anime – DETECTIVE CONAN: L’ASSO DI PICCHE (Meitantei Konan: Juyon-banme no tagetto) – di Kenji Kodama

A cura di Changing

SCHEDA

Titolo originale: Meitantei Konan : Jūyon-banme no tāgetto
Traduzione letterale: Detective Conan : Il quattordicesimo bersaglio
Titolo internazionale: Detective Conan: The Fourteenth Target
Genere: film d’animazione – shounen, poliziesco, mistero
Durata: 99 minuti
Anno di uscita in Giappone: 1998
Tratto: il film è il 2° speciale della serie tv “Detective Conan“, che a sua volta è tratto dal manga “Meitantei Conan” di Gosho Aoyama.

Regista: Kenji Kodama
Sceneggiatura: Kazunari Furuuchi
Character design: Masaaki Sudoh
Musiche: Katsuo Ohno, ZARD
Studio di animazione: Toho

Titolo in Italia: Detective Conan: L’asso di picche
Anno di pubblicazione in Italia: 2005
Trasmissione in tv: trasmesso in tv su Italia Teen Television e poi su Hero, ma diviso in più come normali puntate della serie tv.
Censura nella trasmissione televisiva:
Edizione italiana italiana: uscito in dvd grazie all’editore Exa Cinema, in versione integrale (vedi “curiosità”)

Sigle:

Sigla finale originale: (assente la sigla iniziale)
“Shoujo no goro ni modotta mitai ni” (“Come se fossi tornata indietro a quando ero una ragazzina”) di Zard

Sigla italiana:
“Detective Conan” cantata da Giorgio Vanni

TRAMA

Da quando Ran ha avuto un incubo su sua madre, cominciano ad avvenire strani incidenti alle persone a cui il detective Mouri è più vicino: prima l’ispettore Megure colpito da una freccia, come anche il dottor Agasa e poi la stessa Eri Kisato.
L’ispettore sospetta che il colpevole sia Joe Murakami, un delinquente che Kogoro mise in carcere tempo addietro e che è evaso da poco.
In più Conan capisce il nesso logico di tutti questi incidenti, collegato alle carte da poker e alle sillabe dei nomi delle stesse vittime.
Cosa ha a che fare tutto questo con il sogno di Ran? Sarà veramente Murakami il colpevole?

IMMAGINI clicca per ingrandire

CURIOSITA’

– Il film ha incassato in Giappone circa 1 miliardo e 50 milioni di yen, ovvero circa 7 milioni di euro (!)
– “L’asso di picche” è disponibile in Italia dal 22 aprile 2008 grazie a Exa Cinema e a Fool Frame, che stavano distribuendo in DVD i primi 10 film di Detective Conan e le prime puntate della serie.
– Con i fotogrammi del film è stato prodotto un anime comic in due volumi: il primo è stato pubblicato da Shogakukan il 18 settembre 1998, il secondo il 17 ottobre.

DOPPIATORI

Originali
– Conan Edogawa: Minami Takayama
– Shinichi Kudo: Kappei Yamaguchi
– Ran Mouri: Wakana Yamazaki
– Kogoro Mouri: Akira Kamiya
– Hiroshi Agasa: Kenichi Ogata
– Juuzou Megure: Furin Cha
– Eri Kisaki: Gara Takashima

Italiani
– Conan Edogawa: Irene Scalzo
– Shinichi Kudo: Davide Grabolino
– Ran Mouri: Debora Magnaghi
– Kogoro Mouri: Oliviero Corbetta
– Hiroshi Agasa: Maurizio Scatturin
– Juuzou Megure: Riccardo Rovatti
– Eri Kisaki: Marina Thovez

LINK opere collegate al manga

Materiale su “Detective Conan” presente sul sito:

Discussioni sul forum:

Altre opere di Kenji Kodama presenti sul sito:

COMMENTI

– Hai visto questa opera e vuoi recensirla, consigliarla o sconsigliarla agli altri utenti del sito? Basta solo che scrivi un Commento qua sotto!
– Oppure leggi i Pareri all’opera dati dagli altri visitatori del sito, sempre qua sotto!

Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

2 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
TheBattlerGalu
TheBattlerGalu
01/08/2014 23:12

Film davvero bellissimo. Dopo il primo venuto un pò così, il secondo film di Detective Conan è veramente bello. Ci sono tanti sospetti, c’è azione, addirittura alcuni dei personaggi principali se la vedono brutta ma è anche buono perché ci sono più personaggi coinvolti. La trama in sé è molto interessante e la risoluzione di essa è davvero sorprendente, ed ovviamente è buono anche lo svolgimento della trama. Insomma, un secondo film che tiene fede alla serie ed ai suoi migliori episodi.

Changing
Changing
15/06/2012 19:28

Come tutti gli altri, questo lungometraggio del Detective Conan non delude affatto. Come nel manga e nell’anime troverete molto mistero, intrigo, un po’ più di azione e anche un pizzico di romanticismo. Consigliabile specialmente ai grandi fan della coppia Shinichi/Ran. Infatti la cosa che più apprezzo sia del film, che dell’anime è il fatto che l’aria di mistero e avventura non viene mai guastata da sentimentalismi esagerati o fuori luogo.
Davvero bellissimo!

2
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Clicca prima su "maggiori informazioni" e poi su "Accetto" se desideri continuare MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per informazioni vedi Privacy Policy

Chiudi