manga – LAMPI (Crocevia, La Lacrime della Bestia – Daihakken) – di Yoshihiro Tatsumi

A cura di Clemi (grazie anche a Pluto)

SCHEDA

Titolo originale: Daihakken – (大発見)
Autore: Yoshihiro Tatsumi
Genere: seinen – drammatico, storico, (raccolta di racconti)
Rating: adatto ad un pubblico adulto
Anno di pubblicazione in Giappone: 2002 (la raccolta comprende storie originariamente pubblicate tra il 1969 e il 1972)
Casa Editrice giapponese: Seirinkogeisha, Tokyo
Volumi: 1 (concluso)

– 1° Edizione italiana –
Titolo: Lampi
Traduzione: Dario Sevieri
Introduzione: Adrian Tomine
Anno di pubblicazione: 2004
Casa Editrice italiana: Coconino Press, collana Maschera Gialla.
Volumi: il numero italiano corrisponde a solo metà dell’originale giapponese

– 2° Edizione italiana –
Titolo in Italia: Crocevia (primo volume, corrispondente al precedentemente pubblicato come “Lampi”), Le Lacrime della Bestia (secondo volume, con la parte che era ancora inedita in Italia)
Introduzione: Igort
Anno di pubblicazione: Ottobre 2016 (primo volume), Febbraio 2017 (secondo volume)
Casa Editrice italiana: Coconino Press, collana Gekiga
Volumi: 2 (concluso).

TRAMA

Questo volume comprende storie brevi.
I racconti del primo volume:

Il proiettile dell’uomo. Un uomo giunto alla pensione, deluso dall’incomprensione della propria famiglia, decide di utilizzare i soldi della liquidazione sfogandosi con il gioco d’azzardo e le donne.

Occupato. Un fumettista in crisi inizia a essere ossessionato dai disegni erotici che qualcuno traccia di nascosto nei bagni della stazione della metropolitana.

Il bivio. Un uomo ricorda quando da ragazzo fece la traumatica scoperta del sesso.

Who are you? Lo scorpione. Un operaio tradito dalla moglie alleva uno scorpione in un barattolo. Nel frattempo, si interessa alla vicenda di una collega che è stata messa incinta dal loro capo, che vorrebbe costringerla ad abortire. Nella sua mente, le ingiustizie patite da lui e dalla collega si mescolano con quelle del Giappone occupato dagli americani.

L’allevamento. Un giovane scrittore in crisi di ispirazione si sente umiliato dalla fidanzata che lo tratta come un cagnolino incapace di cavarsela da solo, e decide di trovarsi un lavoro e vivere per proprio conto.

La collina dell’abbandono. Un giovane è costretto a occuparsi dell’insopportabile anziana madre non più autosufficiente, ma vorrebbe sposare la fidanzata e vivere da solo con lei.

IMMAGINI clicca per ingrandire

LINK inerenti alla seire

Altre opere di Yoshihiro Tatsumi presenti sul sito:

COMMENTI

– Hai letto questa opera e vuoi recensirla, consigliarla o sconsigliarla agli altri utenti del sito? Basta solo che scrivi un Commento qua sotto!
– Oppure leggi i Pareri all’opera dati dagli altri visitatori del sito, sempre qua sotto!

Lascia una recensione

Please Login to comment
  Subscribe  
Notificami

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Clicca prima su "maggiori informazioni" e poi su "Accetto" se desideri continuare MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per informazioni vedi Privacy Policy

Chiudi