manga – SAYONARA FOOTBALL – di Arakawa Naoshi

A cura di Beppe Bla Red

SCHEDA

Titolo originale: Sayonara Football
Titolo internazionale: Sayonara Football
Autore: Arakawa Naoshi
Genere: shounen – spokon (sportivo), slice of life
Rating: adatto a tutti
Anno di pubblicazione in Giappone: 2009
Casa Editrice giapponese: Kodansha (sulla rivista “Magazine E-no”)
Volumi: 2 (concluso)

In Italia: inedito

TRAMA

Onda Nozomi è una ragazza nel Club di Calcio, e l’unica cosa che vorrebbe è giocare una partita; purtroppo pur nonostante i compagni la apprezzino in allenamento, ciò gli viene osteggiato tramite la frase “le ragazze non possono giocare in un calcio fisico come quello moderno”.
Ma la protagonista è testarda, e non si demorderà facilmente, allenandosi e facendo di tutto per giocare finalmente una partita.

IMMAGINI clicca per ingrandire

LINK inerenti alla serie

Discussioni sul forum:
Sayonara Football [Manga]

COMMENTI

– Hai letto questa opera e vuoi recensirla, consigliarla o sconsigliarla agli altri utenti del sito? Basta solo che scrivi un Commento qua sotto!
– Oppure leggi i Pareri all’opera dati dagli altri visitatori del sito, sempre qua sotto!

1
Lascia una recensione

Please Login to comment
1 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
1 Comment authors
Beppe Black red Recent comment authors

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
più nuovi più vecchi
Notificami
Beppe Black red
Staff

Mi piace il calcio, e non mi importa se maschile e femminile, ed ho avuto il modo di leggere questo manga con protagonista una ragazza ed il suo sogno di giocare nel team maschile della scuola, e che pur dimostrando talento viene ostracizzata non con poche difficoltà.
Sinceramente ho trovato questo manga una lettura davvero molto piacevole e, pur nonostante sia piuttosto breve, non risulta affrettato nè dilungato nella gestione degli eventi e dei personaggi (anche perché, ne vengono presentati decisamente pochi).
Buonissimi i disegni, che a prima vista possono sembrare minimali, ma che visti meglio risultano variegati e ricchi di dettagli. Unico neo, oltre la brevità sopracitata, sono alcuni dialoghi a mio parere un po’ troppo banali e a tratti piatti.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Clicca prima su "maggiori informazioni" e poi su "Accetto" se desideri continuare MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per informazioni vedi Privacy Policy

Chiudi