libro – MORBOSE FANTASIE (Hakuchu Kigo) – di Jun’ichiro Tanizaki

A cura di Beppe Black Red

SCHEDA

Titolo originale: Hakuchu Kigo – (美食倶楽部)
Titolo internazionale: Devils in Daylight
Autore: Jun’ichiro Tanizaki
Genere: romanzo – Giallo, Erotico
Rating: consigliato ad un pubblico maturo
Anno di pubblicazione: 1918
Paese: Giappone
Pagine: 83

Titolo in Italia: Morbose Fantasie
Anno e Casa editrice italiana: edito da Feltrinelli nel 1999
Traduzione: Cinzia Mottola
Pagine: 90
Prezzo di copertina: € 6.00

TRAMA

Una mattina Takahashi, dopo una notte insonne per via del suo lavoro di scrittore, riceve una telefonata dal suo amico Sonomura, quest’ultimo agitato gli rivela che quella notte andrà a veder compiere un omicidio!
Da fan dei racconti gialli e di Edgar Allan Poe, nonché preoccupato per la salute mentale dell’amico, deciderà di accompagnarlo in questa “caccia”… rimanendo di stucco quando effettivamente i due vedranno compiere un efferato, quanto sensuale, omicidio!
Per entrambi quell’evento cambierà fin dall’immediato le loro vite, nel bene e nel male…
Uno dei primi capolavori del celebre Jun’ichiro Tanizaki!

COPERTINE clicca per ingrandire

CURIOSITA’

– Il romanzo fu pubblicato prima sulle pagine dei giornali, Osaka Mainichi Shinbun e sul Tokyo Nichinichi Shinbun dal Maggio al Luglio 1918
– Nel romanzo viene utilizzato il codice creato da Edgar Allan Poe nel libro Lo scarabeo d’oro
– Il racconto è stato elogiato dal famoso Giallista giapponese Edogawa Ranpo.

COMMENTI

– Hai visto questa opera e vuoi recensirla, consigliarla o sconsigliarla agli altri utenti del sito? Basta solo che scrivi un Commento qua sotto!
– Oppure leggi i Pareri all’opera dati dagli altri visitatori del sito, sempre qua sotto!

Lascia una recensione

1 Commento on "libro – MORBOSE FANTASIE (Hakuchu Kigo) – di Jun’ichiro Tanizaki"

Notificami
Beppe Black red
Staff

Finito di leggere di recente; decisamente un libro interessante e con un finale che mi ha per certi verso spiazzato molto; davvero ottime le descrizioni delle sensazioni, che mi hanno fatto davvero immergere nel mondo del libro e nelle sue notti piene di attese e paure, e sopratutto delle perversioni.
Tuttavia, devo dire che purtroppo è stato anche molto breve, e lo ho divorato davvero subito!
molto ben fatta anche l’edizione con una bella postfazione della traduttrice sullo scrittore e sulla creazione del romanzo.

wpDiscuz