film – DEATH NOTE: THE LAST NAME – di Shusuke Kaneko

A cura di Show93

SCHEDA

Titolo originale: Death Note- The Last Name
Titolo internazionale: Death Note- The Last Name
Genere: film cinematografico – live action, mistero, thriller
Rating: consigliato ad un pubblico maturo
Paese: Giappone
Durata: 141 minuti
Anno di uscita: 2006
Tratto: dal manga “Death Note” di Tsugumi Ohba e Takeshi Obata

Director: Shusuke Kaneko
Series composition: Tetsuya Oishi
Music: Kenji Kawai

Titolo in Italia: Death Note: The Last Name
Anno di pubblicazione in Italia: 2017
Reperibilità: in visione, gratuita e legale, doppiato in italiano su VVVVID (tv online gratis), ecco il link visione.
Edizione italiana: Dynit

Sigle:
Apertura – “Dani California “di Red Hot Chili Peppers
Chiusura – “Snow (Hey Oh)” di Red Hot Chili Peppers

Traile inglese

Film relativi:
Death Note – film – prequel
Death Note: L Change The World – film – sequel

TRAMA

Uno squilibrato tenta di uccidere Misa Amane in un vicolo, ma improvvisamente l’uomo muore. Subito dopo dal nulla compare un quaderno nero e, non appena la ragazza lo tocca, vede sconcertata un dio della morte di nome Rem. Entra quindi in possesso del Death Note e inizia ad imitare il mitico Kira di cui è una fan. Spedisce poi un messaggio alla redazione di Sakura Tv in cui dimostra di poter uccidere a piacimento e chiede all’autentico Kira di incontrarla. Il messaggio viene trasmesso e chiunque tenta di bloccare la messa in onda viene ucciso. Infatti Amane ha “gli occhi”, con cui vede nome e cognome di un malcapitato semplicemente guardando il suo viso.
Light Yagami, entrato a far parte del gruppo di ricerca di Kira, capisce che un simile dono può fargli comodo per uccidere il suo acerrimo nemico L, che continua a sospettare la sua colpevolezza. Prima che il ragazzo trovi Misa, questa riesce a trovare lui e, fingendosi la sua ragazza, i due pianificano le mosse che porteranno a sferrare un attacco a L.
Ma proprio quando Misa riesce finalmente a vedere L di persona, scoprendone il vero nome, questo la fa rapire illegalmente e la tiene in una stanza segreta (dopo che alcune prove rinvenute sulle cassette pervenute a Sakura TV indicano che lei è il secondo Kira). Dopo diversi giorni di reclusione Misa chiede a Rem di ucciderla, ormai allo stremo delle forze, e il dio della morte è costretto a rivolgersi a Yagami. Questo si fa allora internare, mani e piedi legati, al fine di dimostrare che lui non può essere Kira. Sia lui che Misa abbandonano il possesso del Death Note e perdono completamente la memoria di questo.
Rem consegna il Death Note alla giornalista pro-Kira Kiyomi Takada che, sentendosi oltremodo onorata del regalo, decide di proseguire il lavoro di Kira partendo con l’uccisione della conduttrice di Sakura TV di cui prende immediatamente il posto. Gli omicidi quindi continuano e questo spinge L a rilasciare sia Misa che Light.

ATTENZIONE SPOILER SUL FINALE DEL FILM!

Spoiler title
Yagami si rimette a lavoro e finalmente identifica in Kiyomi Takada la responsabile delle nuove morti. Le viene quindi organizzata una trappola in cui si espone rivelando la sua identità di Kira e il metodo utilizzato per uccidere.
Quando i membri del gruppo toccano il Death Note in suo possesso iniziano a vedere Rem, mentre Light Yagami riguadagna tutte le sue memorie del passato, tornando ad essere Kira.
Poi con un frammento del quaderno uccide Kiyomi tornando ad essere il proprietario del quaderno.Comunica quindi a Misa di recuperare il secondo Death Note che aveva nascosto in un bosco e insieme i due ricominciano ad uccidere.
Ma Light elabora un piano per far convergere le ricerche del nuovo Kira verso Misa, in modo che Rem, per salvare la vita alla ragazza, uccida per lui L (di cui ancora non conosce il nome) e Watari.
Mentre L muore Light ammette di essere il vero Kira, ormai fuori pericolo. Rem diventa polvere e con lui viene distrutto il suo Death Note. Light allora tenta di manipolare il padre per ottenere l’ultimo Death Note segnando la sua morte, ma l’uomo non muore affatto.
Si scopre così che il Death Note in possesso di Light è finto e che L non è morto affatto. Infatti aveva scritto il proprio nome sul Death Note originale (sacrificandosi) scegliendo per sé il limite di giorni possibile, annullando di conseguenza l’efficacia del Death Note di Rem. Poi aveva sostituito il Death Note di Light con uno fasullo per renderlo inefficace e intanto avere la certezza della colpevolezza di Light.
Light non vuole arrendersi e chiede disperatamente a Ryuk di uccidere tutti per salvarlo. Ma Ryuk invece uccide Light dicendogli che aveva contato troppo su di lui e solo in quel momento gli menziona che un umano che ha usato il quaderno non va nè al paradiso nè all’inferno, ma nel nulla. Ryuk poi chiede a L se vuole il suo Death Note, ma il detective rifiuta.
E mentre Light muore il padre lo tiene tra le sue braccia, e poi dice alla famiglia che è morto ucciso da Kira nel tentativo di fermarlo.

IMMAGINI clicca per ingrandire

CAST

Tatsuya Fujiwara: Light Yagami
Takeshi Kaga: Souichiro Yagami
Hikari Mitsushima: Sayu Yagami
Erika Toda: Misa Amane
Ken’ichi Matsuyama: L
Shin Shimizu: Kenzo Mogi
Sota Aoyama: Detective Matsuda
Shunji Fujimura: Watari
Nana Katase: Kiyomi Takada

LINK inerenti alla serie

Materiale su “Death Note” presente sul sito:

Discussioni sul forum:

COMMENTI

– Hai visto questa opera e vuoi recensirla, consigliarla o sconsigliarla agli altri utenti del sito? Basta solo che scrivi un Commento qua sotto!
– Oppure leggi i Pareri all’opera dati dagli altri visitatori del sito, sempre qua sotto!

2
Lascia una recensione

Please Login to comment
2 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
2 Comment authors
ryogaMarichan Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi
Notificami
ryoga
Bazarino
ryoga

a parte qualche licenza poetica che si sono presi il film è davvero carino molto meglio di tanti altri film tratti da manga o da videogiochi

Marichan
Staff

– commento di Show93 –

La trama è bella complicata e…
… un’attimo! Ma Misa non era bionda?! o_O
^_^

A parte l’ironia… il film è a dir poco meraviglioso!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Clicca prima su "maggiori informazioni" e poi su "Accetto" se desideri continuare MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per informazioni vedi Privacy Policy

Chiudi