manga – WILD ADAPTER – di Kazuya Minekura

A cura di Sophitia

SCHEDA

Titolo originale: Wild Adapter
Titolo internazionale: Wild Adapter
Autrice: Kazuya Minekura
Genere: josei – azione, drammatico, mistero shounen-ai, psicologico
Rating: adatto ad un pubblico adulto
Anno e Case Editrici giapponesi: Tokuma Shoten (2001) Ichijinsha (2011) – in corso
Riviste: prima su Chara, poi su Zero-Sum Ward
Volumi: 6 (in corso) pubblicazione molto lenta e discontinua.
Su rivista è uscito abbastanza materiale e capitoli per fare un 7 volume, ma tutt’ora non è ancora uscito.

Titolo in Italia: Wild Adapter
Anno di pubblicazione in Italia: 2010 – in corso
Casa Editrice italiana: JPop
Volumi: 6 (in corso) uscito nel 2011

TRAMA

“Wild Adapter” è un manga difficile da catalogare. Le riviste su cui è pubblicato sono catalogate sia come josei (principalmente) ma anche come seinen, senza contare che contano al loro interno anche degli yaoi (questo manga però ha solo qualche accenno, in perfetta funzione con la storia). La trama è molto matura, ma anche piuttosto complessa.

Makoto Kubota è un abile giocatore di mahjong (gioco da tavolo giapponese, spesso usato anche per i giochi d’azzardo e le scommesse illegali), freddo e enigmatico. Frequenta i locali più malfamati della città, dove comincia a farsi notare dalla yakuza (mafia giapponese).
Nella sua città, fa la comparsa una tremenda droga, la “wild adapter”. Chiunque la ingoi, per un breve tempo diventa una vera e proprio bestia, prendendo forme animali e una incredibile forza; ma poi muore a causa dell’esplosione degli organi interni.
Lo stupefacente provoca una guerra tra le varie bande criminali. Ma nessuno sa veramente chi abbia creato la wild adapter e la spacci.
Dopo la morte di una persona a lui cara, Kubota lascia il mondo della yakuza.

Un giorno, però, trova in un vicolo un ragazzo. E’ svenuto, ferito, e la sua mano destra ha la forma di una zampa di animale. Un’altra vittima della wild adapter? Eppure è ancora vivo….
Kubota decide di soccorrerlo, e portarlo da lui. Quando si sveglia, il ragazzo non si ricorda che cosa gli sia successo…. non sa nemmeno il suo nome.
Nonostante il pericolo, Kubota decide di ospitarlo a casa sua, e di chiamarlo Tokito.
Questo gesto però lo ripiomba in quel mondo oscuro in cui aveva cercato di uscire…

IMMAGINI clicca per ingrandire

LINK inerenti alla serie

Materiale su “Wild Adapter” presente sul sito:

Altre opere di Kazuya Minekura recensite da questo sito:

COMMENTI

Hai letto questo manga e vuoi recensirlo, consigliarlo o sconsigliarlo agli altri utenti del sito? Basta solo che scrivi un Commento qua sotto!

Lascia una recensione

Please Login to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notificami

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Clicca prima su "maggiori informazioni" e poi su "Accetto" se desideri continuare MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per informazioni vedi Privacy Policy

Chiudi