anime – MILA E SHIRO DUE CUORI NELLA PALLAVOLO (Attacker You!) – di Kazuyuki Okaseko

A cura di Marichan

SCHEDA

Titolo originale: Attacker You!
Titolo internazionale: Attacker You!
Titolo in altri paesi: Dos Fueras de Serie (Spagna), Jeanne et Serge (Francia), Juana y Sergio (America Latina)
Genere: serie tv – shoujo – commedia, sportivo
Rating: consigliato ad un pubblico maturo
Numero episodi: 58 (concluso)
Anno di uscita in Giappone: 1984
Rete tv giapponese: TBS
Tratto: dal manga “Attacker You!” di Shizuo Koizumi e Jun Makimura

Regista: Kazuyuki Okaseko
Sceneggiatura: Hideki Sonoda, Susumu Yoshida, Yoshihisa Araki
Character design: Kyomu Fukuda
Musiche: Shiro Sagisu
Studio di animazione: Knack Production

Titolo in Italia: Mila e Shiro due cuori nella pallavolo
Anno di pubblicazione in Italia: 1986
Trasmissione in tv: trasmesso per la prima volta da Rete 4, è stato poi replicato tantissime volte sulle reti Mediaset
Censura nella trasmissione televisiva: sì, oltre al cambio di nomi, furono tagliate delle scene. In alcuni casi i dialoghi furono modificati, per esempio fu fatto dire che Mila era cugina con Mimì, protagonista di un altro anime (vedi “Curiosità” qua sotto). Per saperne di più, visita la sezione sulle Censure di “Mila e Shiro”.
Edizione italiana: Nel 2007 la serie esce in dvd grazie alla Dynit, l’intera serie venne raccolta in due box-dvd da 4 dvd ciascuno. L’anime è in versione integrale: sono state ripristinate tutte le scene tagliate in tv, e i sottotitoli integrano i dialoghi non doppiati all’epoca o modificati.

Sigle:

Sigla iniziale giapponese
“Seishun Prelude” di Harumi Kamo
Sigla finale giapponese
“TWINKLE,TWINKLE” di Harumi Kamo

Sigla italiana
“Mila e Shiro due cuori nella pallavolo” di Cristina D’Avena

Anime relativi:
“Mila e Shiro il sogno continua” – serie tv – sequel

TRAMA

Yu Hazuki (Mila nella versione italiana) è una ragazzina di 14 anni che, da un paesino di montagna va a vivere a Tokyo, dove si ricongiungerà anche con il padre, un famoso fotografo che era sempre in giro per il mondo.
Arrivata nella sua nuova casa, ci trova però dentro un bambino sconosciuto di nome Sunny. Grazie ad una lettera del padre, scopre che il bambino è il suo nuovo fratellino, adottato in Perù dal genitore. Yu ne è molto arrabbiata, perchè non ne sapeva nulla.
Oltre a questo problema, si aggiungono anche altri: il primo giorno di scuola Yu riesce ad inimicarsi, in modo involontario, la squadra femminile di pallavolo, la temibile Seinan, e in particolare l’asso della squadra Nami Hayase. Dall’odio reciproco, le due pian piano fanno amicizia, e anche i rapporti tra Yu e il fratellino Sunny miglioreranno.
Yu entra a far parte della squadra di pallavolo della scuola, scoprendo di avere un grande talento e passione per questo sport. Ma il padre è assolutamente contrario al fatto che la figlia si dedichi a questa disciplina, perché gli ricorda un triste evento del passato… Intanto Yu prende una cotta per il capitano della squadra maschile della scuola, il bel Shiro.

Nelle 58 puntate Yu/Mila, e le sue compagne di squadra, affronteranno duri allenamenti, squadre temibili e anche problemi tipici dell’adolescenza, puntando a vincere il torneo nazionale tra scuole e chissà, forse arrivare anche alle Olimpiadi!

IMMAGINI clicca per ingrandire

CURIOSITA’

– Ci sono moltissime differenze tra cartone e animato e fumetto. Per esempio, l’anime è molto più lungo del manga (che è di soli 3 volumi).
– In Italia viene fatto dire che Mila è cugina con Mimì, protagonista della serie tv “Mimì e la nazionale di pallavolo” ma NON è vero! Se lo sono inventato solo nel nostro paese! Le due serie non hanno nulla in comune, tranne per il fatto di parlare di pallavolo (anche se probabilmente gli autori di Mila si sono un po’ ispirati alla famosa serie di Mimì).
– Curiosamente Shiro, il ragazzo per cui Yu/Mila si innamora, in originale è un personaggio secondario, in Italia (ma anche in altri paesi europei) invece lo elevano a coprotagonista della serie.

DOPPIATORI

Il doppiaggio italiano di “Mila e Shiro” segue la scia dei doppiaggi “a basso costo” tipico di molti anime anni ’80, in cui un singolo doppiatore dà voce a più personaggi. Ma non solo. (Curiosità tratta dal sito “Antonio Genna.net”): Oltre alla protagonista sono pochi i personaggi che mantengono un solo doppiatore per tutta la durata della serie. In particolare, tra le varie compagne di squadra o avversarie di Mila che si avvicendano, le voci più ricorrenti sono quelle di Rita Baldini, Manuela e Maura Cenciarelli, Claudia Razzi, Barbara Castracane, Monica Ward e Georgia Lepore.
Capita addirittura che Laura Boccanera, che per la maggior parte della serie doppia Kaori Takigawa, all’interno di uno stesso episodio sia sostituita da Barbara Castracane e Rita Baldini per poi tornare al suo posto dopo poche battute pronunciate da queste ultime. In uno degli episodi in cui la voce di Kaori è di Monica Ward succede che una battuta del personaggio è addirittura pronunciata da una delle Cenciarelli.

Personaggio (nome italiano e nome originale)  – Doppiatore giapponese – Doppiatore italiano (quello “tipico” ma, come detto qua sopra, spesso cambiava)
Mila Hazuki (Yu Hazuki) – Yuko Kobayashi – Barbara De Bortoli
Shiro Tachiki (So Tachiki) – Ken’yū Horiuchi – Vittorio Guerrieri
Kaori Takigawa (EriTakigawa) – Yumi Takada – Laura Boccanera
Nami Hayase – Naoko Matsui – Rita Baldini
Yogina Yokono – doppiata sia da Rita Baldini che da Maura Cenciarelli
Signorina Tajima – Kumiko Takizawa – doppiata sia daRosalinda Galli che Anna Teresa Eugeni
Shingo Mitamura (Dami Mitamura) – Katsuyuki Sogabe – Francesco Prando
Tulia Kaido (Hikaru Kaido) – Rosalinda Galli
Daimon – Shigezou Sasaoka – Gabriele Carrara
Chibi – Satoko Kitô – Monica Ward
Sunny – Runa Akiyama – Rita Baldini
Toshiko Hazuki (padre di Mila) – Michihiro Ikemizu – Mauro Bosco
Mister Yamahoka – doppiato sia da Sergio Antonica che Luca Ward
Saburo – Riccardo Rossi
Sina – Claudia Razzi
Sori Shinoda – Claudia Razzi
Telecronista – Keaton Yamada – Sergio Matteucci

LINK inerenti alla serie

Materiale su “Mila e Shiro” presente sul sito:
Attacker You! manga
Mila e Shiro il sogno continua serie tv
Censure dell’anime in Italia.
Fanart.
Testo della sigla italiana.

Altri anime per la regia di Kazuyuki Okaseko recensiti da questo sito
Don Ckuck Castoro – serie tv

COMMENTI

Hai visto questo anime e vuoi recensirlo, consigliarlo o sconsigliarlo agli altri utenti del sito? Basta solo che scrivi un Commento qua sotto!

Lascia una recensione

Please Login to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notificami

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Clicca prima su "maggiori informazioni" e poi su "Accetto" se desideri continuare MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per informazioni vedi Privacy Policy

Chiudi