recensione novels – EVER 17

A cura di Kratos1984

SCHEDA

Titolo originale: Ever 17 –the out of infinity–
Titolo tradotto: Mai 17 –fuori dall’infinito–
Piattaforma: PC Windows (XP/Vista/7/8)
Altre piattaforme: PS2/PSP/Xbox 360, non usciti dal Giappone
Genere: Visual Novel Sci-Fi con doppiaggio, percorsi multipli comprensivi di un True Ending.
Fascia d’età: All Ages, consigliato dai 13 anni in su.
Paese: Giappone
Anno di pubblicazione: 2002 (Giappone); 2005 (USA)
Scheda di vndb: http://vndb.org/v17

Casa di produzione: KID (Kindle Image Develop).
Scenario Writer: Kotaro Uchikoshi (“Infinity Series”; “Nine Hours”, “Nine Persons”, “Nine Doors”; “Virtue’s Last Reward”).
Caratteristiche tecniche: menù principale che comprende la visione di CG, l’ascolto della Soundtrack, il Jumper ad ogni capitolo, icone e files audio dei personaggi per il proprio computer.
Grafica: background statici, portrait dei personaggi su schermo, visuale in prima persona, notevole mumero di immagini in CG.
Musiche: a cura di Takeshi Abo, compositore della Infinity Series. La Opening è cantata da Kaori.
Doppiaggio: i doppiatori principali sono Soichiro Hoshi, Kana Ueda, Hiroko Kasahara, Hisayo Mochizuki, Yu Asakawa e Noriko Shitaya.

Reperibilità: inedito in Italia; la casa che ha convertito il gioco in inglese, Hirameki International, non è più attiva dal 2008.

Serie collegate:

Visual Novel
“Infinity Series” [Ever 17 è il secondo capitolo] *condivisione timeline; storie separate
“Never 7 –the end of infinity–” [primo capitolo]
“Remember 11 –the age of infinity–” [terzo capitolo]
“12Riven ―the Ψcliminal of integral”― [quarto capitolo]
“Code 18” [quinto capitolo]

Manga
“Ever 17”, Mangaka: Chigusa Umetani [2011 – in corso]

Guida/soluzioni percorsi: http://www.gamefaqs.com/pc/931349-ever17-out-of-infinity/faqs/43865
Consigliato l’uso solo a chi non è interessato all’esperienza di gioco.

TRAMA

Takeshi Kuranari è uno studente nella norma, in visita al parco acquatico LeMU, situato sotto la superficie dell’acqua. E’ alla ricerca degli amici con cui ha un appuntamento, quando un incidente lo separa dalla via d’uscita, intrappolato insieme ad un piccolo gruppo di persone di età vicina alla sua.
Un giovane ragazzo soffre di amnesia, non sa la ragione per cui si trova a LeMU. Dopo essersi imbattuto in una guida del parco acquatico che gli fornisce la sua assistenza, scopre di non poter raggiungere l’uscita, bloccato insieme a perfetti sconosciuti. Allora si chiede: ‘chi sono io?’
Questi sono i due protagonisti di Ever 17, che vivono gli eventi con due punti di vista separati fra loro, con storie intrecciate ed allo stesso tempo lontane per alcuni dettagli.
Il tempo stringe, i soccorsi tardano ad arrivare e con l’acqua che spinge, pulsante sul freddo metallo, i pericoli sono incombenti e comincia una corsa contro il tempo dove si vorrebbe che la clessidra non arrivi mai alla conclusione del suo percorso.
Fermi in un ricorrente susseguirsi degli eventi, ignari di essere parte di un ciclo infinito.

ARCHI NARRATIVI E PERSONAGGI

Con punti di vista differenti, sia Takeshi che il ragazzo amnesiaco hanno a loro disposizione due percorsi a testa, più un ultimo percorso conclusivo conosciuto come True Ending, il vero finale della vicenda che svela la verità su LeMU e sul destino dei personaggi. Non basta completare un singolo percorso per ottenere le risposte cercate, i misteri crescono mentre la storia prosegue.
Tsugumi è una ragazza fredda e distaccata, disprezza chi prova a chiamarla ‘amica’ e sospetta che il responsabile dell’incidente potrebbe essere all’interno del parco tematico.
Sora è una operatrice di LeMU che si occupa dell’interazione con i visitatori, è intelligente ed elegante, ma nasconde la sua vera natura sotto alla superficie. Chiudendo gli occhi, lei sparisce dalla vista.
You è una guida di LeMU, informata sulle sue attrazioni. Simpatica ed energica, offre assistenza a chi è rimasto intrappolato ed indaga su un mistero riguardante sua madre.
Sara è una studentessa liceale, amica di You ed hacker esperta. Tiene con sé un pendaglio con impresso sopra l’ologramma di un giovane uomo. E’ presente solo nel POV del ragazzo amnesiaco.
Coco è la più giovane del gruppo, allegra e spensierata, con una venatura di malinconia. Rappresenta un mistero che attende di essere compreso. E’ presente solo nel POV di Takeshi.

Al lettore sorge presto un dubbio: perché gli stessi eventi comprendono personaggi differenti? Qual è il segreto dietro a LeMU? Bisogna leggere ogni percorso per ottenere la risposta.

CURIOSITA’

Ever 17 è considerata una fra le migliori esponenti fra le Visual Novel, tra i pionieri della trama complessa. Il suo True Ending ha assunto uno status leggendario fra i lettori delle novel ed ha influenzato i futuri lavori dello Scenario Writer Kotaro Uchikoshi.
Le versioni rilasciate in seguito, purtroppo mai tradotte, espandono la storia e ne spiegano ulteriori dettagli.
Esiste una timeline di cui fanno parte i giochi della Infinity Series, con catene di eventi intrecciate fra loro. Sebbene Ever 17 prenda spunto da elementi di Never 7, è considerata il punto di partenza nella serie per molti lettori per via della migliore realizzazione tecnica ed artistica.
La traduzione ufficiale in inglese a cura di Hirameki International presenta un piccolo numero di errori grammaticali e di battitura.

IMMAGINI clicca per ingrandire

COMMENTI

Hai letto questo volume e vuoi recensirlo, consigliarlo o sconsigliarlo agli altri utenti del sito? Basta solo che scrivi un Commento qua sotto!

1
Lascia una recensione

Please Login to comment
1 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
1 Comment authors
kratos1984 Recent comment authors

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
più nuovi più vecchi
Notificami
kratos1984
Bazarino
kratos1984

Ever 17 è un’opera di alto livello, considerata l’epoca (il 2002) era forzata a seguire lo schema dei Renai games, le storie con bivi romantici. Tuttavia, prende questa struttura e la trasforma in un punto di forza capace di giocare sulle sorprese. Ottime le trattazioni fantascientifiche, sempre ispirate ad argomenti al filo della scienza reale. Dietro agli argomenti c’è un ottimo lavoro di ricerca, che permette al lettore di lasciarsi coinvolgere dalla storia senza storcere il naso verso i temi trattati.
Come ho scritto nella recensione, consiglio di seguire tutti i percorsi, sfruttando la funzione di Autoskip del testo nel caso che non si voglia leggere quanto è già stato letto in passato.
Considerata la relativa semplicità delle scelte, può essere un buon punto di partenza per chi vuole immegersi nel genere delle Visual Novel.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Clicca prima su "maggiori informazioni" e poi su "Accetto" se desideri continuare MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per informazioni vedi Privacy Policy

Chiudi