recensione telefilm – KYUUKYUU SENTAI GOGOFIVE

A cura di Beppe Black Red

SCHEDA

Titolo originale: Kyuukyuu Sentai GoGoFive
Titolo internazionale: Kyuukyuu Sentai GoGoFive
Genere: telefilm – tokusatsu
Rating: adatto a tutti
Paese: Giappone
Numero episodi: 50 (concluso)
Anno di uscita: in onda sul canale Asahi tv dal 21 febbraio 1999 al 6 febbraio 2000
Produzione: Toei

In Italia: inedito

Sigle:
sigla iniziale
– Kyukyu Sentai GoGoV di Shinichi Ishihara (con gli EVE)
sigla chiusura
– Kono Hoshi wo Kono Machi wo di Naritaka Takyama

TRAMA

Si sta per verificare l’allineamento dei pianeti, la cosiddetta Grande Croce, e i Figli del perfido Grandiene aspettano da anni questo evento, per rendere la Terra il loro regno della oscurità.
Nel ’90 il Professor Mondo Tatsumi, avendo previsto la gravità della situazione, decise di lasciare la famiglia e fondare l’institute Disaster Prevention. Nel 1999 il professor Tatsumi torna dalla sua famiglia, donando a loro i mezzi per contrastare le forze del male, e chiedendo ai suoi cinque figli di divenire i GoGOFive!

IMMAGINI clicca per ingrandire

CURIOSITA’

– da questa serie sono tratte alcune scene per i Power Rangers Lightspeed Rescue.
– il titolo offre un gioco di parole: infatti 5 in giapponese si dice go, GoGoFive quindi può essere tradotto come 5-5-5 ossia il numero telefonico delle emergenze in Giappone
– è stata la prima serie sentai del 2000.

COMMENTI

Hai visto questa opera e vuoi recensirla, consigliarla o sconsigliarla agli altri utenti del sito? Basta solo che scrivi un Commento qua sotto!

Lascia una recensione

Please Login to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notificami

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Clicca prima su "maggiori informazioni" e poi su "Accetto" se desideri continuare MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per informazioni vedi Privacy Policy

Chiudi