cucina orientale – PICCOLO DIZIONARIO DELLA CUCINA GIAPPONESE

Tradotto da dario55.

A

abura – olio.

abura-age – fette di tofu fritte.

aemono – cibi in condimenti all’aceto o con salse.

age – fritto.

amiyaki – cucinato su una griglia di metallo.

an – conserva dolce di fagioli adzuki.

anmitsu – dessert preparato con agar-agar, an e zucchero.

asa gohan – colazione.

awabi – orecchia di mare.

azuki – piccolo fagiolo rosso, adzuki.

B

baataa – burro.

battera-zushi – sushi di sgombro pressato e modellato in stampo alla maniera di Osaka.

bento – colazione tradizionale in cestino.

biiru – birra.

burokkori – broccoletti.

C

o-cha – the verde (“o” è un prefisso onorifico).

chanko-nabe – frutti di mare e verdure stufate, cibo tradizionale dei lottatori di sumo in allenamento.

chawan – ciotola di riso.

chawan mushi – crema di uova con verdure a dadini.

chazuke – riso con varie salse su cui viene cosparso del the verde.

chikuwa – composto di carne tritata di pesce a forma di tubo vuoto.

chirashi-zushi – pesce crudo assortito tagliato a fettine su un letto di riso sushi all’aceto.

chiizu – formaggio.

D

daikon – grossa radice giapponese a forma di carota.

daizu – fagioli di soia.

dango – palline dolci di farina di riso, solitamente servite in spiedini.

dashi – base per zuppe fatta di alghe e pesce (fondamentale nella cucina giapponese).

dengaku – tofu o konnyaku arrostito su spiedini ricoperto di miso dolce.

E

ebi – gamberetto.

enoki – funghi bianchi lunghi e sottili.

F

fugu – pesce palla, una delicatesse sashimi estremamente apprezzata.

furutsu – frutto.

G

gari – zenzero affettato in salamoia (servito nei ristoranti sushi).

genmai – riso marrone.

gobo – radice di bardana.

gohan – termine formale per “riso”, che significa anche “farina” (si può usare anche il termine informale “meshi”).

goma – semi di sesamo.

gyoza – palline di carne o verdure alla cinese.

H

hashi – il termine comunemente usato per indicare i bastoncini.

hijiki – varietà di alga marina.

hiru-gohan – colazione.

hiyashi – freddo.

hiya yakko – pezzi di tofu freddo.

horenso – spinaci

I

iidako – piccolo polipo.

ika – calamaro.

ikura – uova di salmone.

inari-zushi – riso sushi in fagottini di tofu fritto.

K

kabayaki – spiedini di anguilla grigliati.

kabu – piccola rapa giapponese bianca e rotonda.

kai termine generico per indicare i molluschi.

kaiseki ryori – cucina raffinata alla maniera di Kyoto.

kanpyo – strisce di zucca secca usate per legare i cibi messi a cuocere in umido.

kanten – gelatina ricavata dalle alghe, usata principalmente nella preparazione di dessert

kappa-maki – sushi arrotolato con ripieno di riso e cetrioli giapponesi.

katsuo-bushi – tonno essiccato (usato per la preparazione del dashi).

ki-no-ko – termine generico per indicare i funghi.

kissaten – caffè, coffee house.

koohii – caffè.

kombu (konbu) – alga usata nella preparazione del dashi (brodo per zuppe).

konnyaku – sostanza gelatinosa prodotta tubero dell’Amorphophallus konjak una pianta della famiglia degli ignami.

kyuri – cetriolo giapponese lungo e sottile.

M

maguro – tonno.

maki – arrotolato.

meshi – parola informale indicante riso bollito (puo anche significare “farina”).

mirin – vino di riso dolce.

miso – pasta di fagioli di soia fermentata.

mizu – acqua.

momo – pesca.

mori-soba – tagliatelle di grano saraceno fredde servite su una griglia di bambù.

myoga – varietà di zenzero molto apprezzato e abbastanza costoso.

N

nabemono – stufato cotto velocemente.

nasu – melanzana

natto – fagioli di soia fermentati dalla consistenza appiccicosa.

nigiri-zushi – pesce crudo su pezzetti di riso sushi aromatizzato all’aceto.

nihon-shu – termine specifico indicante il vino di riso (sakè).

nimono – cibi stufati in sakè e salsa di soia.

noren – tenda divisa collocata su una soglia. Si trova solitamente all’ingresso di ristoranti.

nori – alghe secche che si trovano in fogli molto sottili.

nuka – crusca di riso (usata per mettere le verdure in salamoia).

O

oden – verdure, uova, pesce, tofu e alghe cotti a fuoco lento.

oishii – parola che significa “delizioso”.

okonomiyaki – “pancake” di uova contenenti frutti di mare a cubetti, verdure o carne, grigliati e ricoperti di salsa piccante.

oshinko – verdure sottaceto o in salamoia (“fresca fragranza”).

onigiri – polpettina di riso.

osechi ryoori – piatti tradizionali di capodanno.

R

ramen – pasta all’uovo alla cinese.

renkon – radice di loto.

ringo – mela.

robatayaki – ristorante specializzato in cucina alla griglia.

S

saba – sgombro.

sakana – termine generico per “pesce”.

sake – salmone.

o-sake – vino di riso (“nihon-shu”), “o” è un prefisso onorifico.

sarada – insalata.

sashimi – pesce crudo servito senza riso.

sato – zucchero.

sato-imo – piccolo tubero rotondo simile alla radice di taro (patate dolci).

shabu-shabu – fettine sottili di carne cotte rapidamente in brodo con verdure.

shiitake – il fungo più famoso del Giappone.

shio – sale.

shiso – la foglia verde di perilla (Perilla frutescens japonica), servita solitamente con sashimi. La foglia di shiso viola è molto apprezzata per il suo uso nelle preparazioni in salamoia.

shoyu – salsa di soia.

shungiku – foglie di crisantemo, commestibili e usate negli umidi. Abbastanza saporite.

soba – pasta di grano saraceno servita calda o fredda.

somen – pasta di farina bianca servita fredda in estate.

T

tabemono – cibo.

takenoko – germogli di bambù


tako
polipo.

tamago
uovo.

tara
merluzzo.

tekka-maki
sushi arrotolato a base di tonno crudo.

tendon
riso ricoperto di gamberetti fritti tempura.

tempura (tenpura)
fritto misto con di pesce e verdure in pastella.

tofu
crema di fagioli di soia pressata. Deliziosa e salutare alternativa alla carne.

tori
carne di pollo

tsukemono
verdure sottaceto o in salamoia alla giapponese.

W 

wakame
varietà di alga.

wan
ciotola (di zuppa)

waribashi
bacchette di legno usa-e-getta.

wasabi
molto caldo, una specie di rafano verde giapponese.

Y 

yaki
alla griglia.

yasai
termine generico per “verdure”.

yose-nabe
stufato fatto con qualsiasi ingrediente a disposizione.

yudofu
tofu bollito lentamente in acqua calda insieme ad alghe kombu.

yushoku
cena.

yuzu
agrume simile al limone molto apprezzato e costoso.

Z 

zaru-soba
soba (pasta di grano saraceno) fredda ricoperta di strisce di nori.

zuke
marinato.

zume
imbottito.

Originale in:
http://www.theblackmoon.com/Jfood/fgloss.html.

Lascia una recensione

Please Login to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notificami

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Clicca prima su "maggiori informazioni" e poi su "Accetto" se desideri continuare MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per informazioni vedi Privacy Policy

Chiudi