recensione videogames – BLACK MIRROR 2

A cura di Wizard09

SCHEDA

Titolo Internazionale: Black Mirror II
Genere: Thriller, Avventura grafica punta e clicca.
Data di rilascio: Maggio 2010
Produttore: Cranberry Production
Piattaforma: PC
Lingua: Inglese sottotitolato in Italiano
Pegi: +16

Videogames collegati:
Black Mirror – prequel
Black Mirror III – sequel

TRAMA

Castello di Black Mirror – Inghilterra, 1969 (prologo)
Samuel Gordon, in preda ad un raptus di follia, cerca di uccidere sua moglie Catherine. Nella colluttazione, la lampada a olio cade a terra causando un incendio. L’ala del castello va a fuoco e la donna rimane intrappolata li dentro. Samuel ritorna in se, ma è troppo tardi…

Biddeford – Maine, 1993
Darren Michaels, studente di fisica ed appassionato di fotografia, è in visita dalla madre durante le vacanze scolastiche. Qui incontra Angelina Morgan, studentessa britannica coinvolta in un misterioso omicidio.
Dalla comparsa della ragazza, incubi di luoghi lontani e sconosciuti cominciano a tormentarlo e nei sogni spesso ricorre l’immagine del castello di Black Mirror…

IMMAGINI clicca per ingrandire

COMMENTI

Hai giocato a questo videogioco e vuoi recensirlo, consigliarlo o sconsigliarlo agli altri utenti del sito? Basta solo che scrivi un Commento qua sotto!

1
Lascia una recensione

Please Login to comment
1 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
1 Comment authors
Wizard09 Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi
Notificami
Wizard09
Bazarino
Wizard09

Sequel del precedente Balck Mirror nel quale troveremo un nuovo protagonista, Darren Michaels.
Dopo il filmato del prologo ci troveremo immersi in tutt’altra ambientazione e contesto.
Biddeford è una tranquilla cittadina del Maine molto simile a Cabot Cove (mi immaginavo di vedere Jessica Fletcher in bicicletta in giro per la città) e abbastanza differente da quel piccolo villaggetto che è Willow Creek. La trama inizialmente è lenta, senza particolari alti e bassi e prenderà piede una volta che Angelina farà ritorno in Inghilterra. Tornerete quindi a Willow Creek dove il tempo sembra essersi fermato ed inoltre potremmo tornare a far visita ai luoghi precedentemente visitati da Samuel riprodotti molto fedelmente soprattutto nelle conseguenze degli eventi e del tempo. Tuttavia rispetto al primo capitolo si avverte molto meno la tensione, l’angoscia e la paura che circondava il gioco anche se non viene perso l’alone di mistero che circonda i personaggi, le loro motivazioni e naturalmente i segreti della famiglia Gordon. Assicurati quindi i colpi di scena che non mancano di certo di spessore con un finale completamente aperto che lascia spazio ad un terzo emozionante capitolo.
I personaggi sono sempre ben caratterizzati e rispetto a Samuel, Darren è un protagonista più approfondito e trasparente. Non mancheranno infatti commenti e battute al peperoncino che sfoggerà in più di un’occasione con i vari personaggi. Anche il linguaggio è cambiato essendo a tratti più esplicito e con qualche riferimento sessuale. Troveremo inoltre un cast di personaggi piú ampio e molte altre vecchie conoscenze.
Gli enigmi saranno più semplici ma non per questo meno stimolanti anche se ce ne sono alcuni (come quello della locazione finale) che mi ha fatto dannare.
In definitiva possiamo dire che Black Mirror II è il degno successore del primo capitolo anche se a livello di genere potremmo definirlo quasi più un giallo che un vero e proprio horror/thriller.
Sarebbe consigliabile giocare al primo titolo proprio per avere una migliore conoscenza degli eventi anche se il gioco è fatto apposta per poterci giocare senza dover per forza conoscere la storia di Samuel.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Clicca prima su "maggiori informazioni" e poi su "Accetto" se desideri continuare MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per informazioni vedi Privacy Policy

Chiudi