anime – TEKKEN THE ANIMATION – di Kunihisa Sugishima

A cura di Glochan

SCHEDA

Titolo originale: Tekken: The Motion Picture
Titolo internazionale: Tekken the animation – Tekken: The Motion Picture – The King Of Iron Fist Tournament The Movie
Genere: OAV – shounen – arti marziali
Rating: adatto ad un pubblico maturo
Numero episodi: 2, da 30 minuti l’uno
Anno di uscita in Giappone: 1997
Tratto: dalla saga di videogiochi “Tekken” della Namco (in particolare è ispirato a “Tekken I” e “Tekken II”)

Directot: Kunihisa Sugishima
Series Composition: Ryota Yamaguchi
Character design: Kazuaki Yanagisawa
Music: Kazuhiko Toyama
Studios: Nakamura Production

Titolo in Italia: Tekken – the animation
Anno di pubblicazione in Italia: 1999
Edizione italiana: Dynamic Italia (uscito solo in VHS)

Sigle:
Sigla finale
“Hero” di Tsunami

TRAMA

La storia comincia con un flashback di Kazuya Mishima, un bambino che apprende le arti marziali dal padre, Heiachi. Ad un tratto nota una bambina in lacrime (Jun Kazama) per il fatto che un leone di montagna ha ucciso un coniglio indifeso. Quando il bambino si offre di aiutarla, Heiachi prende il figlioletto e se lo porta via con sé. Per provare la resistenza del figlio, Heiachi lo scaraventa in un burrone con una medaglietta contenente una foto della madre con lui in fasce.
Jun corre a cercarlo, ma senza successo, trovando solo la medaglietta che conserverà gelosamente, fino all’età adulta.

Passano gli anni. Jun ormai è una donna e lavora per la polizia e si infiltra nell’isola della Mishima Corporation come concorrente, per scoprire un laboratorio sotterraneo dove ci sono potentissime armi. Lì incontra Kazuya, che è intenzionato ad ammazzare chiunque si metta in mezzo al suo tentativo di uccidere il padre. Jun cerca di fargli cambiare idea, ma lui è divorato da un odio troppo forte…inoltre Kazuya ha fatto un patto col diavolo per salvarsi dal burrone in cui da piccolo era stato gettato, e questo rende Kazuya ancora più forte e vendicativo.
Come aiutante di Jun Kazama nella sua missione c’è Lei Wulong, suo collega e Jack-2, che partecipa al Tekken per cercare il Doctor Boskonovitch che può curare la malattia della bambina che si porta sempre dietro ed è gravemente malata…
Fra combattimenti e azione, come finirà l’iron fist? Si risolveranno i misteri che vi ruotano attorno?

IMMAGINI clicca per ingrandire

DIFFERENZE ANIME/VIDEOGAMES

ATTENZIONE! POSSIBILI SPOILER!

SPOILER! clicca -Apri- per leggere --> Apri

ERRORI

Dopo che Nina fallisce l’attentato a Kazuya, Anna si confida con Lee e dice che vorrebbe vederla morire. E lui le chiede come faccia a dire una cosa del genere, dato che sono sangue del suo sangue. Lei, rivolge la domanda a Lee che annuisce, mentre doveva precisare che Kazuya e Lee sono fratellastri.

DOPPIATORI

CAST DOPPIATORI ITALIANI
Narratore – Nino Prester
Jun Kazama – Silvia Tognoloni
Kazuya Mishima – Massimo de Ambrosis
Lei Wulong – Roberto Chevalier
Lee Chaolan – Sandro Acerbo
Heihachi Mishima – Claudio Fattoretto
Nina Williams – Cristina Boraschi
Anna Williams – Isabella Pasanisi
Jun (bambina) – Gemma Donati
Kazuya (bambino) – Gemma Donati (?)
Michelle Chang- Georgia Lepore
Jack-2 – Alessandro Rossi
Jane (bambina di Jack 2) – Gemma Donati
Doctor Boskonovitch – Sergio Graziani

LINK inerenti alla serie

Materiale su “Tekken” presente sul sito:

Discussioni sul forum:

  • Tekken [saga d videogiochi]

Altre opere di Kunihisa Sugishima presenti nel sito:

COMMENTI

– Hai visto questa opera e vuoi recensirla, consigliarla o sconsigliarla agli altri utenti del sito? Basta solo che scrivi un Commento qua sotto!
– Oppure leggi i Pareri all’opera dati dagli altri visitatori del sito, sempre qua sotto!

2
Lascia una recensione

Please Login to comment
2 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
2 Comment authors
MarichanCarlo_Manigoldo Recent comment authors

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
più nuovi più vecchi
Notificami
Marichan
Staff

– commento di Glochan –

Cosa penso di questo anime? Bello, nonostante le aggiunte fatte, anche se sono pertinenti col gioco, non come quello scempio di “Tekken the Movie”, che è una rivisitazione bella e buona!
L’anime è molto ben realizzato, ottime animazioni e bella storia di fondo, arricchita da alcuni particolari per dare un ulteriore senso alla già bellissima storia.
Fra i fan del videogame c’è amore e odio per questo OAV, ma io sono fra i sostenitori, in quanto secondo me è un bel prodotto. Secondo me bisognerebbe farne una continuazione, secondo me meriterebbe di sicuro.
I fan di Tekken lo apprezzeranno di sicuro, ma forse i più scrupolosi potrebbero mettere i pallini sulle i e non apprezzarlo a pieno.
Tuttavia è un bell’anime, ricco di azione, combattimenti e colpi di scena.

Carlo_Manigoldo
Bazarino
Carlo_Manigoldo

Ho visto per la prima volta questo OAV con mio fratello. Malgrado le differenze col videogame e alcune delusioni (povero Fil, non c’era la sua adorata Xiaoyou) devo ammettere che mi è piaciuto molto, specie il discorso di Jun a Kazuya che gli spiega che l’uccisione non è sempre accompagnata dalla volontà di fare del male, ma anche solo per sopravvivere e dare da mangiare ai propri figli.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Clicca prima su "maggiori informazioni" e poi su "Accetto" se desideri continuare MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per informazioni vedi Privacy Policy

Chiudi