anime – ASTROROBOT CONTATTO Y (Blocker Gundan IV Machine Blaster) – di Masami Anno

A cura di Marichan

SCHEDA

Titolo originale: Blocker Gundan IV Machine Blaster
Traduzione letterale: Il IV Battaglione Blocker Machine Blasters
Titolo internazionale: Blocker Corps IV
Genere: serie tv – shuonen, mecha
Rating: adatto a tutti
Numero episodi: 38 (concluso)
Anno di uscita in Giappone: 1976
Rete tv giapponese: Fuji Tv

Regista: Masami Anno
Sceneggiatura: Akira Hatta, Soji Yoshikawa
Studio di animazione: Nippon Animation

Titolo in Italia: Astro Robot contatto Y
I Dvd in Italia riportano in copertina anche il titolo originale “Il IV Battaglione Blocker Machine Blasters”
Anno di pubblicazione in Italia: 1980
Trasmissione in tv: trasmesso per la prima volta su Rai Due. Replicato su reti locali e poi sul satellitare.
Censura nella trasmissione televisiva: sì, furono tagliate delle scene
Edizione italiana: Pubblicato in Dvd dalla Dynit in versione integrale e rimasterizzata. Edita in un unico Box con 8 Dvd contenenti tutta la serie, parti censurate comprese. I sottotitoli sono fedeli ai nomi giapponesi e comprendono le parti non doppiate in italiano.
Streaming: in visione, gratuita e legale, sul sito VVVVID, ecco il link visione.

Sigle:

Opening giapponese
“Blocker Corps Machine Blaster” di Yuuki Hide, Toei Jidou Gasshou-dan
Ending giapponese
“Otoko Tenpyou no Uta” di Koichi Kitahara

Sigla italiana
“Astrorobot contatto Y” di Gli Ypsylon

TRAMA

Nelle profondità della Terra si annida un terribile nemico: gli Atlantidi, discendenti degli antichi Moguru, una popolazione aliena che si era nascosta nelle nostre profondità oceaniche 200 milioni di anni fa, quando erano sfuggiti all’esplosione del loro pianeta.
Dopo tutto questo tempo hanno intenzione di venire in superficie, soggiogare gli esseri umani, e diventare i padroni assoluti della terra!
L’unico ad accorgersi del terribile pericolo è il dottor Hojo, studioso e archeologo del popolo Moguru: lo studioso progetta quattro robot per difendere la terra. Non fa però in tempo a azionarli, perchè viene ucciso dai sicari degli Atlantidi. La sua eredità viene però raccolta dal dottor Uri, a capo delle difese terrestri.
I quattro robot possono però essere pilotati solo da esseri umani dotati di un potere speciale, l’ “ypsilon”, che permette di comandare i robot. I ragazzi che dimostrano di avere questo potere sono: Yishida (pilota del robot Terremoto Stellare), Ylly (su Sfondamento Galattico), Yinta (su Turbine Solare) e Yanosh (su Tempesta Spaziale).
I quattro però non saranno sempre uniti, anzi spesso litigheranno per diverse visioni di cosa sia giusto fare: soprattutto il ribelle Yanosh faticherà non poco ad adeguarsi e spesso si chiederà che senso ha questa guerra, scontrandosi soprattutto con il loro leader Yishida.

IMMAGINI clicca per ingrandire

DOPPIATORI

Personaggio – Doppiatore italiano
Yishida – Diego Reggente
Yanosh – Vittorio Guerrieri (1° voce) e Claudio Trionfi (2° voce)
Ylli – Renzo Stacchi
Yinta – Fabrizio Mazzotta
Regina Sandra (Hellqueen) – Alba Cardilli
Uka Oyo – Susanna Fassetta
Picot – Ilaria Stagni
Gorosky – Gino Pagnani
Hatta – Massimo Corizza
Sara – Rita Baldini

LINK inerenti alla serie

Materiale su “Astrorobot contatto Y” presente sul sito:

Altri anime per la regia di Masami Anno presenti sul sito:

COMMENTI

– Hai visto questa opera e vuoi recensirla, consigliarla o sconsigliarla agli altri utenti del sito? Basta solo che scrivi un Commento qua sotto!
– Oppure leggi i Pareri all’opera dati dagli altri visitatori del sito, sempre qua sotto!

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

Notificami
wpDiscuz