anime – ONE-PUNCH MAN: ROAD TO HERO – di Minoru Yamaoka

A cura di Beppe Black Red

SCHEDA

Titolo originale: One Punch Man Rōdo to~u Hīrō – (ワンパンマン – ロード・トゥ・ヒーロー)
Titolo internazionale: One Punch man OVA 0 : Road to Hero
Genere: OAV – seinen, azione, combattimento, commedia, supereroi
Rating: consigliato ad un pubblico maturo
Numero episodi: 1 OVA (concluso)
Durata: 23 minuti
Anno di uscita in Giappone: 2015
Tratto: dal manga “One-Punch Man” di One e Yuusuke Murata, e uscito insieme al 10° volume del manga

Episode Director: Minoru Yamaoka
Series Composition: Yuzuru Tachikawa
Script: Tomohiro Suzuki
Studios: Madhouse

In Italia: inedito

Sigle:
Sigla d’apertura
“The Hero!! – Ikareru Ken ni Honō o Tsukeru” di JAM Project
Sigla di Chiusura
“Hoshi Yori Saki ni Mitsukete Ageru” di Hiroko Moriguchi

TRAMA

Saitama è un eroe riconosciuto di Classe C dell’associazione eroi; ma non sempre per lui la sua carriera è stata facile; sopratutto all’inizio, fra scontri con mostri e difficoltà a pagare l’affitto…
Questa è la storia di come ha avuto il suo speciale Costume; nonchè forse la nascita di un grande Eroe!

IMMAGINI clicca per ingrandire

LINK inerenti alla serie

Materiale su “One-Punch Man” presente sul sito:

Altre opere di Minoru Yamaoka presenti sul sito:

COMMENTI

– Hai visto questa opera e vuoi recensirla, consigliarla o sconsigliarla agli altri utenti del sito? Basta solo che scrivi un Commento qua sotto!
– Oppure leggi i Pareri all’opera dati dagli altri visitatori del sito, sempre qua sotto!

Lascia una recensione

1 Commento on "anime – ONE-PUNCH MAN: ROAD TO HERO – di Minoru Yamaoka"

Notificami
Beppe Black red
Staff

Dopo aver visto la serie e scoperto di questa OAV: devo dire che mi è davvero piaciuto: scoprire gli inizi di Saitama e vedere come ha avuto il costume è stato interessante ma anche molto divertente; in modo trascinante e per niente forzato.
La trama per quanto sembri leggera e prevedibile lo ho trovata ben fatta e con una buona dose di mistero,Purtroppo però la brevità dello speciale (dura quanto una normale puntata della serie),fra i contro ammetto che il cattivo non era nulla di che, ed è una cosa che seppur sensata, un po’ delude, specie dopo aver visto la serie.
Ma il tutto si fa davvero vedere e non sono mancati i momenti in cui ho riso, grazie a diverse Gag;
ottima l’idea di usare le sigle dell’anime e le animazioni molto action.

wpDiscuz