A cura di Marichan

SCHEDA

Titolo originale: Fairy Tail
Titolo internazionale: Fairy Tail
Autore: Hiro Mashima
Genere: azione, avventura, fantasy, combattimenti, shounen, ecchi
Rating: consigliato ad un pubblico maturo
Anno di pubblicazione in Giappone: 2006 – 2017
Casa Editrice giapponese: Kodansha (rivista “Shuukan Shounen Magazine”)
Volumi: 63 (concluso)

Titolo in Italia: Fairy Tail
Anno di pubblicazione in Italia: 2008 (1° edizione), 2016 (2° edizione deluxe)
Casa Editrice italiana: Star Comics
Volumi: 63 (concluso)

TRAMA

Nel Regno del Fiore la magia fa parte della vita quotidiana di ogni abitante, ma solo in pochi sanno effettivamente usarla come vogliono, e vengono chiamati “maghi”. I più forti fanno parte di un Concilio della Magia che è in stretti legami con il governo, mentre gli altri sono divisi in gilde. Ovviamente, non tutte le corporazioni sono uguali, ce ne sono di più deboli e di più forti e conosciute. Entrare in una gilda è importante per ogni mago, in quanto ogni sede c’è una bacheca con vari lavori, e portandoli a termine è possibile avere più soldi e fare anche esperienza con la magia (un po’ come nei classici videogiochi Giochi di Ruolo). Inoltre le gilde sono come delle grandi famiglie, dove i membri spesso abitano come se fosse la loro casa.
Tra queste corporazioni, una di quelle più note è “Fairy Tail”, che è formata da maghi forti ma anche attaccabrighe, che spesso hanno avuto problemi con il Concilio per i loro modi rudi e i danni che fanno quando portano a termine qualche lavoro. Ma sono anche gentili e non se la “tirano” come molti altri maghi, perciò la gente in generale li ama.

Lucy e Natsu sono due giovani maghi di “Fairy Tail”. Lei è una maga evocatrice, detta degli Spiriti Stellari, che grazie a delle chiavi speciali può evocare degli spiriti, perchè combattano al suo servizio. Natsu invece è un mago del fuoco, è stato cresciuto da un drago, che gli ha anche insegnato l’ancestrale magia del Dragon Slayer, che permette di acquisire le medesime abilità di un drago vero e proprio. Natsu è anche seguito da un gatto parlante di nome Happy.
Il manga racconta delle avventure di questi due maghi, senza dimenticare gli altri membri di Fairy Tail. Ma non mancheranno, naturalmente, anche molti nemici.

IMMAGINI clicca per ingrandire

OPERE RELATIVE

Manga
Fairy Tail 100 Years Quest – sequel
Fairy Tail Zero – spinoff
– Tale of Fairy Tail – Ice Trail: Il Sentiero di Ghiaccio – spinoff
– Fairy Tail S – Short Stories – spinoff
– Fairy Tail – Side Stories – spinoff
– Fairy Girls – spinoff
– Fairy Megane – spinoff

Serie tv
Fairy Tail
– Fairy Tail 2
– Fairy Tail 3
Fairy Tail Zero

Oav
– Fairy Tail oav

Film d’animazione
– Fairy Tail the Movie: The Priestess of Phoenix
– Fairy Tail: Dragon Cry

LINK inerenti alla serie

Materiale su “Fairy Tail” presente sul sito:

Altre opere di Hiro Mashima presenti sul sito:

RECENSIONI

– Hai letto questa opera e vuoi recensirla, consigliarla o sconsigliarla agli altri utenti del sito? Basta solo che scrivi un Commento qua sotto! – Oppure leggi i Pareri all’opera dati dagli altri visitatori del sito, sempre qua sotto! – Puoi anche discuterne sul nostro Forum.

Lascia una recensione

Please Login to comment
  Subscribe  
Notificami

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Clicca prima su "maggiori informazioni" e poi su "Accetto" se desideri continuare MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per informazioni vedi Privacy Policy

Chiudi