made in Japan – L’ASTROLOGIA ORIENTALE, DI ORIGINE CINESE

Articolo a cura di Ann-chan.

L’ASTROLOGIA ORIENTALE, DI ORIGINE CINESE

Il panorama zodiacale è forma­to da 12 anni, a ciascuno dei quali corrisponde un animale: la leggenda racconta che il Buddha, sentendo la morte avvicinarsi, chiamò a raccolta tutti gli animali della terra, ma solo 12 di loro andarono a salutarlo.

Gli animali arrivarono nel seguente ordine:

1° TOPO

2° BUE

3° TIGRE

4° LEPRE

5° DRAGO

6° SERPENTE

7° CAVALLO

8° CAPRA

9° SCIMMIA

10° GALLO

11° CANE

12° CINGHIALE

oroscopo cinese

IL TOPO (NEZUMI)

Caratteristiche: in linea di mas­sima, si sa che del Topo biso­gna sopportare il segreto rag­giro. In oriente è considerato un segno di prosperità e ricchezza: un vero portafortuna.
Comportamento: il Topo è la duplicità in persona. In lui pos­sono coesistere materialismo e sentimentalismo, generosità e avarizia, franchezza e ipocri­sia. Per questo è forse la bestia più difficile da capire, da tratta­re e da educare: sa essere ge­neroso, pur possedendo un’ec­cezionale abilità nel farsi la sua scorta. Se poi nasce sotto un positivo flusso lunare, si dice che abbia facilità ad “accumu­lare provviste nel periodo delle messi e dei raccolti”. Non ama la lotta, preferisce scansarla e lasciarsi guidare dal suo acuto spirito critico; quando suo mal­grado ne è coinvolto, combatte fino al limite della resistenza.
Lavoro: dinamico e laborioso necessita di una professione che gli permette di spaziare; un impiego sedentario e monoto­no, infatti, lo frustrerebbe e au­menterebbe quell`aggressività potenziale che ogni Topo pos­siede dentro di sé.
Sentimenti: è un amante squi­sito, non privo di romantici­smo, e solo una perfetta intesa sessuale e sentimentale può tenerlo in trappola.

IL BUE (USHI)

Caratteristiche: in linea di mas­sima, si sa che del Bue occorre sopportare il pesante autorita­rismo.
Comportamento: è un gran la­voratore, onesto, puntiglioso e metodico ma attenzione, sotto le sue spoglie pacifiche e bo­narie nasconde una violenza e un’aggressività insospettabili. Quando una simile tendenza si sviluppa in uomini che deten­gono il potere, si determinano sconvolgimenti su larga scala.
Lavoro: il Bue è portato a svol­gere attività indipendenti e non sopporta il gioco. Il Bue è di na­tura molto incline all’isolamen­to e alla quiete domestica. Es­sendo un instancabile lavorato­re, faticherà meno se nascerà sotto l’influsso di letargiche lu­ne invernali.
Sentimenti: è un buon coniuge, fedele secondo la tradizione. legato alle sue idee conserva­trici. Non è romantico e odia i sentimentalismi, ma ha il dono di attirare le confidenze.

LA TIGRE (TORA)

Caratteristiche: in linea di massima, si sa che della Ti­gre bisogna sopportare il furioso comando.
In Oriente, questo simbolo conta una vasta letteratura di credenze, superstizioni e leggende. Tigre aggressi­va, divinità malefica e mal­vagia, in molte zone è te­muta e onorata con riti e offerte.
Comportamento: ma è davvero così terribile, così temibile la sua potenza? In realtà, in quanto a coraggio la Tigre non è esemplare. Preferisce infatti prede fa­cili, e indifese, attacca i de­boli ed evita chi è più forte di lei. Ma attenti alle sue furie! Quando si scatena diventa aggressiva e vio­lenta; è anche piuttosto im­pulsiva, imprudente e irri­flessiva. Riuscire a conte­nere il suo istinto alla ribel­lione è impresa ardua.
Lavoro: se soltanto riuscis­se a controllare i suoi im­pulsi, quali traguardi rag­giungerebbe! La Tigre, non a caso, è simbolo di oppor­tunità, benessere e ric­chezza. Qual è la sua car­riera ideale? Qualsiasi, an­che la più azzardata, pur­ché possa comandare ed essere autonoma.
Sentimenti: anche in amore deve dominare; forse è per questo che i suoi legami non durano a lungo.

LA LEPRE (USAGI)

Caratteristiche: in linea di massima, si sa che della Lepre bisogna sopportare la diplomatica quiete. Si ri­tiene che sia intimamente collegata alla Luna: prende infatti dall’astro il suo signi­ficato sessuale, il suo sim­bolismo di fecondazione, di rinnovamento della vita.
Comportamento: la Lepre cerca la tranquillità, la quiete, la giustizia; ama il suo rifugio, la sua casa è confortevole e accogliente, e quando c’è qualche di­scussione fugge… proprio come una lepre. Cerca il giusto equilibrio tra mon­danità e comodità. E’ bene che viva in un’atmosfera serena, dove si senta ama­ta e protetta. Lavoro: l’ambiente assume per la Lepre un ruolo fondamentale nella sua esi­stenza: i forti stress, l’agita­zione e il caos la disturba­no. I lavori che più le si ad­dicono sono “monotoni” e ripetitivi. Molte Lepri si de­dicano alla politica, ma an­che alla carriera militare, e tengono alto lo stendardo della giustizia.
Sentimenti: per quanto ri­guarda la Lepre, l’oroscopo orientale le sconsiglia di a­gire con aggressività, con troppa passione o gelosia: non è nella sua natura.

IL SERPENTE (HEBI)

Caratteristiche: in linea di massima, si sa che del Ser­pente bisogna sopportare le bugie “filosofiche”. Molti popoli lo considerano da sempre simbolo del male, ma anche di eternità e di saggezza. In Oriente si po­ne l’accento soprattutto sulle sue doti di astuzia, sapienza e magnetismo. Il Serpente possiede infatti l’arte di attirare a sé le prede e stringerle tra le spi­re senza concedere loro al­cuna via di scampo.
Comportamento: il Serpen­te è essenzialmente un ani­male che sta in guardia, non molto coraggioso, che teme le sconfitte e preferi­sce prevenirle non espo­nendosi troppo. Quando viene meno il suo magnetismo, deve fare at­tenzione a non lasciarsi “ipnotizzare”.
Lavoro: sin da piccolo, il Serpente dimostra di esse­re bendisposto per la vita e non ha bisogno di partico­lari interventi correttivi se non di un richiamo costan­te che gli ricordi che ogni essere umano, anche lui,ha il suo tallone d’Achille…
Sentimenti: seducente in amore, rischia di diventare possessivo col partner, benché i suoi tradimenti segreti si possono difficil­mente enumerare.

IL CAVALLO (UMA)

Caratteristiche: in linea di massima, si sa che del Ca­vallo bisogna sopportare le impennate e i cambiamenti di rotta. Gli astrologi orien­tali vedono in lui fierezza, alterigia e destrezza nel pensare, nell’agire e nel parlare. E’ un vero peccato che il Cavallo abbia sangue caldo: ostacola le vie del successo che sarebbero per lui facilmente raggiun­gibili grazie alle sue doti.
Comportamento: purtrop­po è sufficiente una delle sue caratteristiche impen­nate per farlo indietreggia­re davanti a un ostacolo e costringerlo quindi a dover affrontare un nuovo cam­mino.
Lavoro: le doti per eccelle­re non gli mancano ma de­ve imparare, sin dalla più tenera età, che gli ostacoli (soprattutto quelli non gra­diti) vanno affrontati e non aggirati (altrimenti, che raz­za di cavallo è?).
In caso contrario, non riesce a trovare stabilità, so­prattutto quando si inte­stardisce e quando trova qualcosa che non gli va.
Sentimenti: per il Cavallo, “amore” è sinonimo di “passione”. E’ capace di fare follie quando perde la testa, come di rompere tutto all’improvviso se nel rapporto non trova quello che cerca.

LA SCIMMIA (SARU)

Caratteristiche: regina della foresta zodiacale cinese è simbolo di fur­bizia e dinamismo. Le tre scimmie di Nikko, che si coprono orec­chie, bocca e occhi, so­no simbolo di saggezza.
Carattere: nella simbo­logia cinese, della Scim­mia si sottolinea soprat­tutto l’accortezza. La Scimmia, infatti, na­sconde i propri pensieri dietro una maschera di simpatia, ilarità e socie­volezza ed è molto at­tenta a non scoprirsi. E’ considerata portafortu­na e dispensatrice di fe­condità. In Oriente, re­galare pupazzi-scimmia serve ad augurare tanta fortuna e a scacciare gli spiriti cattivi.
Lavoro: può intrapren­dere qualunque carrie­ra, poiché possiede tut­te le doti che contano per farsi strada. Bisogna fare attenzione al suo disordine incontrollato, frutto di un inconscio confusionario.
Amore: le piace saltare “di ramo in ramo” e la costanza non è il suo forte. E’ furba, sa affa­scinare e persino le sue bugie sono ammalianti.

LA CAPRA (HITSUJl)

Caratteristiche: la ca­pra, si sa, fa piazza puli­ta di ogni filo d’erba; è una bestia che sa inerpicarsi attraverso passaggi rischiosi e inesplorati. Ma arriva alla vetta e di solito velocemente.
Carattere: è il simbolo del capriccio e della ricerca del benessere. Il pensiero delle difficoltà economiche atterrisce la Ca­pra, che le evita con la massima cura. Trovata una comoda situazione, si tramuta in agnello. Chi la accudisce scopre in lei un’indole mite e affettuosa. Se non ha problemi è gentile, vivace ed elegante.
Lavoro: è portata al lavoro d’equipe e la prospettiva di facili guadagni la stimola a un maggiore impegno; la curio­sità la spinge a coltivare numerosi interessi, e quindi tende a diventare dispersiva.
Amore: E’ portata all’in­fedeltà e ai capricci.

IL DRAGO (TATSU)

Caratteristiche: del Drago si sa che bisogna sopportare gli utopistici ideali. In Oriente è raro simbolo di regalità, forza, potenza quasi soprannaturale, lunga vita e fortuna.
Carattere: è l’unica bestia leggendaria dell’oroscopo cinese, ma non per questo si sente sempre felice. Il Drago porta fortuna agli altri, ma non a se stesso: non essendo una bestia terrena, sulla Terra non sa vivere. Non è diplomatico, è troppo sincero, sa elargire saggi consigli ma non è in grado di metterli in pratica su se stesso.
Lavoro:possiede tutti i presupposti per emergere e per rimanere sulla scena; si batte per la verità e la giustizia e mira a orizzonti nuovi. Ha bisogno di spazio e respiro. Quando si irrita è pericoloso: infatti lancia delle fiammate!
Amore: ammirato, ricercato e ascoltato, il più delle volte si ritrova alla fine solo e deluso. Difficile trovare l’anima gemella: l’amore, infatti, lui lo vuole grande e assoluto.

IL GALLO (TORI)

Caratteristiche: in linea di massima, del Gallo bisogna sopportare le fanfaronate. Col suo impertinente chicchiri­chì finisce sovente col suscitare discussioni e polemiche, anche per­ché parla sempre trop­po. Gli è difficile conte­nersi e spesso si trova a dover riparare ai suoi guai, peraltro evitabili. E’ comunque un tipo socievole, gli piace bril­lare in compagnia e pecca di eccentricità.
Carattere: maniaco del­l’ordine, è sempre molto curato nell’abbiglia­mento, anche se a volte si veste in maniera un po’ troppo sgargiante.
Lavoro: in Oriente si re­puta che il Gallo non sia troppo attento alle sue finanze; infatti sperpera volentieri, e non di rado la scarsa previdenza fa andare completamente a rotoli i suoi affari. La natura generosa però lo ha dotato di una straor­dinaria capacità di ri­presa. E’ adatto all’in­segnamento e alla car­riera militare, che sente entrambe consone al suo carattere.
Amore: il Gallo è since­ro e galante, ma inco­stante. Si vanta in pub­blico delle sue avven­ture, poi ricorre a tutta l’umiltà di cui è capace per farsi perdonare.

IL CANE (INU)

Caratteristiche: secondo gli Orientali, del Cane si deve sopportare il caustico senso cri­tico. E’ aggressivo, abbastanza spesso violento e tagliente nei giudizi. E’ però l’animale più caro all’uomo e infinite sono, senza al­cun dubbio, le testimonianze della sua affettuosa fedeltà.
Carattere: non è una bestia semplice e nem­meno facile da definire; è necessario prenderlo per il verso giusto, con pazienza e buone ma­niere: allora sa rispon­dere con slancio di­sinteressato e diventa generosissimo. Corag­gioso ma ingenuo, in­telligente ma testardo, sagace e divertente, il Cane corre il rischio di condurre una vita ardua e difficoltosa.
Lavoro: lavora sodo, con onestà e impegno, per quanto la ricchezza materiale non rientri nelle sue influenze zo­diacali. Sensibile ai problemi sociali, è portato alla politica, alla lotta contro le ingiustizie e gli inganni.
Amore: il Cane si com­plica la vita da solo e nello stesso tempo la complica agli altri. Raramente incontra una giusta corrispondenza, anche se gli capita so­vente di perdere la testa e soffrire per que­sto motivo di ardenti e tremende gelosie.

IL CINGHIALE (INOSHISHI)

Caratteristiche: è l’ultima bestia della serie zodiacale e la chiude in bellezza. E’ infatti un segno di fortuna, a volte di grande fortuna. Del Cinghiale di solito bisogna sopportare l’in­genua gioia di vivere, peraltro invidiabile. E’ una bestia buona, in­genua, pura, ligia ai suoi doveri e ferma nei suoi principi come nessun’altra dello zodiaco.
Carattere: il Cin­ghiale è onesto cerca sempre di scansare il peccato, sof­frendo quando lo compie. In questi casi, ri­trova con difficoltà il suo equilibrio e può cadere in eccessi di virtù o di depravazione.
Lavoro: la fortuna lo assiste, soprattutto i campo finanziario, piuttosto tardi può raggiungere perfino l’opulenza. Riesce più o me no in qualsiasi lavoro purché non richieda troppa intuizione.
Amore: è un animale buono e generoso per natura e per questo motivo deve stare attento a non farsi sfruttare, soprattutto in amore. Non è un campo di facile riuscita per lui lo considera importante ma non indispensabile.

TABELLA

CANE da 08/02/1970 al 26/01/1971
CINGHIALE da 27/02/71 al 14/02/72
TOPO da 15/02/72 al 04/02/73
BUE da 05/02/73 al 24/01/74
TIGRE da 25/01/74 al 12/02/75
LEPRE da 13/02/75 al 01/02/76
DRAGO da 02/02/76 al 20/01/77
SERPENTE da 21/01/077 al 08/02/78
CAVALLO da 09/02/78 al 27/01/79
CAPRA da 28/01/79 al 15/02/80
SCIMMIA da 16/02/80 al 04/02/81
GALLO da 05/02/81 al 24/01/82
CANE da 25/01/82 al 12/02/83
CINGHIALE da 13/02/83 al 01/02/84
TOPO da 02/02/84 al 19/02/85
BUE da 20/02/85 al 08/02/86
TIGRE da 09/02/86 al 28/01/87
LEPRE da 29/01/87 al 16/02/88
DRAGO da 17/02/88 al 05/02/89
SEPRENTE da 06/02/89 al 26/01/90
CAVALLO da 27/01/90 al 14/02/91
CAPRA da 15/02/91 al 03/02/92
SCIMMIA da 04/02/92 al 22/02/93
GALLO da 23/01/93 al 09/02/94
CANE da 10/02//94 al 30/01/95
CINGHIALE da 31/01/95 al 18/02/96
TOPO da 19 /02/96 al 06/02/97
BUE da 07/02/97 al 27/01/98
TIGRE da 28/01/98 al 15/02/99
LEPRE da 16/02/99 al 04/02/2000
DRAGO da 05/02/2000 al 23/01/2001
SERPENTE da 24/01/01 al 11/02/02
CAVALLO da 12/02/02 al 31/01/03
CAPRA da 01/02/03 al 21/01/04 – l’anno del Bazar
SCIMMIA da 22/01/04 al 08/02/05
GALLO da 09/02/05 al 28/01/06
CANE da 29/01/06 al 17/02/07
CINGHIALE da 18/02/07 al 06/02/08
TOPO da 09/02/08 al 25/01/09
BUE da 26/01/09 al 13/02/10
TIGRE da 14/02/10 al 02/02/11
LEPRE da 03/02/11 al 22/01/12
DRAGO da 23/01/12 al 09/02/13
SERPENTE da 10/02/13 al 30/01/14
CAVALLO dal 31/01/14 al 18/02/15
CAPEA dal 19/02/15 al 07/02/16
SCIMMIA dal 08/02/16 al 27/01/17
GALLO dal 28/01/17 al 15/02/18
CANE dal 16/02/18 al 04/02/19

Immagine tratta dal sito http://nihon.blog.tiscali.it/.

Ultimo aggiornamento: Aprile 2013

Lascia un commento