manga – TO LOVE-RU – di Kentaro Yabuki e Saki Hasemi

A cura di Glochan

SCHEDA

Titolo originale: To- LOVE- Ru trouble – (To-LOVE-Ru: Toraburu) – (To LOVEる -とらぶる)
Titolo internazionale: To Love-Ru
Autore: Saki Hasemi (storia) e Kentaro Yabuki (disegni)
Genere: shounen – commedia, ecchi, fantascienza, harem, scolastico, sentimentale
Rating: consigliato ad un pubblico maturo (presenti parecchi riferimenti sessuali)
Anno di pubblicazione in Giappone: 24 aprile 2006 – 24 agosto 2009
Casa Editrice giapponese: Shueisha
Volumi: 18 (concluso)

Titolo in Italia: To Love-Ru
Anno di pubblicazione in Italia: 2011
Casa Editrice italiana: Star Comics, 11.5×17.5, B, 208 pp, b/n; senza sovra copertina e senza pagine a colori, 4,20 €
Traduzione: Luca Toma
Volumi: 18 (concluso)

TRAMA

Rito Yuuki è un ragazzo delle superiori, il classico “sfigato” innamorato della sua compagna di classe Haruna Sairenji, ma è troppo timido per dichiararsi. Rito abita con la sorella minore Mikan, dal momento che i suoi genitori sono sempre fuori per lavoro.
Una sera mentre fa il bagno, si materializza una bellissima e prosperosa ragazza coi capelli rosa, tutta nuda!
Si scoprirà che Lala Satalin Deviluke (questo è il suo nome) è un’aliena che è scappata dal pianeta Deviluke perché non vuole assecondare il volere del padre, il Re di Deviluke, ovvero un matrimonio combinato.
Lala è accompagnata da un robottino (Peke) creato da lei che le “crea” i vestiti.
Quella stessa sera del primo incontro fra lei e Rito, gli scagnozzi del padre la trovano e cercano di portarla a casa ma lei si rifiuta e per salvarsi, usa un robot creato da lei a forma di polpo che risucchia gli scagnozzi e i due si salvano.
Il giorno dopo Rito trova il coraggio di dichiararsi ad Haruna e le dice di essere innamorato, ma in quel preciso istante fa comparsa Lala ed ecco l’equivoco!
Poi fa ingresso Zastin, guerriero del Re di Deviluke che vuole riportare a casa Lala, ma lei si rifiuta e dice che… vuole sposare Rito! Zastin lo mette alla prova e, a causa di varie spassose vicissitudini, Zastin si arrende e comunica la decisione della giovane al Re.
Qualche giorno dopo Zastin si mostra a Rito con una specie di “microfono” da cui il Re li comunica una inquietante minaccia:
Se sei degno di sposare mia figlia devi proteggerla dai suoi pretendenti, altrimenti distruggerò te e tutto il tuo Pianeta”. Dalla padella alla brace!
Dulcis in fundo, Lala che entra nella scuola di Rito, diventa amica di Haruna (che all’inizio non la riconosce).
Come andrà a finire questa complicata love story?

IMMAGINI clicca per ingrandire

ADATTAMENTI

– In Giappone, quando il manga è stato pubblicato sulle riviste è stato censurato, cosa che poi nei tankobon non è presente.
– In Taiwan anche i volumi sono stati censurati, mentre a Hong Kong sono rimasti integri ma sono stati targati “vietati ai minori di 18 anni”.
– In Italia, Mikan, la sorella di Rito è stata fatta passare nel 1 numero per sorella MAGGIORE quando in verità è la sorella MINORE. L’errore è stato poi messo a posto nei volumi successivi.

OPERE RELATIVE

Manga
– To LOVE-Ru Darkness – sequel

Light Novel
– To LOVE-Ru: Abunai Girls Talk

Anime
1- To Love-ru – serie tv
2- Motto To Love Ru – serie tv
3- To Love Ru: Darkness – serie tv
4- To Love Ru: Darkness – serie tv
– To Love-Ru oav – special
– To Love-Ru -Trouble- Darkness oav – special

LINK inerenti alla serie

Altre opere di Kentaro Yabuki presenti sul sito:

RECENSIONI

– Hai letto questa opera e vuoi recensirla, consigliarla o sconsigliarla agli altri utenti del sito? Basta solo che scrivi un Commento qua sotto! – Oppure leggi i Pareri all’opera dati dagli altri visitatori del sito, sempre qua sotto! – Puoi anche discuterne sul nostro Forum.

1
Lascia una recensione

Please Login to comment
1 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
1 Comment authors
Marichan Recent comment authors

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notificami
Marichan
Staff

– commento di Glochan –

Questo manga è: divertente, sbarazzino, piccante ma mai volgare! La storia assomiglia molto al più famoso “Lamù” di Rumino Takahashi, ma è talmente bella che non me ne importa tanto!
Le gag comiche sono esilaranti. C’è molto fan service (mutandine, sederini e tante tette!) ma credo che possa piacere anche alle femmine!

Il tratto di Yabuki è molto bello. È il classico tratto “manghesco” con gli “occhini”, ma molto curato, netto e pulito.

Bella rilegatura, anche se la carta è un po’ trasparente, ma non più di tanto.

Se cercate una commedia divertente, questa fa al caso vostro! Ma se non vi piace il fan service è meglio che non lo compriate.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Clicca prima su "maggiori informazioni" e poi su "Accetto" se desideri continuare MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per informazioni vedi Privacy Policy

Chiudi