approfondimenti – SLAYERS – Reading too much into the Slayers. Anime Boston 2015

SLAYERS – Reading too much into the Slayers. Anime Boston 2015

A cura di Nia_sama, che ha tradotto il tutto dall’inglese.

Disclaimer: ”Reading too much into the Slayers”è preso da un filmato online di una conferenza di Aprile 2015 tenutasi a Boston; io ho solo tradotto a grandi linee il tutto. Ogni opinione qui di seguito riportata è soggettiva del ragazzo che ha tenuto la conferenza. Il merito di tutto il lavoro va esclusivamente a lui.
Disclaimer: “Reading too much into the Slayers” is owned by the guy that held this conference. I just tried to translate the best as I could the main topics for the Italian mother tongue people. All the merit goes to him for the great job that he did. I’m only a humble translator.

PS: quello che troverete in corsivo sono mie piccole considerazioni o cose che non sono riuscita a tradurre propriamente o interventi fuori campo da parte del pubblico.
PS: I wrote in italics few considerations of mine and things that were said by the audience in the background or things that I didn’t catch properly.

Link originale della conferenza: https://www.youtube.com/watch?v=mtf7VXU93lE

ATTENZIONE! POSSIBILE PRESENZA DI SPOILER!


La conferenza inizia con immagini e musiche tratte dalle varie opening degli Slayers:
Get along ( slayers)
Slayers Try
Slayers Next
Slayers Revolution
Poi è stata usata una buona parte delle opening di Slayers Next e Slayers Try
E immagini prese da Slayers Revolution e Evolution R.
Il ragazzo inizia a parlare delle opening degli Slayers che sono opening standardizzate a parte quella di Slayers Try che è un po’ stravagante esce un po’ fuori dai soliti canoni delle opening.
Poi dopo una sua breve presentazione dice che con quest’anno è il 58mo dibattito che fa, ma che comunque è la prima volta che parla degli Slayers e lo fa proprio in occasione del 20mo anniversario dalla trasmissione della prima serie dell’anime (7aprile 1995) che ha poi dato inizio al tutto.
È stato il primo anime che lui ha visto in assoluto e che in questa conferenza avrebbe cercato di parlare di qualcosa di cui di solito non si parla nelle analisi approfondite.
“Andremo nel profondo gente e ci andremo in modo bizzarro/strano”.
“Parliamo di che cos’è Slayers e in particolare per chi non l’ha mai visto:
Si guarda in giro ed evidentemente tutti l’hanno visto, tranne uno a cui lui dice: “ Ah iniziamo male!” E tutti si mettono a ridere.

Scheda 1

  • The Slayers Di Hajime Kanzaka
  • Le light novels vengono presentate nel 1989
  • Il manga viene presentato nel 1991
  • L’anime viene trasmesso in TV del 1995 al 2008
  • I films dal 1995 al 2001
  • OAVs 1996-8
  • “entrata” nell’Anime
  • Focalizzazione solo sulla serie TV
  • 20mo anniversario

“The Slayers è basato su di una serie di light novels scritte da Hajime Kanzaka nel 1989,ma che hanno ancora un forte successo tuttora. Ho letto le prime 9 perché è ciò che sono riuscito a trovare in inglese.
C’è anche un manga, ma questo risale al 1991 e il manga è tuttora in ristampa.
L’argomento principale che andremo a trattare è per l’appunto l’anniversario dell’Anime, ovvero la serie Tv.
L’anime è andato in onda dal 1995 al 1997 e di nuovo dal 2000 al 2008.
Ci sono state anche serie films e oavs.
Nella scheda ho parlato di entrata in quanto è stato il primo Anime che ho visto.
Era un tipo di programma che, mentre eri al liceo, dicevi agli amici di guardare perché ne valeva la pena.”
Qui parla in generale di lui e un suo amico che si guardavano le serie tutte in una volta sola e del fatto che sì The Slayers è stato il primo anime che ha visto mentre il secondo è stato Neon Genesis Evangelion, ma comunque The Slayers rimane il suo preferito in quanto Rina Inverse è stato il primo personaggio anime per cui si sia preso una cotta e che rappresenta ancora il prototipo della sua donna ideale.

Scheda 2
CONCETTUALIZZAZIONE DELLA SERIE

  • Iniziato con un concetto più serio
  • Luna Inverse, cavaliere di Cepheid
  • Kanzaka l’ha cambiata con la sorella
  • Cambiato in parodia
  • Influenze da piattaforma RPG ( role playing game ; ovvero gioco di ruolo)
  • “Diventare ricchi e annientare i cattivi ragazzi”
  • Tentativi di epico
  • Costantemente deragliato nella stupidità
  • Parodia shonen fantasy/ pastiche ( dal francese significa: imitazione letteraria)

“Iniziamo a parlare dei personaggi”

Scheda 3
I PERSONAGGI

slayers rina

Scheda 4
Rina Inverse, la non scelta

  • Sorellina pestifera di colei che era stata scelta come personaggio principale
  • Classico personaggio di ruolo
  • Troppo forte
  • Bilanciamento dei difetti che diventano insignificanti
  • Vuole il bottino ed il potere
  • Scambio di genere dell’eroe shonen (ovvero l’eroe è una donna non il solito uomo)
  • Prodigio di forza
  • Grande eroe, grande collera
  • Aggressiva ma compassionevole
  • Enorme appetito

“Luna era quella prescelta, mentre Rina è la sorellina pestifera ed è terrorizzata dalla sorella a causa di un piccolo incidente accaduto un po’ di tempo prima e che ne ha attirato le ire.
Nella serie tv non viene detto il motivo per cui Luna è arrabbiata con Rina mentre nelle light novels viene detto che Rina, per fare soldi, abbia venduto delle foto osè di sua sorella.
Ha un senso della giustizia solo per le cose importanti, mentre non tiene conto e non da importanza alle piccole cose.
Rina è il classico personaggio con super poteri che uccide mostri e si impadronisce delle loro cose.
Non smette mai di mangiare né di parlare.
Rappresenta l’opposto dell’eroe shonen standard, ovvero non è più un uomo l’eroe principale ma una donna.
E’ una sorta di Edward Elric al femminile “

slayers gourry

Scheda 5
Gourry ( Guido ) Gabriev, erede del prescelto.

  • È l’erede di un eroico lascito
  • Eroe classico
  • È di buona corporatura ma al contempo debole
  • Si sforza di tenere il filo del discorso
  • Ha bisogno che gli vengano spiegate costantemente le cose
  • Parodia dell’eroe idiota
  • È intelligente o no?
  • Elementi di damigella in pericolo
  • È costantemente il più gentile e il più attento

“È l’erede del prescelto, è il discendente dell’eroe della luce Roudy(?) Gabriev.
Rappresenta soprattutto nella serie anime la parodia dell’eroe shonen, dell’eroe idiota.
(E qui viene paragonato ad un personaggio di One Piece, ma non seguendo molto la serie non ho ben inteso a chi si riferisse… scusate)
È intelligente o no? Può anche darsi che lo sia solo che potrebbe essere troppo pigro per sforzarsi di ricordare le cose.
Quando è necessario combattere è molto bravo.
La parte divertente è nel fatto che Guido sembra essere anche “la damigella in pericolo”:
viene rapito, gli viene controllata la mente, viene quasi ucciso da un mostro, viene salvato ecc…
è quello più gentile tra i quattro, sì lo è persino più di Amelia perché lui non giudica gli altri.
È quello più attento
perché; ok non si ricorda cosa è successo ieri, ma sa cosa sta succedendo adesso in questo momento, lui vede tutto.”

slayers zelgadis

Scheda 6
Zelgadis Greywords, il rifiutato

  • Emarginato reso mostruoso
  • Classico personaggio di ruolo
  • Ha una storia di fondo (di background) tragica
  • Ha dei difetti che gli creano delle vere sfide
  • Fa da controparte a Rina
  • È l’uomo che non apprezza le battute
  • È stoico, calmo, tipo “ lanciere” ( il lanciere è un tipo di militare)
  • Blu verso il rosso ( di Rina)

“E’ un emarginato che è stato trasformato in un mostro, è qui per rappresentare un ruolo.
È un personaggio con una storia tragica alle spalle. Nelle light novels la sua storia viene raccontata in almeno 6 pagine .
( E qui scusatemi ma la considerazione della traduttrice parte spontanea … 6 pagine di sfighe? Avete idea? Ancora più sfortunato dei fratelli Elric … e ce ne va già °_°)
I suoi difetti sono una sfida per il suo personaggio; insomma quando entra in una città per comprare delle cose non c’è volta che arrivi senza che tutti vengano presi dal panico.
Sembra che però la cosa sia passata in secondo piano quando l’Anime è stato trasmesso in Germania.
Battuta: L’uomo bestia sta passando e non importa a nessuno :D.
È l’opposto di Rina, notare il suo blu (che indica cmq qualcosa di freddo) verso il fatto che il colore predominante in lei è il rosso.
È stoico molto calmo e la mente di Zelgadis lavora in modo molto simile rispetto a quella di Rina.
Lui è solo più calmo e malinconico di lei.
Mentre lei è tutta fuoco e energia; lui viene utilizzato per fare delle battute.
Si ha così il contrasto con il suo essere molto serio, ad esempio quando lo gettano in acqua per fare l’ancora vivente o quando lo fanno travestire da coniglietto.”
Uno tra il pubblico dice: sempre meglio di come era travestita Rina! ( ep. “la torre delle bambole” slayers next, Rina aveva un costume da cavallo strabico XD).

slayers amelia

Scheda 7
Amelia Will Tesla Seyruun (o Seillune) vorrebbe essere la prescelta

  • Vuole essere l’eroina della situazione ma sbaglia
  • È il classico personaggio “che segue la legge”
  • Vuole combattere il male e proteggere i buoni
  • Segue delle simplicistiche regole di fantasia
  • Confonde la comitiva con le sue regole
  • Alterna la parodia dell’ “eroe idiota”
  • Flirta con il fourth wall (Il fourth wall è presente in ogni Anime e si ha quando la realtà incontra la fantasia; il fourth wall viene “ spezzato” ad esempio quando in un’ opera teatrale l’attore si rivolge direttamente al pubblico interrompendo il distacco tra l’opera rappresentata e la realtà dello spettatore)
  • Crede di capire ma in effetti non capisce.

“Potete immaginare se sapesse che la sorella maggiore di Rina è Luna quanto sarebbe gelosa?
Vuole essere l’eroina, lo vuole così tanto ma ogni volta fallisce.
Poi dal pubblico ricordano tutti la frase più usata da Amelia :”The Hammer of Justice” che qua da noi è stato tradotto con “La giustizia trionferà”.
Amelia ha un forte senso di giustizia che ha ereditato da suo padre e da sua sorella Naga.
Naga rappresenta la teenager ribelle.
Parlando di lei non si ricorda però se nel manga o nelle light novels si spieghi il perché indossi quel costume e se effettivamente era stato indossato da sua madre.
Amelia è il personaggio che indossa i panni del paladino della giustizia.
Ha un forte senso di ciò che è buono e ciò che è cattivo e : si massacra ogni piccolo dei cattivi … perché noi siamo i buoni :D
Ha delle nozioni che vuole trasmettere a forza anche agli altri e segue delle stupide regole.
È un diverso tipo di parodia di “eroe idiota”
Il suo problema è che lei conosce esattamente come funziona tutto quanto ma in modo completamente differente.
Crede di sapere come vanno le cose ma in effetti non lo sa.

slayer zelame

Pare che lei e Zelgadis siano legati da un legame sentimentale (il fatto che i due siano innamorati l’uno dell’altro è una cosa un po’ sottintesa nell’Anime)”

slayer zero

Scheda 8
Zeross il non mentore

  • “Guida” che porta ai guai.
  • Classico game master
  • Figo fino all’impossibile
  • Assolutamente potente
  • Inganna la compagnia
  • Parodia del mentore
  • Presentato come uno a cui piace fare scherzi
  • Guida la compagnia verso utili conoscenze
  • Si scopre essere un cattivo
  • E ancora finisce con l’essere il “sixth ranger” (qui si fa un paragone con i Power Rangers, ovvero è come il Power Ranger che non fa parte del team ufficiale ma che si unisce comunque a loro per combattere al loro fianco.)

“È specializzato nel dire bugie, è un personaggio figo e ha moltissimo potere.
Rappresenta una parodia del mentore, pare che ogni volta debba insegnare qualcosa.
E qui il relatore fa un parallelismo con gli altri Anime in cui vi è un mentore e con Star Wars dove c’è Yoda che rappresenta il saggio della situazione.
La sua frase tipica usata sin dalla sua prima apparizione è: ”Se sai ingannare i tuoi amici allora puoi anche ingannare i tuoi nemici.”
In Next fornisce comunque degli insegnamenti, ma bisogna tener presente che Zeross è un mentore cattivo.
È un personaggio molto particolare: fa parte dei cattivi ma non si comporta mai in modo malvagio.
Per una ragione o un’altra è sempre dalla parte di Rina e i suoi amici; cosa che lui fa comunque apposta.
Ma se lui fa parte del caos e della distruzione, come cavolo fa ad essere loro di aiuto?”


Le stagioni

Adesso parliamo della prima intitolata semplicemente “ The Slayers” 1995.

Scheda 9
SlayersThe Slayers ( 1995) scheda sul sito

  • Rina è una ragazza! Ma è anche un eroe shounen!
  • Ma è una ragazza!
  • Con parti da ragazza!
  • Ambiguità morale
  • Il bravo ragazzo che fa il cattivo ragazzo: Zelgadis
  • Il tipo cattivo che fa il buono: Zeno (o Rezo per gli anglosassoni)
  • Il cattivo è veramente cattivo, ma il buono non è mai veramente buono.
  • Rifiuto del grottesco

“La prima serie non è perfetta, la qualità dei disegni dell’Anime è più bassa rispetto alle serie seguenti.
C’è una palese differenza tra la qualità della prima serie e Slayers Next.
C’è stato un grosso salto di qualità quando hanno iniziato la creazione di Slayers Next ad esempio ci sono molti più dettagli e altre cose di questo tipo.
La maggior parte delle battute sono di Rina, ma lei è anche un eroe shonen e con un ruolo da ragazza.
Probabilmente è l’unico shonen dove l’eroe protagonista è una ragazza, almeno che io conosca.
Qualcuno dal pubblico dice che adesso ce n’è altri e ne citano alcuni, ma a quel tempo era una novità totale.
Poi il relatore aggiunge che comunque è una cosa non comune.
Questa stagione ama giocare con l’ambiguità morale:
abbiamo il bravo ragazzo che si comporta da cattivo ragazzo (bad guy) ovvero Zelgadis
( e che la vostra traduttrice adorava letteralmente come personaggio ;) ^_^ )
e Zeno che sembra buono ma invece è il cattivo di turno.
Una cosa particolare di questa serie è che non c’è un buono completamente buono.
Il personaggio più vicino al buono assoluto è il principe Philiberto; sì non è troppo distante dall’esserlo.
Si ha inoltre un rifiuto del concetto del grottesco.
In vari Anime si può notare come un personaggio man mano che diventa più potente diventa più spaventoso e imbruttisce ma ciò non succede a Zeno.”
A questo punto fa un parallelismo tra le light novels e l’Anime.

Scheda 10
The Slayers ( 1995)

  • I poteri nascosti vengono rivelati
  • Spada di luce
  • Occhio di Zeno
  • Giga Slave
  • Zanafer
  • “ L’incantesimo più potente”
  • Lightning
  • Hair- fishing
  • Fulmine rosso contro Sabranivodoo
  • Insegnare ad Amelia il fulmine rosso
  • Curare un albero morente

Qui parla dei vari poteri.
Il potere più grande è il Giga Slave ( e qui fa un parallelismo con le light novels)
Parla di come Rina scopre questo potere leggendo il Sacro testo di Magia( la Clair Bible) aggiungendo questa formula al fulmine rosso e non avendo la benché minima idea di cosa possa dare origine.
Poi parla del fatto che Rina cerca di insegnare ad Amelia il fulmine rosso.
Nel secondo episodio Rina usa il Lightning al posto del Fire Ball (palla di fuoco) sostanzialmente per confondere Zeno.
Hanno salvato un albero con la tecnica del recovering e così hanno sconfitto la copia di Zeno.


Seconda stagione

slayers next (5)Scheda 11

Slayers Next ( 1996) segreti e bugie scheda sul sito

  • La missione segreta di Amelia a Zoana
  • Martina mente a Zelgadis
  • Zeross
  • Pietra della promessa
  • Arco di Seillune
  • La finta morte di Philiberto
  • La bugia di Alfred su Cristopher
  • Il bersaglio male indirizzato al demone
  • La finta morte di Rina
  • Intromissione del demone
  • Zeross

“Allora questa è la mia stagione preferita, adoro Slayers Next.
La parte migliore di Next è Zeross, è il personaggio migliore.
Già dall’inizio abbiamo segreti e bugie dappertutto.
Amelia non vuole dire a Rina che è in missione a Zoana per conto del suo regno perché non vuole che la maga crei caos.
Martina mente a Zelgadis offrendogli un lavoro come mago mercenario a Zoana.
Zeross esiste ^_^
Poi parla della pietra segreta custodita nella città delle donne.
Tornando a Seillune abbiamo il principe Philiberto che finge di essere morto e Alfred reclama il trono facendo credere che sia Cristopher in realtà a volerlo.
Ad un certo punto della storia anche Rina finge la sua morte.
E abbiamo di nuovo Zeross che ok esiste ^_^
Dal pubblico parlano di Amelia come lei si senta guerriera per la giustizia.”

Scheda 12
Slayers Next ( 1996) segreti e bugie

  • Abbiamo I tradizionali quattro episodi stupidi
  • Libro di magia perduto ( dal francese “grimoire”) è soltanto un libro di danza
  • Demone mascherato
  • Travestimenti da bambole per tutti
  • Città di ( a dire il vero nessuna) donne
  • Zeross
  • Arco sulla Clair Bible
  • Il travestimento della “zietta” Aqua ( zietta dal giapponese obachan per intendere una donna di una certa età)
  • Zolmaster
  • Draghi travestiti da umani
  • Zeross
  • Phibrizio

“La grande differenza tra Zeross e gli altri mazoku è che gli altri si strafogano mentre lui è un gourmet; detto però non nel senso di cibo ma nel senso che mentre gli altri demoni sembrano provare piacere nel spaventare un mucchio di persone e avere tanti che urlano impauriti intorno a loro, lui preferisce terrorizzare una persona alla volta ^_^
Poi parla dell’episodio arrivato da noi con il titolo “la danza” dove c’era questo mazoku, questo demone con una maschera tribale. Ciò sta a sottolineare questi episodi in cui si travestono che aggiungono una sorta di mistero alla storia stessa.
Fa un discorso un po’ generico sugli episodi 14 17 e 19.
Poi parla dell’episodio 17 dove tutti sono uomini che fingono di essere donne perché essere uomini in quella città è illegale. È un episodio in c’è una sorta di coinvolgimento romantico di Zelgadis.
E comunque al di là di tutti questi episodi stupidi Zeross esiste ^_^
Poi passa a parlare del personaggio di Aqua, l’ anziana che si rivela poi essere un drago e che aiuta Rina e i suoi amici a combattere Gaarv.
Parla del Sacro testo di magia che si rivela essere costituito da file di colonne di pietra che si trovano nel deserto e che hanno delle iscrizioni particolari.
C’è la rivelazione di cosa è Zeross, si scopre che è un demone perché durante la battaglia contro Gaarv viene ferito (proprio tagliato! °_°) e si vede proprio che non ha nulla dentro di sé.
Phibrizio in tutte questo cercherà di portare Zeross dalla sua parte.
Phibrizio si presenta sotto le mentite spoglie di un bel ragazzino ma in realtà è un orribile demone.
( ragion per cui viene chiamato Signore degli Inferi)”.

Scheda 13
Slayers Next ( 1996) segreti bugie e altro ancora

  • Parte in cui si parla di Sailarg
  • Travestimento di Guido
  • Falsa Sailarg
  • Segreto del Giga Slave
  • Il Signore degli incubi che si incarna in Rina
  • Martina e la parodia della sua “ ossessione”
  • Toni più scuri
  • Violenza brutale in alcuni episodi
  • Sylfiel Amelia e Rina
  • La musica

Siccome il tempo a disposizione per la sua presentazione è solo più di 15 minuti dice che a questo punto che deve saltare alcune cose per poter presentare tutto.
Allora parla del fatto che ad un certo punto vengono presentate anche delle scene piuttosto violente e brutali.
Parla inoltre della musica: quella che accompagna lo scontro finale è un qualcosa di nuovo.
Fa il paragone con quella utilizzata per il Dragon Slave( Fulmine Rosso) molto ritmata e “cool” della prima serie.
Nella seconda serie invece la musica con influenze rock non viene suonata fin quando Rina non casta il Giga Slave alla fine della serie stessa …“ed è un momento fantastico musicalmente parlando”.
Andiamo avanti…


Scheda 14

slayers try (4)Slayers Try ( 1997) scheda sul sito
Caratterizzazione!

  • Il concetto è meno idealizzato e c’è più realismo
  • Più vicino alle novels (ironicamente)
  • Ma come risultato il lato comico ne soffre
  • Genocidio e odio
  • Ciclo di violenza etnica
  • Luoghi di vittime oppresse – agenda?
  • Valgaav non è completamente dalla parte del torto
  • Da ragazza del caos a protettrice dello status quo

“Allora Slayers Try è un pochettino più realistica rispetto le altre due serie, ho detto ironicamente più vicino alle novels perché questa serie non ha nulla a che vedere con esse.
Rendendo i personaggi un pochino più realistici ha fatto in modo che la commedia contenuta nella serie ne soffrisse, infatti non è una serie divertente come le altre.
Genocidio e odio si riferisce alla parte in cui i draghi dorati uccidono gli altri draghi, quando Valgaav passa dall’essere drago a mazoku (demone), la parte dove si parla della stella nera ecc…
Poi dal pubblico parlano di Rina del fatto che ha ucciso i demoni Gaarv e Phibrizio.
Lei è Rina Inverse è questa la sua colpa.
Ma passiamo all’altra serie perché questa non mi è piaciuta molto.”
“Passiamo a Revolution e Evolution R che non mi è piaciuta la prima volta che l’ho vista, ma un mese fa l’ho riguardata tutta di fila e adesso mi piace molto.”


Scheda 15

slayers revolution (3)Slayers (R)Evolution(-R) (2008-2009) – scheda sul sito Revolution e Evolution-R.

  • È davvero una stagione divisa in due metà
  • Pocotà è un personaggio ibrido :
  • ha la personalità di Rina e la sua stessa potenza nella magia
  • ha la stessa spada di Guido
  • ha lo status di Amelia come altezza reale
  • è stato trasformato anche lui come Zelgadis da parte di Zeno
  • jack of all trades master of none ( è una tipica espressione anglosassone che indica una persona che sa fare delle cose ma che si perde nell’imparare troppe cose tutte insieme e che così non diventa esperto in nessuna ).
  • Wizer presentato come “un po’ meno di Zeross”.

Scheda 16
Slayers (R)Evolution(-R) (2008-2009)

  • Così tanto fanservice
  • “replica” della spada di luce
  • I cannoni di Jilla
  • Zeno/ Sabranivoodoo
  • “Give a reason”
  • Che rivoluzione?
  • Zanaffer è pseudo-rivoluzionario
  • Rina è ancora reazionaria

“Il fanservice ( non però fanservice in quel senso).
è inteso nel senso che ritornano personaggi tipo Naga; poi c’è una rievocazione della spada di luce; i cannoni di Jilla, Nama Nama … Naga
Detesto Naga (stupore dal pubblico °_°) scusatemi ma non sopporto la sua risata.
Poi utilizzano la canzone “ Give a Reason “( opening di Slayers Next) per la battaglia finale.
Perché Revolution? Non c’è rivoluzione.
E Rina come in Slayers Try difende lo status quo.”

Scheda 17
Slayers (R)Evolution(-R) (2008-2009)

  • Conseguenze non intenzionali:
  • I banditi vengono messi in pericolo
  • Wizer usa Pocotà per avere Rina dalla sua parte e usarla come arma per combattere Gioconda, mettendo Rina sul sentiero di Zeno
  • La caccia di Rina ai banditi e la battaglia con la copia di Zeno ruba la vendetta a Radock, creando Zuma
  • I rimedi “senili” dello spirito aiutano molto il villaggio
  • La ricerca della vista di Zeno aiuta molti

“Sì abbiamo tantissime conseguenze non intenzionali delle azioni dei vari personaggi in questa serie.”


Scheda 18
Il Grottesco

Scheda 19
Horror e Humor: il Grottesco

  • Mikhail Bhaktin
  • Critico letterario e filosofo russo
  • 1965 “Rabelais ed il suo mondo” introdotto il concetto di carnevale e grottesco in letteratura
  • Carnevale
  • Istituzione sociale che inverte le norme
  • Caratterizzato da eccessi, giochi violenti o pseudo violenti, humor
  • Santificato il profano, profanato il sacro.
  • Grottesco
  • L’estetica del carnevale
  • Deformazione delle forme riflesse e deviazione dalle norme

“Il grottesco ha avuto origine dal letterato russo Bhaktin, e poi in seguito dal libro di Rabelais “Gargantua e Pantagruele” dove si narra la storia di due giganti che affrontano situazioni ridicole (e sbeffeggiano pregiudizi e potere).
L’ambientazione carnevalesca non ha in questo caso molta attinenza con la “carnival fair” (nei paesi anglosassoni si intende un luogo tipo luna park e non sfilata dei carri come da noi) ma con un ambiente caratterizzato dagli eccessi, ogni cosa viene esagerata, c’è anche violenza e inversione delle norme.
L’estetica del carnevale corrisponde al grottesco (tipo distorsione della forma umana)ma ciò più che nell’Anime si ritrova nelle novels.”

Scheda 20
Carnevalizzazione del Fantasy

  • Non solo parodia, carnevalizzazione!
  • Parodie attraverso l’interpretazione del grottesco
  • Personaggi portati all’estremo
  • Valori capovolti:
  • Gli eroi sono avidi, ignoranti, visionari o antieroici
  • I malvagi sono coerenti alla loro natura o guidati dall’ingiustizia
  • Rina richiama le forze dell’oscurità e distrugge intere città.

“I personaggi vengono portati all’estremo, gli eroi sono avidi, ignoranti visionari o antieroici mentre i cattivi seguono la loro natura ovvero un mazoku fa ciò che fa di solito un mazoku oppure, nel caso di Valgaav , è guidato dall’ingiustizia.
E poi c’è molto humor.
Le 2 cose principali che compongono il grottesco sono l’horror e lo humor.”

Scheda 21
Corpi grotteschi per lo humor e l’horror.

Corpi corrotti per humor

  • Tiiba ( il signor pollo)
  • Chiunque Rina faccia saltare in aria nella città Pocotà
  • Pocotà
  • Amelia quando si “ spiaccica”
  • Martina frequentemente
  • La coda di Filia
  • Episodi di travestimenti (del tipo ragazzi che si travestono da ragazze)
  • Travestimento da bambole
  • Nama

Corpi corrotti per horror/tragedia

  • Zelgadis (sempre)
  • Zeross quand’è ferito
  • molti mazoku
  • Gli artigli e le ali di Valgaav
  • Ozel
  • Copia di Zeno
  • Armatura di Zanafer

“Questa che vedete è una lista parziale, allora abbiamo il signor pollo dalla prima serie Slayers, chiunque venga colpito dalla magia di Rina nelle città ( tipo Duffy Duck style ovvero diventano tutti bruciacchiati dopo un’ esplosione), Pocotà che sostanzialmente è un pokèmon che all’inizio può anche sembrare una cosa carina la sua trasformazione ma che di fondo nasconde la tragedia (era il principe di Traforasia ed era stato trasformato in un animaletto da Zeno) Amelia, poi Martina e Filia che all’apparenza è un essere umano, ma ha orecchie e coda di drago e ciò è una cosa davvero bizzarra. Poi abbiamo i vari episodi di travestimento e Nama.
Per la parte riguardante il grottesco e la tragedia abbiamo Zelgadis come leading character, mentre come vi ricordate avevamo Zeross per i segreti e le bugie. Pocotà si trova in entrambe le sezioni perché è caratterizzato da una grande tristezza per aver perso il proprio corpo originario. Zeross che è un mazoku e una sorta di distorsione della forma umana come la maggior parte dei demoni. Valgaav con i suoi artigli e le sue ali, Ozel che sembra essere un umano ma che in realtà è una bambola (che oltretutto vengono utilizzate molto spesso nel grottesco), la copia di Zeno in particolare nelle mani e l’armatura di Zanafer.”

Scheda 22
Il potere del grottesco

  • Corruzione dell’ordine come una fonte di potere
  • Il signore degli incubi
  • Ceipheed e Sabranivoodoo entrambi mostruosi
  • Mazoku della prima stagione
  • Copia di Zeno
  • Zelgadis
  • Fusione magica

“Il signore degli incubi incarna il caos ed è la cosa più potente che esista, poi vi sono Sabranivoodoo e Ceipheed che sono dei mostri molto potenti,e i mazoku della prima serie che sono molto più mostruosi rispetto all’ultima , la copia di Zeno che è molto più forte dello Zeno originale e Zelgadis che è diventato molto più forte e potente rispetto alla sua forma originale (dal pubblico : anche per il fatto che il suo corpo è stato trasformato in pietra).
E poi vi è la fusione magica dove il sacro ed il profano vengono mischiati tra di loro (e ritorniamo al punto del carnevale).
Comunque le cose più potenti si possono vedere in Slayers Try.”

Scheda 23
Il grottesco nascosto

  • Next sembra rivoluzionare la regola
  • I demoni più forti sono quelli che meglio nascondono il loro essere grotteschi:
  • Forme umane vs battaglia delle forme
  • Zeross
  • Gaarv
  • Phibrizio
  • Forse il grottesco più nascosto tra tutti è alla fine il caos stesso…

“In Next ciò che si può trovare di più potente è un ragazzino (Phibrizio), poi abbiamo Zeross e anche Mazenda che sono mazoku travestiti da umani, poi abbiamo Gaarv che è una fusione tra mostro e umano e poi Phibrizio che ha ingannato tutti incluso Guido ( mentre Zeross ha ingannato tutti meno Guido). I mazoku più forti sono quelli che sono più abili a nascondere agli altri quanto essi siano grotteschi. Così forse il grottesco più nascosto tra tutti è alla fine il caos stesso.
L’unico motivo per cui Rina è l’unica a conoscere il Giga slave è perché lei corrisponde al signore del caos… è solo che lei non lo sa.”
Il tempo a nostra disposizione è concluso e voglio ringraziarvi tutti quanti per l’attenzione.
Grazie mille.”

Ultimo aggiornamento: Gennaio 2016

Lascia una recensione

Please Login to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notificami

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Clicca prima su "maggiori informazioni" e poi su "Accetto" se desideri continuare MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per informazioni vedi Privacy Policy

Chiudi