recensione libri – SOL MUTANTE Mode, giovani e umori nel Giappone contemporaneo – di Alessandro Gomarasca e Luca Valtorta

A cura di MrMister

SCHEDA

Titolo: Sol Mutante. Mode, giovani e umori nel Giappone contemporaneo
Autori: Alessandro Gomarasca; Luca Valtorta
Genere: Saggio
Copertina a cura di: Simonetta Pavesi
Anno di pubblicazione: 1996
Paese: Italia
Casa editrice:Costa & Nolan
Pagine: 123
Prezzo: 14,00€

TRAMA

Il libro tratta della società giapponese in generale, con riferimenti ai giovani e al loro modo di vivere, al fenomeno dei suicidi, agli autori e scrittori di romanzi contemporanei e a fenomeni quali il culto del kawaii, aidoru e il panorama musicale. Nelle ultime pagine del saggio sono presenti anche delle interviste ad alcuni otaku italiani.

COPERTINA

EDIZIONE

L’edizione presenta il saggio diviso in due sezioni: nella prima, a cura di Alessandro Gomarasca, si trattano gli aspetti sociologici; nella seconda, curata da Luca Valtorta, ci si concentra sull’ambito musicale.

CURIOSITA’

– Alessandro Gomarasca si occupa da anni di cultura e costumi giapponesi
Luca Valtorta è un giornalista musicale.

COMMENTI

Hai letto questo volume e vuoi recensirlo, consigliarlo o sconsigliarlo agli altri utenti del sito? Basta solo che scrivi un Commento qua sotto!

1
Lascia una recensione

Please Login to comment
1 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
1 Comment authors
Mr.mister Recent comment authors

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notificami
Mr.mister
Bazarino
Mr.mister

Nonostante il saggio risalga agli anni Novanta, i temi trattati al suo interno sono attuali.
Tra le due parti, la prima è sicuramente la più utile se si vuole avere una minima idea di cosa caratterizza il Giappone contemporaneo. Ad essere trattate sono soprattutto le figure più importanti, ossia i giovani e le donne, perlomeno per quanto riguarda il consumo.
La seconda parte riprende i problemi ed i temi da un punto di vista artistico anziché sociologico, con riferimenti a film, romanzi e movimenti musicali. Interessante è poi la serie di interviste presenti in appendice, dove è possibile farsi un’idea di come i ragazzi e gli appassionati di manga e anime vivano e coltivino la loro passione.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Clicca prima su "maggiori informazioni" e poi su "Accetto" se desideri continuare MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per informazioni vedi Privacy Policy

Chiudi