A cura di Dana

SCHEDA

Titolo originale: Aria the Animation
Titolo internazionale: Aria the Animation
Genere: serie tv – seinen, fantascienza, slice of life
Rating: adatto a tutti
Numero episodi: 13 (concluso)
Anno di uscita in Giappone: 2005
Tratto: dal manga “Aria” di Kozue Amano

Directors: Junichi Sato
Character design: Makoto Koga
Music: Choro Club e Takeshi Senoo
Studios: Hal Film Maker

Titolo in Italia: Aria the Animation
Trasmissione in tv: trasmesso da Rai4, in versione integrale
Edizione italiana italiana: edito in dvd dalla Yamato Video

Sigle:
Sigla iniziale
“Undine” di Yui Makino
Sigla finale
“Rainbow” di Round Table feat. Nino

TRAMA

Siamo sull’ex pianeta Marte (ora chiamato “Aqua”), il cui clima è tenuto sotto controllo da isole volanti sorvegliate dai Salamander.
Marte/Acqua è un pianeta verde su cui domina il mare; gli emigranti ne hanno voluto così fare una copia di Venezia, la bella città acquatica che sta sparendo inghiottita dal mare.
La storia viene narrata/vissuta da Akari, che dalla terra emigra per diventare una Undine; una gondoliera.

IMMAGINI clicca per ingrandire

DOPPIATORI

PERSONAGGI- DOPPIATORI ORIGINALI – DOPPIATORI ITALIANI
Akari Mizunashi – Erino Hazuki – Benedetta Ponticelli
Alicia Florence – Sayaka Ohara – Elisabetta Spinelli
Aika S. Granzchesta – Chiwa Saito – Giuliana Atepi
Akira E. Ferrari – Junko Minagawa – Cinzia Massironi
Alice Carroll – Ryou Hirohashi – Loretta Di Pisa
Direttore Aria Pokoteng – Chinami Nishimura – Federica Valenti
Ai – Kaori Mizuhashi – Serena Clerici
Athena Glory – Tomoko Kawakami – Laura Brambilla
Akatsuki Izumo – Hirofumi Nojima – Maurizio Merluzzo
Udo “Woody” Ayanokohji – Yuji Ueda – Paolo De Santis

OPERE RELATIVE

Manga
Aria
Aqua
– Aria Special Navigations

Light Novel
– Aria: Mizu no Miyako to Kanashiki Utahime no Monogatari

Serie tv, Anime
2- Aria The Natural – sequel
3- Aria The Origination – sequel

Oav/Special, Anime
– Aria The Avvenire – oav
– Aria The Natural: Sono Futatabi Deaeru Kiseki ni… – oav
– Aria The Origination: Sono Choppiri Himitsu no Basho ni… – oav

LINK inerenti alla serie

Materiale su “Aria” presente nel sito

Altre opere di Junichi Sato presenti sul sito:

RECENSIONI

– Hai visto questa opera e vuoi recensirla, consigliarla o sconsigliarla agli altri utenti del sito? Basta solo che scrivi un Commento qua sotto! – Oppure leggi i Pareri all’opera dati dagli altri visitatori del sito, sempre qua sotto! – Puoi anche discuterne sul nostro Forum.

1
Lascia una recensione

Please Login to comment
1 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
1 Comment authors
Marichan Recent comment authors

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
più nuovi più vecchi
Notificami
Marichan
Staff

– commento di Dana –

Tredici puntate per immergersi nell’azzuro mare di Neo Venezia!
L’anime, tratto dall’omonimo manga, ne segue fedelmente le orme, portandoci nel meraviglioso universo del pianeta Acqua.

Un character design bello, lineare e pulito, veramente molto simile al manga, a cui si uniscono colori brillanti e armoniosi, che contribuiscono a rendere ancora più realistici i paesaggi.

Ottimamente caratterizzati i personaggi, che nell’anime sono resi ancora più vividi.
Esempio: in una puntata Akatsuki, con un gioco di parole, prende in giro affettuosamente Akari. E’ una bella giornata e Akatsuki sta aspettando il fratello, quando incontra la nostra undine. Subito inizia a prendere in giro Akari per le sue momihage (le ciocche di capelli lunghe che le incorniciano il viso) chiamandola Momiko (che significa code di maiale…) ^_^.
Questa e altre deliziose caratterizzazioni, rendono accattivamente un anime che nella sua grazia e poesia vuole trasmettere l’amore per le piccole cose, per ciò che ci circonda, per le persone che ci sono accanto.

Bellissime e accurate le ambientazioni.

Buona l’animazione.

Veramente godibili le sigle di testa e di coda.
Un appunto; la colonna sonora iniziale, si intererseca con l’inizio della puntata e le parole (peraltro molto belle) si perdono un po’ nei dialoghi iniziali. Peccato.

Da vedere per rilassarsi e assaporare la magia della quotidianità!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Clicca prima su "maggiori informazioni" e poi su "Accetto" se desideri continuare MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per informazioni vedi Privacy Policy

Chiudi