi da fare anche senza il suo amico e i suoi ciuski (la storia si trova anche in uno dei volumi italiani, pubblicati dalla Star Comics). Anche se poi Doraemon torna perchè troppo affezionato a Nobita, per molti questo era il vero finale della serie ideato dagli autori.

L’anime di Doraemon invece è ancora in corso in Giappone, sotto forma di film che escono ogni anno (il paragone con Topolino e la Disney non è poi così sbagliato!). Anche in questo caso sono sopratutto storie autoconclusive.
Doraemon è un personaggio famosissimo in Giappone, e amatissimo dai bambini. Conviene alla casa di animazione fare un vero e proprio finale, non facendone più uscire episodi animati? Ovviamente no. Perciò anche l’anime è senza finale.

Le tante voci che girano sul web (ho letto di tutto e di più!) sono perciò tutte FALSE!

DOPPIATORI

Personaggi – Doppiatori giapponesi
Doraemon – Nobuyo Ōyama
Nobita Nobi – Noriko Ohara
Shizuka Minamoto – Michiko Nomura
Suneo Honekawa – Kaneta Kimotsuki
Gian Goda – Kazuya Tatekabe
Tamako Kataoka (Madre di Nobita) – Sachiko Chijimatsu
Nobisuke Nobi (Padre di Nobita)- Masayuki Katō
Dorami – Keiko Yokozawa
Maestro di Nobita – Osamu Kato (1 voce) Masashi Amenomori (2 voce) Ryōichi Tanaka (ª voce)

Personaggi – Doppiatori italiani edizione Rai
Doraemon – Liù Bosisio
Nobita Nobi – Massimo Corizza (1 voce) Marco Joannucci (2 voce)
Shizuka Minamoto – Carla Comaschi
Suneo Honekawa – Fabrizio Vidale
Gian Goda – Luca Bosisio
Tamako Kataoka (Madre di Nobita) – Carla Comaschi
Dorami – Laura Boccanera
Maestro di Nobita – Gianni Giuliano

Personaggi – Doppiatori italiani edizione Mediaset
Doraemon – Pietro Ubaldi
Nobita Nobi – Davide Garbolino
Shizuka Minamoto – Federica Valenti
Suneo Honekawa – Patrizia Scianca
Gian Goda – Luca Bottale
Tamako Kataoka (Madre di Nobita) – Elda Olivieri
Nobisuke Nobi (Padre di Nobita) – Cesare Rasini
Dorami – Serena Clerici
Maestro di Nobita – Sergio Romanò

LINK inerenti alla serie

Materiale su “Doraemon” presente sul sito:

Altre opere di Tsutomu Shibayama presenti sul sito:

COMMENTI

– Hai visto questa opera e vuoi recensirla, consigliarla o sconsigliarla agli altri utenti del sito? Basta solo che scrivi un Commento qua sotto!
– Oppure leggi i Pareri all’opera dati dagli altri visitatori del sito, sempre qua sotto!

Lascia una recensione

Please Login to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notificami

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Clicca prima su "maggiori informazioni" e poi su "Accetto" se desideri continuare MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per informazioni vedi Privacy Policy

Chiudi