poesie – Urania

LEGENDA RATING – Si prega di fare attenzione agli avvisi, per evitare di leggere componimenti non adatti alla propria età e sensibilità.
Dark = tipo di linguaggio forte, violento o volgare
Lime = nella poesia ci sono dei riferimenti sessuali espliciti
Smile! = parodia, comicità

Le poesie originali sono in ordine decrescente, dalla più recente alla più vecchia.

LUCE E TENEBRE
Note: Dark

Non manca molto lo sento
lo percepisco
alzo gli occhi al tetro cielo
Loro… lassù
come Sentinelle
Ombre luttuose
tragiche Annunziatrici
le vedo…
su di me si stagliano
sempre più minacciose…
sempre più aggressive
sempre più violente…
mi travolgono
eccole…
ormai so cosa arrecano
Loro arrivano sempre con esse,
non manca molto
eccolo quel color vermiglio
lo vedo,
esplode,
si innalza al livido cielo
Il Fuoco avvampa e mi circonda,
sgorga dal mio più profondo “io”
e mi sento ardere
come sempre,
come ogni volta…
appena il suo sguardo mi sfiora
ecco… sento perdermi…
persistente dolore
perpetua sofferenza
grido
urlo
brucio
le Fiamme mi avvolgono
senza pietà alcuna
ormai conosco l’infido mio Destino
E’ il mio perpetuo Castigo…
Amo l’Impossibile
la rifulgente Luce d’una fiammeggiante Pura Anima
l’anima risplendente d’ un Angelo.
Lui,
Luce e Gloria Eterna,
mia Eterna Maledizione,
e sublime Condanna.
Io non posso amar la Luce.
Tenebre incatenano la mia Anima ch’è Dannata
sono loro Eterna Prigioniera.

IL TUO UMILE SERVO
(Poesia scritta ispirandomi all’anime I CAVALIERI DELLO ZODIACO in questo caso Pegasus verso Atena)

Mia dea mia Signora
Ecco il tuo umile servo
Ai tuoi piedi prostrato
A te s’inginocchia
pronto alla lotta
Per te ora combatto
La Guerra ha inizio
Sangue sulle macabre ali
d’un vento gelido scivola
Io, straziato ed affaticato
Continuo a combattere per te
Anche se il mio cuore arde di dolore
E sangue da queste mie ferite
Imperterrito sgorga
La mia vita si perde
Ma lieto è il sorriso
che sul mio volto compare
Perché ho portato al suo compimento
La mia missione…
SALVARE LA SPERANZA… tu.

SCHIAVO DELLE TENEBRE
(Poesia scritta ispirandomi all’anime I CAVALIERI DELLO ZODIACO in questo caso Gemini prima di cedere al lato oscuro della sua personalità)

Mi staglio contro il cielo
Cercando inutilmente la Luce
L’Oscura Dannazione
Mi tiene suo schiavo
Io mi sveglio con le mani
Cariche di invisibili Catene
Senza più cuore né ragione
La mia coscienza si perde per sempre
In quell’ultimo barlume
Che le Tenebre or imprigionano
Ed io non seppi scacciarle.

MI LEGGI DENTRO

Tu mi leggi dentro
tutte le mie paure
tutti i miei tormenti
La mia allegria è solo
una maschera di cristallo
che tu infrangi con un solo sguardo
Non mi lasciare ora che conosco
la paura, ora che sento di aver paura,
paura di perdermi senza te accanto.

OGNI NOTTE

Ogni notte ti sento sempre più, tra i miei pensieri, tra le mie ansie,
tra le mie paure…. Invano ti cerco; invano provo a non pensarti,
ma nella quiete del momento ti sento,
riesco ad avere la tua anima nella mia, vorrei averti vicino,
vorrei essere sogno dei tuoi sogni, rugiada delle tue mattine,
sangue delle tue ferite, vorrei poter chiudere gli occhi
e volare insieme a te mano nella mano,
sei qui nei miei sogni sei perso nella mio universo,
eri colui che allietava le mie giornate, luce dei miei giorni,
vorrei vederti,
vorrei sentire il tuo respiro
vorrei perdermi nei tuoi occhi… ancora e ancora, com’è sempre stato
La tua immagine mi perviene sfocata come lacrime sul mio viso,
chiudo gli occhi e ti vedo, corro per afferrarti,
ma più mi avvicino, più tu mi sfuggi
Mi sento annegare,
mi sembra di morire
apro gli occhi, non sei al mio fianco
eppure sò che
sempre il tuo cuore è nel mio.

IL MIO VIAGGIO

Ho percorso gli abissi del tempo,
Ho camminato in gorghi di solitudini,
Sono passato sopra voragini di disperazione
Con gli anni che sono venuti e andati;
Ho attraversato giorni solitari,
E gli oceani del tempo, per trovarti,
Per aspettarti; ti ho cercata,
In giorni insipidi, e tediosi,
In giorni bui e adesso ci sei tu,
Ti ho trovata, e non ti lascerò,
Finchè vorrai… finché ci sarò…
Oltre lo Spazio,
Oltre le Porte del Destino…
Oltre le Porte dell’Infinito.

NON VOGLIO AMARE

Non voglio amare, non posso amare
Non voglio farmi prender
dalle Ragioni del Cuore
Vile, infido e pericoloso Traditore
Amore Bugiardo
Amore Menzognero
Amore Ingannevole
Amore Illusorio
Amore Ipocrita
Accechi la Ragione
Che si perde infine
Nella debolezza
Di quella bugia
Allontanati illusoria felicità
Che talvolta porti alla Follia
Non voglio farmi prender
dalle Ragioni del Cuore
Vile, infido e pericoloso Traditore
Amore Bugiardo
Amore Menzognero
Amore Ingannevole
Amore Illusorio
Amore Ipocrita
Accechi la Ragione
Che si perde infine
Nella debolezza
Di quella bugia.

TRA LE NOTE DEL CUORE

Tra le righe di un pentagramma
ho scritto di te
ogni singola nota
ogni sincolo accordo
parla di te
musica dell’incanto
di un semplice sogno
scritto sullo spartito
del cuore

E POI…

E poi…
e poi ti accorgi
che basta soltanto
che lui ti posi
una mano su una spalla
ti sorride
e senti all’improvviso
un dolce brivido
coglierti di sorpresa

NEL SILENZIO

Quando entrò
ebbi come l’impressione
che un lampo
avesse squarciato
il cielo di quella
tarda sera
illuminandolo come
fosse giorno

Uomo come tanti
affascinante come pochi

Un furtivo scambio
di sguardi
un sorriso
e mi persi in lui

Avrei voluto parlargli
avrei voluto dirgli qualcosa
una parola soltanto
ma tacqui

Lui si allontanò
io ero là
nel silenzio
del cuore
che mi innamoravo già
del suo sorriso

LA FORZA IN NOI

C’è una forza in noi
che con orgoglio
ci fa dire
rialzati e torna a vivere
A volte sembra però
che tutto si perda in giorni neri
giorni nei quali
anche la speranza,
incerta di farcela, sembra
odiar lei per prima
la vita
ma proprio in quel momento
quella stessa speranza
torna forte in te
e ricompare a farti
amare
quel sogno meraviglioso
che è la vita

LA FELICITA’

La felicità è un attimo
è un caffè con un amica
è una risata di gioia
è un incontro inaspettato
è un bacio rubato
è un messaggio inatteso
è lo sguardo meraviglioso di chi ti è accanto
è rispondere al telefono ed udire, inattesa, la voce di chi ami
è un sorriso ricambiato
è un CIAO pronunciato col cuore
è un abbraccio donato con sincerità
è il sole che risplende sulla tua vita

SEI…

Sei nell’anima
come il più bel sogno
che si possa sognare

Sei nel cuore
come il più bel segreto
che si possa custodire

Sei nella mente
come il più bello dei ricordi
che si possa amare

Sei nel sole
come il più luminoso raggio
che dona luce
alla vita d’ogni giorno.

CERCA LA LUCE

Se ti tendo la mano
per salvarti dal baratro
del buio dell’anima
afferrala!!
non allontanarla da te
non ne devi aver paura
quella mano vuole solo
trarti in salvo

Amica mia
non chiuderti
nel tuo silenzio
esso non può aiutarti.

E’ vero…
quel tuo silenzio
sembra ti protegga
ma in realtà, ricorda,
la prigioniera
sei solo tu
Attenta!!!!
non lasciarti vincere
dal buio che in te.

Afferra la mia mano
afferrala
e cerca dinuovo
la luce
torna a vivere
nel sole

La vita è lì
che ti aspetta
ancora
non dimenticartene.

AMARI RICORDI

Quante notti
Dovranno ancor
Trascorrere insonni
Accompagnate solo
Da questi amari ricordi
Cosa mai potrà lenir
Le mie sofferenze?
Questi amari ricordi
Che dilaniano l’anima mia
Impietosamente
Questi amari ricordi
Che l’anima mia tormentano
Spietatamente
Questi amari ricordi
Che uccidono il cuore mio
Ferocemente

Lascia un commento