recensione libri, artbook, novels – ANIME Storia dell’animazione giapponese 1984-2007 – di Andrea Fontana; Davide Tarò

A cura di Mr.Mister

SCHEDA

Titolo originale: Anime
Sottotitolo: Storia dell’animazione giapponese 1984-2007
Autori: Andrea Fontana; Davide Tarò
Genere: saggio
Anno di pubblicazione: 2007
Paese: Italia
Casa editrice: Il Foglio

TRAMA

Il libro vuole essere un approfondimento multiprospettico sul fenomeno dell’animazione giapponese. L’analisi vuole essere critica e, seppur comprendente un periodo ben preciso tralasciando le produzioni precedenti il 1984, l’analisi è meticolosa e si concentra su tutti i fronti della produzione animata made in japan: OAV, serie tv e film.
L’analisi del mercato dell’animazione giapponese viene fatta a partire dal 1984 perché è l’anno in cui viene fondato lo Studio Ghibli e l’evento viene adoperato come ottimo punto di partenza. Si darà dunque spazio ad alcuni dei più importanti registi dell’animazione (Miyazaki, Takahata, Otomo, Oshii, Kon e Anno) e le loro opere (Akira, Totoro, Ghost in the shell, Tokyo goodfathers, Evangelion).

COPERTINA clicca per ingrandire

Anime

COMMENTI

Hai letto questo volume e vuoi recensirlo, consigliarlo o sconsigliarlo agli altri utenti del sito? Basta solo che scrivi un Commento qua sotto!

1
Lascia una recensione

Please Login to comment
1 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
1 Comment authors
Mr.mister Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi
Notificami
Mr.mister
Bazarino
Mr.mister

Il libro procede per brevi periodi storici che vedono differenti cambiamenti nel mercato dell’animazione nipponica. Ogni capitolo ne tratta di uno in particolare, dividendoli secondo le linee temporali 1984-1987, 1988-1991, 1992-1997, 1998-2000, 2001-2004, 2005-2007.
Il saggio è molto utile anche per capire come, a partire dalla nascita del mercato home video, ossia gli OAV nel 1984, i 3 settori abbiano finito per procedere in modo altalenante tra di loro. A seconda dei periodi analizzati infatti si riscontra sempre una discordanza di successo, dove uno dei tre ha “trionfato” a discapito degli altri 2 e tutti e tre hanno attraversato fasi altalenanti, passando dal successo al declino per ritornare nuovamente al successo.
Punto forte del libro è a mio avviso la parte riguardante la NAS (Nuova Animazione Seriale), che ha inizio con Evangelion e che ha dato il via ad una serie di opere alquanto originali per temi ed idee. Tutte serie televisive prodotte con lo scopo di durare 1 o 2 stagioni e trattare argomenti interessanti in un ristretto e ben definito arco narrativo, senza rinunciare alla sperimentazione grafica. (si pensi a serie quali Evangelion stesso, Cowboy bebop, boogiepop phantom, Escaflowne, Serial experiment lain, Paranoia agent).

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Clicca prima su "maggiori informazioni" e poi su "Accetto" se desideri continuare MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per informazioni vedi Privacy Policy

Chiudi