manga – LA MASCHERA DI VETRO – IL GRANDE SOGNO DI MAYA (Glass no Kamen) – di Suzue Miuchi

A cura di Tigrotta

SCHEDA

Titolo originale: Glass no Kamen – (Garasu no kamen – ガラスの仮面)
Traduzione letterale: La Maschera di Vetro
Il titolo si riferisce metaforicamente alla maschera che gli attori indossano quando esprimono delle emozioni che non sono realmente loro, e al fatto che tale maschera è fragile come il vetro: se gli attori si distraggono la maschera può rompersi, mostrando al pubblico i loro veri sentimenti (spiegazione tratta da Wikipedia)
Titolo internazionale: Glass no Kamen – Glass Mask
Autrice: Suzue Miuchi
Genere: shoujo – drammatico, sentimentale, teatro
Rating: adatto ad un pubblico maturo
Anno di pubblicazione in Giappone: Gennaio 1976 – in corso?
Casa Editrice giapponese: Hakusensha
Volumi: 49 (in corso?) fermo dal 2012 al 49 volume
Il 50 volume doveva uscire direttamente senza passare per rivista, ma è stato più volte rimandato (e siamo ancora in attesa!)

Titolo in Italia: La Maschera di Vetro – Il grande sogno di Maya
Traduttrici: Monica Malavasi e Barbara Rossi
Anno di pubblicazione in Italia: ottobre 2001 – in corso?
Casa Editrice italiana: Star Comics
Volumi: 49 (in corso?)

TRAMA

La storia parla di Maya, una giovane ragazza nella media, non spicca in bellezza, né in intelligenza; ma adora vedere la televisione e soprattutto le opere teatrali, ma un giorno riesce ad avere il biglietto dell’opera teatrale di “La signora delle camelie” e lì, viene notata dalla signora Tsukikage, un’attrice teatrale che dopo un incidente ha dovuto smettere aprendo ora una scuola di recitazione. Invita così Maya a diventare una sua alunna, e lei accetta, lasciando la madre da sola.
Intanto Maya incontra la sua rivale Ayumi, bellissima ed intelligente, figli di un’attrice famosa e un regista, ha sempre potuto avere tutto ciò che voleva, anche se lei si è sempre messa d’impegno per averlo con le sue forze e non per le sue conoscenze, inoltre, per quanto le sue compagne non riescano a capire di cosa è realmente capace Maya, Ayumi lo capisce subito, e la cosa la spaventa e le fa capire di aver trovato una rivale degna di lei.
Maya incontrerà anche Sakurakoji, un ragazzo che si innamorerà di lei, e lei non ne sarà indifferente; e Masuki, direttore della Daito Art Production, che non sopporterà dall’inizio, dati i fastidi che crea alla signora Tsukikage.
Infine un personaggio importante è il primo fan di Maya, una persona ignota che dona delle rose scarlatte a Maya ad ogni rappresentazione, che in realtà non è nient’altro che Masumi, che dato il carattere forte della ragazzina se ne innamora, anche se data la differenza di età vuole rimanere nascosto.
Maya e Ayumi saranno poi prese sotto l’ala della signora Tsukikage, come possibili candidate alla “Dea Scarlatta” un opera teatrale interpretata dalla signora Tsukikage, ed alla morte del regista, lascia i diritti all’insegnante e solo lei può quindi rimetterla in scena.
Alla rappresentazione della Dea Scarlatta della signora Tsukikage per far vedere alle candidate cosa dovranno interpretare Maya si rende conto di essere innamorata di Masumi, per quanto lo odi.
Ora Maya e Ayumi stanno cercando di interpretare ognuna la propria Dea Scarlatta, ma Ayumi sta diventando cieca e Maya dovrà lottare con la gelosa fidanzata di Masumi che ha capito i sentimenti di entrambi, anche se ognuno dei due non sa dell’altro.
Chi riuscirà ad interpretare la Dea Scarlatta e se Maya riuscirà ad avere tutta per se Masumi per ora lo sa solo l’autrice, che ha in finale solo in mente ^_-.

IMMAGINI clicca per ingrandire

CURIOSITA’

– Le rose che Masumi Hayami fa puntualmente recapitare a Maya Kitajima sono definite 紫 (murasaki), cioè purpuree, ma nell’edizione italiana del cartone animato sono impropriamente definite “scarlatte” o “rosse” nonostante siano evidentemente di colore viola. L’edizione italiana del manga, benché del tutto fedele all’originale, non ha volontariamente corretto questo errore data la sua penetrazione nell’immaginario collettivo del fandom. Dopo la prima messa in onda dell’anime, questi aggettivi, giudicati errati, sono stati eliminati quasi totalmente dal doppiaggio. La cosa è percepibile per il tono di voce dei personaggi, che quando si riferiscono alle rose hanno un tono di voce “spezzato” che lascia intuire che dopo la parola “rose” ci sarebbe stato qualcos’altro, che è stato evidentemente eliminato. L’edizione Yamato del DVD ha utilizzato la colonna audio “censurata” da Mediaset e non l’edizione originale del doppiaggio italiano senza tagli.
(fonte wikipedia)
– tutte le opere teatrali viste nel manga, tranne la Dea Scarlatta, sono opere reali.

OPERE RELATIVE

Anime
Il grande sogno di Maya – prima serie tv di 23 episodi (22 episodi + 1 riassuntivo), prodotta nel 1984 (trasmessa in tv da Mediaset e edita in dvd dalla Yamato Video)
Glass no Kamen – seconda serie tv (che riparte dall’inizio della storia) di 51 episodi, prodotta nel 2005 – inedita in Italia
– Glass no Kamen Desu ga – serie tv, parodia comica
– 3-Nen D-Gumi Glass no Kamen – serie tv, parodia comica
– Glass no Kamen Desu ga the Movie: Onna Spy no Koi! Murasaki no Bara wa Kiken na Kaori!? – film d’animazione, parodia comica
– 3-Nen D-Gumi Glass no Kamen: Tobidase! Watashitachi no Victory Road – film d’animazione, parodia comica
– Il grande sogno di Maya – La maschera di vetro – serie di Oav, editi in Italia dalla Yamato Video

Film/Telefilm Live Action
– Glass no Kamen – telefilm live action in due stagioni (11 e 12 episodi) dal 1997 pubblicata dalla TV Asahi che mostrano la serie fino al 12 volume; inoltre un episodio riepilogativo del 1999

LINK inerenti alla serie

Materiale su “La Maschera di Vetro” presente sul sito:

Altre opere di Suzue Miuchi presenti sul sito:

RECENSIONI

– Hai visto questa opera e vuoi recensirla, consigliarla o sconsigliarla agli altri utenti del sito? Basta solo che scrivi un Commento qua sotto! – Oppure leggi i Pareri all’opera dati dagli altri visitatori del sito, sempre qua sotto! – Puoi anche discuterne sul nostro Forum.

1
Lascia una recensione

Please Login to comment
1 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
1 Comment authors
Tigrotta!!! Recent comment authors

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notificami
Tigrotta!!!
Staff

E’ un manga che adoro! L’ho conosciuto guardando l’anime del 1984 e ho voluto subito leggere il manga.
La pecca è che anche se l’inizio era mensile, ora le uscite sono aperiodiche, e rischi di dimenticarti cos’è successo nel volume precedente xD

L’autrice comunque riesce a farti capire le sensazioni di ogni personaggio, non vedendo l’ora di sapere cosa succede dopo; ti fa innamorare dei personaggi e ti fa tifare per loro.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Clicca prima su "maggiori informazioni" e poi su "Accetto" se desideri continuare MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per informazioni vedi Privacy Policy

Chiudi