anime – MOBILE SUIT GUNDAM 00 – di Seiji Mizushima

A cura di Dana

SCHEDA

Titolo originale: Kidō Senshi Gundam Double O
Titolo internazionale: Mobile Suit Gundam 00
Genere: serie tv – shounen – mecha, drammatico, azione
Rating: consigliato ad un pubblico maturo
Numero episodi: 25 (conclusa)
Anno di uscita in Giappone: 2007
Rete tv giapponese: TBS
Tratto: la serie è uno dei tantissimi spinoff nati sull’universo di “Gundam”, il cui capostipite è la serie tv “Mobile Suit Gundam” del 1979, creata da Hajime Yatate e Yoshiyuki Tomino.

Regista: Seiji Mizushima
Character design: Kenji Kawai
Mechanical design: Hitoshi Fukuchi, Kanetake Ebikawa, Kenji Teraoka, Kunio Okawara, Naohiro Washio, Seiichi Nakatani, Takayuki Yanase.
Musiche: Yousuke Kuroda
Studio di animazione: Sunrise

In Italia: inedito
Reperibilità:  fansubbato in italiano grazie al gruppo Sub Zero.

Sigle:
Sigle iniziali:
1 – “Daybreak’s Bell” dei L’arc~en~Ciel (eps 1-13)
2 – “Ash Like Snow” di The brilliant green (eps 14-25)
Sigle finali:
1 -“Wana” di The Back Horn (eps 1-13)
2 – “Friends”di Stephanie (eps 14-24)
3 – “Daybreak’s Bell” dei L’arc~en~Ciel (ep 25)

Anime relativi: Per quanto riguarda “Gundam 00” (tralasciando gli altri spinoff)
Mobile Suit Gundam 00 Second Season – serie tv – sequel
– Mobile Suit Gundam 00 the Movie: A Wakening of the Trailblazer – film – sequel
– Mobile Suit Gundam 00 Special Edition – OAV – special

TRAMA

2307 AD. Esauritesi le risorse di carburante fossile, l’umanità deve trovare una nuova fonte di energia per uscire da una drammatica situazione. Il problema viene risolto con la costruzione di un enorme generatore basato sull’energia solare, munito di tre ascensori orbitanti.
Questi tre acensori vengono gestiti dalle tre principali potenze mondiali: l’Unione, che ha sede negli USA, l’Alleanza per il Progresso dell’Umanità, composta da Cina, Russia e India, e l’AEU europea. Queste superpotenze continuano a giocare una partita su scala globale per la propria dignità e la prosperità delle loro rispettive popolazioni.
Nonostante sia giunta al 24° secolo, l’umanità non si è ancora unificata.
In questo mondo dove le guerre non hanno fine, compare una milizia privata, finalizzata ad estirpare con la forza i conflitti su tutto il globo. Ognuno in possesso di un Mobile Suit, i membri di questa forza vengono chiamati Celestial Beings.
Ha così inizio l’intervento armato dei Gundam contro ogni azione di guerra.

IMMAGINI clicca per ingrandire

DOPPIATORI

PERSONAGGI – DOPPIATORI GIAPPONESI
Tieria Erde – Hiroshi Kamiya
Allelujah Haptism – Hiroyuki Yoshino
Setsuna F. Seiei – Mamoru Miyano
Lockon Stratos – Shinichiro Miki
Soma Peries – Arisa Ogasawara
Christina Sierra – Arise Satou
Kinue Crossroad – Aya Endo
Feldt Grace – Ayahi Takagaki
Marina Ismail – Ayumi Tsunematsu
Louise Halevy – Chiwa Saito
Michael Trinity – Daisuke Namikawa
Lasse Aeon – Hiroki Touchi
Johann Trinity – Katsuyuki Konishi
Wang Liu Mei – Kei Shindou
Ali al-Saachez – Keiji Fujiwara
Lichtendahl Tsery – Masataka Azuma
Saji Crossroad – Miyu Irino
Ribbons Almark – Noboru Sōgetsu
Nena Trinity – Rie Kugimiya

LINK inerenti alla serie

Materiale su “Gundam” presente sul sito:

Discussioni sul forum:

Altre opere di Seiji Mizushima presenti sul sito:

COMMENTI

– Hai visto questa opera e vuoi recensirla, consigliarla o sconsigliarla agli altri utenti del sito? Basta solo che scrivi un Commento qua sotto!
– Oppure leggi i Pareri all’opera dati dagli altri visitatori del sito, sempre qua sotto!

2
Lascia una recensione

Please Login to comment
2 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
2 Comment authors
MarichanTheBattlerGalu Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi
Notificami
Marichan
Staff

– commento di Dana –

Si sa, ovvero lo sanno i vecchi otaku, dal celebre gundam 0079 sono nati una valanga di spin off e questo (gundam 00) è uno dei tanti.
Da buono spin off mantiene qualche collegamento con il gundam 0079, in questo caso il gundam Exia è identico (o quasi) al gundam originale, se si eccettua il mecha design più moderno.
Anche il suo pilota è un ragazzino (come il celebre Peter/Amuro Rei), nome in codice Setsuna F.Seiei.
Da qui in poi la saga si distacca nettamente, tranne per i giochi politici che sono alla base della storia.
Inutile dire che questa fantapolitica è molto Fanta come la celebre bevanda.
Insomma la motivazione alla base di questo sciorinamento di Gundam (addirittura 7) è vaga, inconsistente, assurda, e dopo 25 puntate moltissimi misteri sono rimasti insoluti.
Allora perchè vederlo?
Perchè ha un accurato mecha design, un discreto character design, e l’animazione è veramente di ottima qualità.
A parte i motivi tecnici devo dire che mi sono affezionata ai piloti dei Gundam ; sono personalità in contrasto, animati da quello che sembra uno stesso ideale, ma solo all’apparenza.
Dietro ognuno di essi c’è una storia triste, che è poi il motivo che li ha spinti a diventare “Celestial being”.
Eseguono missioni strane e assurde, programmate dal computer Veda e dal misterioso Aeolia schoenberg, ma ognuno di essi vive la cosa in maniera diversa; così passano dal terrorismo, all’aiuto umanitario rischiando le proprie vite, compromettendo il piano finale, la sicurezza dei compagni!
Forse è proprio questa loro umanità che me li ha resi cari, e spinto a vedere 25 episodi fino allo sconcertante finale… ma tranquilli: c’è la seconda stagione e ne vedremo delle belle!
Accattivanti le sigle di testa e di coda; la mia preferita è la seconda ending!

TheBattlerGalu
Ospite
TheBattlerGalu

Serie davvero molto molto bella che mi ha attratto soprattutto per i disegni! Man mano però ho iniziato ad apprezzare molto anche la storia ed i personaggi, primo fra tutti Lockon Stratos!
Dunque, mira e colpisci il bersaglio!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Clicca prima su "maggiori informazioni" e poi su "Accetto" se desideri continuare MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per informazioni vedi Privacy Policy

Chiudi