recensione videogames – RUMBLE ROSES

A cura di Glochan

SCHEDA

Titolo originale: Rumble Roses
Titolo internazionale: Rumble Roses
Genere: picchia duro, wrestling
Piattaforma: Playstation 2
Supporto: 1 cd
Anno di uscita: 2004
Paese: Giappone
Classificazione PEGI: + 12 anni

Produttore: Konami
Pubblicazione: Konami

Titolo in Italia: Rumble Roses
Anno di pubblicazione in Italia: 2004
Lingua: inglese con sottotitoli in italiano

TRAMA

Le protagoniste (anche se in questo caso sono loro che strutturano la storia) sono Reiko Hinomoto, una ragazza figlia della leggendaria lottatrice Kamikaze Rose, morta sul ring durante un combattimento; e Dixie Clements, grande fan di Kamikaze Rose che vuole sfidare la figlia.
Ogni personaggio si intreccia con loro, con le loro storie, e tutte sono legate ad un losco segreto che si cela dietro il torneo.
Anestesha, una sexy infermiera dallo sguardo maligno, usa le ragazze più belle e forti per creare delle alter ego senza pietà e per perfezionare un robot da combattimento, Lady X, che vuole creare in serie per dominare il mondo…

IMMAGINI clicca per ingrandire

PERSONAGGI

(la trama è presa dal libro di istruzioni, dove sono illustrate le storie dei personaggi giocabili (non quelli nascosti, anche se qui se ne parla ugualmente), che siano face (buone) o heel (cattive).
ATTENZIONE POSSIBILI SPOILER!

SPOILER! clicca -Apri- per leggere --> Apri

CURIOSITA’

– Questo videogame è stato criticato in quanto la donna viene vista come “donna oggetto”, come è successo per “Dead or Alive”. Infatti qui in Rumble Roses, le ragazze sono ben prosperose e a differenza di DOA, ci sono più inquadrature “scottanti”.
– la musica d’entrata di molti personaggi è presa da un altro “cavallo di battaglia” della Konami: DDR Max. esempio lampante: il remix rock di “look at the sky”.
– Alcuni alter-ego hanno dei nomi diversi in Giappone: l’alterego di Aisha (Showbiz) è conosciuta come Sister-A, mentre quello di Makoto Aihara BBD è chiamata “Black judo”.
– Rumble Roses è l’unico videogioco che consente di sbloccare in qualsiasi momento il lato buono/malvagio dei personaggi per la Modalità Esibizione.Il personaggio può cambiare sempre e la versione resta sbloccata per le modalità Storia e Galleria. Sfortunatamente, ciò divide in due il roster per le esibizioni. Alcuni trucchi per Gameshark ed Actio Replay, comunque, consentono al giocatore di salvare il gioco con tutti gli alter-ego.

DOPPIATORI

Doppiatrici (versione europea):
Reiko Hinimoto/Rowdy reiko: Bianca Allen
Anesthesia/Dr. Carter: Donna Burke
Bloody Shadow/Judgment: Lenne Hardt
Dixie clements/sgt. clements: Lilia Silva
Makoto Aihara/ the BBD: Lisle Wikerson
Candy Cane/Becky: Peggy Woo
Miss spencer/mistress spencer: Rachel Walzer
Aigle/Killer khan: Terry Osada
Evil rose/noble rose:
Xanthe smith
Aisha/showbiz: Pari Banyan

COMMENTI

Hai giocato a questo videogioco e vuoi recensirlo, consigliarlo o sconsigliarlo agli altri utenti del sito? Basta solo che scrivi un Commento qua sotto!

2
Lascia una recensione

Please Login to comment
2 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
2 Comment authors
Beppe Black redMarichan Recent comment authors

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notificami
Beppe Black red
Staff

Videogioco a mio parere troppo sottovalutato, e che se giocato in compagnia permette di regalare ottime ore di risate e divertimento (condito da buon Fanservice). Tra i pro, senza dubbio una buona grafica (il cui unico neo è dettato dai alcuni capelli), curata in molti dettagli, soprattutto nei vestiti, con musiche azzeccate e da una buona trama, che permette di affezionarsi alle lottatrici, e con un sistema di gioco intuitivo, e con molti Extra da sbloccare che allungano parecchio la Longevità.
Fra i contro alcune voci a tratti inascoltabili, alcune punti prevedibili, e alcune mosse troppo mal bilanciate e che stordiscono troppo facilmente l’avversario.

Marichan
Staff

– commento di Glochan –

Questo videogame è stato pensato per un pubblico maschile, ma credo che anche una femmina ci possa giocare tranquillamente.
I personaggi sono ben fatti, belli i vestiti, anche i costumi da bagno nella modalità “lotta nel fango”, ma approfondisco meglio qui sotto:

PREGI
1. i vestiti/costumi
2. la modalità storia. Bellissimo il modo il cui i personaggi interagiscono, e anche alcune scene comiche sono carine!
3. alcune mosse spettacolari
4. il gameplay, anche se all’inizio non è un gioco molto intuitivo, ma se ci prendi la mano non ti fermi più!
5. alcune musice d’apertura e alcune intro (le mie preferite sono quella di Aigle e di Bloody Shadow *W*, mentre come canzone mi piace tanto “Look at the sky”)
6. alcune doppiatrici (quella che doppia Aneshtesia per me è fantastica *W*)

DIFETTI
1. forse il gameplay complicato
2. il “difetto” della modalità esibizione
3. il fatto che nell’arco di un combattimento, cambi sempre la musica, ma potrebbe essere anche un pregio!
4. alcune doppiatrici (non mi piace quella che doppia Evil rose/Noble rose)

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Clicca prima su "maggiori informazioni" e poi su "Accetto" se desideri continuare MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per informazioni vedi Privacy Policy

Chiudi