videogames – I CAVALIERI DELLO ZODIACO: IL SANTUARIO (Saint Seiya: Chapter-Sanctuary)

A cura di Wizard09

SCHEDA

Titolo originale: Saint Seiya: Chapter-Sanctuary
Genere: Picchiaduro 3D
Piattaforma: playstation 2
Supporto: 1 dvd
Anno di uscita: 2005
Paese: Giappone
Tratto: dalla serie tv “I Cavalieri dello Zodiaco” (“Saint Seiya”)
Classificazione PEGI: + 7 anni

Produttore: Bandai , Namco games, Atari, Dimps corporation
Pubblicazione: Bandai , Namco games, Atari, Dimps corporation

Titolo in Italia: I Cavalieri dello Zodiaco: Il Santuario
Anno di pubblicazione in Italia: Giugno 2006
Lingua: italiano

TRAMA

La trama del videogioco ripercorre la saga delle dodici case e dei Cavalieri d’Oro.
Lady Isabel incarnazione della dea Athena; dea della giustizia e della guerra, si reca al Santuario in Grecia dove il Grande Sacerdote Arles per 13 anni ha usurpato il suo trono.
La ragazza viene trafitta da una freccia d’oro e le rimangono solo 12 ore di vita, e solo il Pontefice puó estrarre la freccia.
I 5 cavalieri bronzo: Pegasus, Sirio, Andromeda, Crystal e Phoenix devono percorre le 12 case prima che scada il tempo, per raggiungere il sacerdote e fargli estrarre la freccia dal petto della giovane dea.

IMMAGINI clicca per ingrandire

LINK inerenti alla serie

Materiale su “I Cavalieri dello Zodiaco” presente sul sito:

Discussioni sul forum:

COMMENTI

– Hai giocato a questa opera e vuoi recensirla, consigliarla o sconsigliarla agli altri utenti del sito? Basta solo che scrivi un Commento qua sotto!
– Oppure leggi i Pareri all’opera dati dagli altri visitatori del sito, sempre qua sotto!

1
Lascia una recensione

Please Login to comment
1 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
1 Comment authors
Wizard09 Recent comment authors

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
più nuovi più vecchi
Notificami
Wizard09
Bazarino
Wizard09

Questo gioco è un remake del gioco “Saint Seiya Gold Legend finish” uscito per il vecchio Nintendo 8bit, uscito circa vent’ anni fa in Giappone.
Il gioco è stupendo non tanto per la grafica favolosa, ma piú di tutti è lo spirito del gioco che ti trascina nel mondo dei cavalieri, riportandoti a quei pomeriggi passati a seguire le gesta dei nostri 5 eroi.
Il gioco è stato suddiviso in capitoli come se fossero episodi della serie televisiva con tanto di sigla iniziale, prologo e anticipazioni, conditi con filmati animati in 3d (circa 80 minuti) dove vengono riportati i momenti salienti della saga.
Il sonoro è stupendo, anche se le musiche sono state riadattate, rimangono quelle della serie originali, e a primo colpo d’orecchio risulta difficile riconoscerle.
Il gioco, una volta terminato, presenta delle opzioni nella storia, variando la corsa alle 12 case fra cui la misteriosa 13° casa presieduta da Tisifone in versione cavaliere d’oro.
Presente nel gioco, la modalità Grande Sacerdote dove devi far presiedere le 12 case e impedire ai cavalieri dello zodiaco di salvare Athena. Disponibile anche l’opzione vacanze zodiacali dove possiamo trovare i filmati, immagini, foto e schede dei personaggi.
Nonostante i personaggi siano ben delineati e le armature stupende i movimenti sono “scattosi” e lenti come la barra del cosmo che è abbastanza difficile da ricaricare per eseguire le mosse speciali, anche perché basta essere colpiti perché la barra si riazzeri e diventa abbastanza frustrante.
Il casting dei personaggi è buono. Presenta un buon numero di cavalieri. Ariete, Toro, Gemelli (armatura), Gemelli (Arles), Cancro, Leone, Vergine, Bilancia, Scorpione, Sagittario (Pegasus), Capricorno, Acquario, Pesci, Pegasus, Sirio, Crystal, Andromeda, Phoenix, Eris, Castalia, Tisifone, Venam, Lear e Shadir.
Su gli ultimi 3, ho trovato la scelta al quanto discutibile. Se non avete capito parlo dei Cavalieri d’Acciaio. Sono 3 personaggi identici con la stessa identica mossa per tutti e 3. Tra l’altro sono apparsi si e no in 3 puntate e poi sono spariti… piuttosto io avrei dato piú spazio ai Cavalieri d’Argento come ad esempio Argor e Beteljuse.
I Cavalieri dello Zodiaco è una pietra miliare per chi come me ha vissuto negli anni 80 e ha sempre atteso un videogioco degno dei nostri eroi in armatura. Consiglio vivamente questo gioco a tutti gli appassionati del genere.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Clicca prima su "maggiori informazioni" e poi su "Accetto" se desideri continuare MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per informazioni vedi Privacy Policy

Chiudi