anime – HELLO SANDYBELL – di Hiroshi Shidara

A cura di Sophitia e Marichan

SCHEDA

Titolo originale: Hello! Sandybell
Titolo internazionale: Hello! Sandybell
Genere: serie tv – shoujo – avventura, sentimentale
Rating: adatto a tutti
Numero episodi: 47 (concluso)
Anno di uscita in Giappone: 1981
Rete tv giapponese: Tv Asahi
Tratto: storia originale, creata da Shiroh Jinbo

Regista: Hiroshi Shidara
Sceneggiatura: Shiroh Jinbo
Character design: Jouji Yanase e Makoto Sakurai
Musiche: Takeo Watanabe
Studio di animazione: Toei Animation

Titolo in Italia: Hello! Sandybell
Edizioni italiane:
– Trasmesso per la prima volta su Rai Uno nel 1983, e replicata più volte nel corso degli anni ’80 sia dalla Rai, sia da TMC che da tv locali
– Nel 1998 Mediaset acquista i diritti della serie, facendone una nuova traduzione e doppiaggio
Censura nella trasmissione televisiva: sì, in entrambe le edizione sono state fatte alcune censure.
Edizione italiana: edito in Dvd dalla Dynit, in 12 dischi. I Dvd hanno un solo doppiaggio, quello di Mediaset (assente anche l’audio giapponese).

Sigle:

sigla iniziale giapponese
“Hello! Sandybell” di Mitsuko Horie and The Champs
sigla finale giapponese
“Shiroi Suisen” di Mitsuko Horie and Koorogi ’73

sigle italiane
Trasmissione Rai: “Sandybell” di Steffi e le Mele Verdi.
Trasmissione TMC: “La mia amica Sandybell” di Cartoon Kids
Trasmissione Mediaset: “Hello Sandybell” di Cristina D’Avena.

TRAMA

L’anime racconta delle avventure vissute da una ragazza di nome Sandybell, alla ricerca della sua vera famiglia, sparita misteriosamente. Le sue vicende, che dureranno diversi anni, la porteranno anche a cercare Mark, il ragazzo di cui è innamorata.

La storia inizia quando Sandybell ha 13 anni, in un piccolo villaggio della Scozia dei primi anni ’80. Lì la ragazzina vive con il padre, passando il tempo nel suo “giardino segreto” dove ha piantato un narciso in ricordo della defunta madre, e poi stando con Mark, il suo migliore amico.
Il ragazzo è l’unico figlio di una coppia di nobili, ma Mark odia il suo rango, vorrebbe fare il pittore e non doversi occupare degli affari di famiglia. Invece i genitori non approvano assolutamente il suo sogno e, anzi, gli combinano un matrimonio con Kitty, figlia di un ricco industriale.
Un giorno Mark decide di andarsene dal paese, scappando di nascosto e lasciando solo una lettera a Sandybell, in cui promette che un giorno tornerà da lei.
Ma proprio in quel periodo il padre di Sandybell si ammala gravemente e l’uomo, in punto di morte confessa, alla ragazza che in realtà lui non è il suo vero padre, infatti l’ha adottata quando era piccolissima, e che non ha idea di dove siano i suoi veri genitori.
Sandybell, dopo la morte dell’uomo che l’ha cresciuta, decide di andare a Londra, per cercare le sue vere origini e, forse, ritrovare anche Mark.

IMMAGINI clicca per ingrandire

DOPPIATORI

Personaggi – Voce originale – Voce italiana 1 – Voce italiana 2
Sandybell – Yuriko Yamamoto – Cinzia De Carolis – Alessandra Karpoff
Mark Wellington – Kaneto Shiozawa – Roberto Del Giudice – Simone D’Andrea
Kitty – Mami Koyama – Anita Bartolucci – Emanuela Pacotto
Charles Yoku Shioya – Luca Dal Fabbro – Patrizia Scianca (1a voce) Nicola Bartolini Carrassi (2a voce)
Eva – Laura Lenghi – Cinzia Massironi
Edward – Takashi Tanaka – Dante Biagioni – Alberto Sette
Sig.ra Wellington – Ai Sakuma – Sonia Scotti – Maddalena Vadacca
Sig. Lozano – Dario Penne – Roberto Colombo
Alec – Katsuji Mori – Gianni Marzocchi – Fabrizio De Giovanni
Padre di Sandybell – Sergio Tedesco – Augusto Di Bono
Madre di Sandybell – Mariagrazia Errigo
Voce narrante – Minori Matsushima – Annamaria Mantovani

LINK inerenti alla serie

Materiale su “Hello Sandybell” presente sul sito:

Altre opere per la regia di Hiroshi Shidara recensite da questo sito

COMMENTI

– Hai visto questa opera e vuoi recensirla, consigliarla o sconsigliarla agli altri utenti del sito? Basta solo che scrivi un Commento qua sotto!
– Oppure leggi i Pareri all’opera dati dagli altri visitatori del sito, sempre qua sotto!

Lascia una recensione

Please Login to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notificami

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Clicca prima su "maggiori informazioni" e poi su "Accetto" se desideri continuare MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per informazioni vedi Privacy Policy

Chiudi