videogames – TALES OF SYMPHONIA: DAWN OF THE NEW WORLD

A cura di Kirakora

SCHEDA

Titolo originale: Tales of Symphonia: Knight of Ratatosk
Titolo internazionale: Tales of Symphonia: Dawn of the New World
Genere: Action RPG
Piattaforma: Wii
Supporto: 1 dvd
Anno di uscita: 2008
Paese: Giappone
Classificazione PEGI: + 12 anni

Produttore: Namco Tales Studio
Pubblicazione: Namco Bandai
Character design: Kousuke Fujishima e Daigo Okumura
Musiche: Motoi Sakuraba e Shinji Tamura

Titolo in Italia: Tales of Symphonia: Dawn of the New World
Anno di pubblicazione in Italia: 2009
Lingua: parlato inglese con sottotitoli italiani

Videogioci relativi:
– “Tales of Symphonia”

TRAMA

Molto tempo fa, Sylvarant e Tethe’alla erano uniti come un solo mondo che ha attirato forza dal Grande Albero Kharlan.Un po’ di tempo dopo l’Albero del Mondo è appassito e morto. E ‘stato poi lasciato ad un ragazzo di nome Lloyd Irving e ai suoi amici l’incarico di riportare il mondo alla sua vera forma. Alla fine del viaggio, un nuovo Albero del Mondo è stato piantato per sostituire quello vecchio e di tenere i due mondi. Questa è stata la storia del Viaggio della Rigenerazione.

Ancora una volta, il mondo sta entrando in una nuova era. Tuttavia, la sua gente è ancora di fronte a molti problemi. Dopo le due terre divennero una,le mappe divennero inutili e il clima passato ha subito molti grandi cambiamenti: le città del deserto divennero deserti di ghiaccio e laghi prosciugati in valli. Tutto ciò deriva da un fattore trascurato l’unificazione dei mondi: lo spirito del vecchio albero Kharlan, Ratatosk, esiste ancora da qualche parte, e il suo sonno ha inviato il mondo nel caos.

Tuttavia, Ratatosk non è l’unico problema: la gente dei due mondi comincia a odiarsi. I cittadini di Tethe’alla guardano dall’alto in basso i cittadini di Sylvarant causa della loro tecnologia inferiore, e i cittadini di Sylvarant hanno paura dei cittadini di Tethe’alla a causa del loro potere. Sono passati due anni da quando i mondi sono stati fusi, e la gente di Sylvarant ha creato i Vanguard, un fronte di liberazione che dovrebbe insorgere contro la Chiesa di Martel e la gente di Tethe’alla.

Sei mesi prima dell’inizio del gioco, la Chiesa di Martel, guidata da Lloyd Irving, attaccò una città dei Sylvarant, Palmacosta perché i membri del Vanguard erano riuniti lì. Innumerevoli persone innocenti morirono e Palmacosta è stata consumata in un terribile incendio. Questo evento è conosciuto come il “Giorno del Sangue”, un sanguinoso massacro causato dalla Chiesa di Martel.

Emil Castagnier, un ragazzo di Palmacosta, i cui genitori, Dana e Reysol, sono stati uccisi da Lloyd, viene inviato a Luin a vivere con la zia Flora e lo zio Alba dopo l’incidente traumatico. Soffre maltrattamenti continui da loro, però, e si è ulteriormente ostracizzato dal popolo della città, che vede Lloyd come un eroe.

La vita di Emil prende una svolta drammatica quando fa amicizia con Marta Lualdi, una ragazza che è stata cacciata dai Vanguard ed incontra Richter Abend, uno strano uomo dai lunghi capelli rossi. Deciso a proteggerla, Emil affronta Richter e aiuta Marta a fuggire con l’aiuto di Tenebrae, uno spirito che serve Ratatosk, cioè un centurione . Tenebrae afferma che ci sono altri centurioni che giacciono in uno stato dormiente: per ripristinare l’equilibrio dell’ambiente a livello mondiale, tutti dovrebbero essere svegliati per rilanciare Ratatosk. Emil forma un patto con Tenebrae, e così facendo diventa un Cavaliere di Ratatosk. È così che Emil e Marta intraprendono il viaggio della vendetta e del salvataggio del mondo.

IMMAGINI clicca per ingrandire

CURIOSITA’

1. La traduzione del gioco non è perfettamente traslitterale, infatti si nota che le frasi dette in inglese dai personaggi sono più lunghe di quelle scritte nei sottotitoli
2. Rispetto alla versione giapponese e americana, l’europea contiene anche una opzione extra del menu: la galleria degli sketch e delle immagini originali.

LINK inerenti alla serie

Materiale su “Tales of Symphonia” presente sul sito:

Altre opere della saga “Tales of…” presenti sul sito:

COMMENTI

– Hai giocato a questa opera e vuoi recensirla, consigliarla o sconsigliarla agli altri utenti del sito? Basta solo che scrivi un Commento qua sotto!
– Oppure leggi i Pareri all’opera dati dagli altri visitatori del sito, sempre qua sotto!

1
Lascia una recensione

Please Login to comment
1 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
1 Comment authors
Kirakora Recent comment authors

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notificami
Kirakora
Bazarino

Non è di sicuro il migliore Tales of mai uscito, ma di sicuro è appassionante.
Adesso, però, questo videogioco è scarsamente reperibile.
Apparte la traduzione non translitterale, un’ altra pecca è sicuramente quella dei tre finali, che non ho spiegato: infatti ti bastano pochi errori (rimanere troppo a lungo in un luogo, farsi prendere molte volte dai fulmini nel tempio della luce ecc…) e ti sei giocato il Finale Buono.
I restanti sono il Finale Normale e il Cattivo.
E a chi non piacesse giocare con un personaggio maschio, c’è la possibilità di cambiare Emil con Marta.
Comunque ve lo consiglio, è molto carino (ci ho dispensato 38 ore a finirlo e circa 58 ore in tutto)e divertente ^.^
Chu!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Clicca prima su "maggiori informazioni" e poi su "Accetto" se desideri continuare MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per informazioni vedi Privacy Policy

Chiudi