anime – BOKU WA TOMODACHI GA SUKUNAI (Haganai) – di Hisashi Saitō

A cura di Mitsuki

SCHEDA

Titolo originale: Boku wa Tomodachi ga Sukunai
Traduzione letterale: Non ho molti amici
Titolo internazionale: Haganai
Genere:   seinen – commedia, ecchi, harem, scolastico
Rating: 
consigliato ad un pubblico maturo
Numero episodi:
12 (concluso) + OAV
Anno di uscita in Giappone:
2011
Rete tv giapponese:
TBS
Tratto:
dalla serie di light novel “Boku wa Tomodachi ga Sukunai”

Director: Hisashi Saitō
Series composition:  Tatsuhiko Urahata
Character design:  Shouichi Taguchi
Music: Tom-H@ck
Studios: AIC Build

In Italia: inedito

Sigle:
Opening: “Zannenkei Rinjinbu (Hoshi Futatsu Han)” dei Tomodachi Tsukuritai
Ending: “”Watashi no Kimochi” di Marina Inoue

Trailer inglese

Anime relativi:
– Boku wa Tomodachi ga Sukunai NEXT (sequel)

TRAMA

Kodaka Hasegawa si è trasferito da un mese alla St. Chronica’s Academy e ancora non ha nessun amico.
Gli capita di ascoltare una sua compagna di classe, Yozora Mikazuki, parlare da sola. Questa la dice che in realtà parlava con la sua “ariamica” Tomo-chan.
I due si trovano poi a parlare del fatto che non hanno amici e che non possono frequentare un club visto che ormai si trovano già a metà dell’anno scolastico.
Mikazuki allora decide di fondare un club tutto loro “Il club dei vicini”: con questo club si impara a stringere amicizie. A sua insaputa Kodaka si ritrova dentro.
Il primo membro che entrerà sarà Sena Kashiwazaki, la ragazza più popolare della scuola, in quanto figlia del preside. Lei è bionda, carina e formosa, e a Mikazuki non sta per nulla simpatica…

IMMAGINI clicca per ingrandire

DOPPIATORI

Personaggio Doppiatore
Hasegawa Kodaka Kimura Ryouhei
Kashiwazaki Sena Itou Kanae
Mikazuki Yozora Inoue Marina/Sakura Ayane
Asada Seri Akiko

LINK collegati all’anime

Altre opere di Hisashi Saito presenti sul sito:

COMMENTI

– Hai visto questa opera e vuoi recensirla, consigliarla o sconsigliarla agli altri utenti del sito? Basta solo che scrivi un Commento qua sotto!
– Oppure leggi i Pareri all’opera dati dagli altri visitatori del sito, sempre qua sotto!

Lascia una recensione

1 Commento on "anime – BOKU WA TOMODACHI GA SUKUNAI (Haganai) – di Hisashi Saitō"

Notificami
FrAKKia
Bazarino
FrAKKia

Boku wa tomodachi ga sukunai è una commedia ecchi molto interessante.. non è il solito “ecchi” spinto dove il fanservice ha il predominio assoluto.
è un anime con una trama verso gli inizi un pò “strana” ed è questo il suo punto forte, la stranezza.

Trama voto 8

Il nostro protagonista Kodaka Hasegawa è un ragazzo appena trasferito nel suo nuovo liceo, purtroppo la mentalità conservatrice giapponese impone al ragazzo un esistenza non troppo semplice.. viene considerato da tutti un delinquente per il colore dei suoi capelli, difatti lui è un anglo-giapponese
con madre europea oramai defunta,
Kodaka passa le sue giornate in solitudine ed evitato dal resto della classe.
da li a poco entrerà in scena Yozora Mikazuki una ragazza estremamente arguta e intelligente, tuttavia la sua lingua velenosa, la sua intolleranza nei confronti delle folle, la sua eccentricità e per il fatto che è estremamente legata alla sua infanzia dalla quale non riesce a farsene una ragione, la isolano dal resto del gruppo. Un giorno Kodaka incontra Yozora mentre conversa con la sua amica immaginaria ( ed ecco perchè è definita eccentrica ). Questo incontro mette a nudo le loro debolezze, le loro problematiche relazionali, e la loro incapacità di trovare amici veri. Si decide così di fondare un club che permette agli studenti di trovare nuovi amici. All’interno di questo club subentra violentemente Sena Kashiwazaki, ricchissima figlia del preside, e da li a poco molte altre protagoniste entreranno a far parte di questo club di matti.

Disegni voto 7

Le ambientazioni non sono molto variegate, tuttavia sono realizzate piuttosto bene, con una cura del dettaglio più che valida.

Considerazioni finali

Un anime gradevole e divertente con una trama che incuriosisce. una volta finita la stagione sicuramente vi chiederete “oddio spero ne facciano una seconda”.

wpDiscuz