anime – GEORGIE (Lady Georgie) – di Shigetsugu Yoshida

A cura di Marichan

SCHEDA

Titolo originale: Lady Georgie
Titolo internazionale: Georgie – Lady Georgie
Genere: serie tv – shoujo – storico, sentimentale, drammatico
Rating: consigliato ad un pubblico maturo
Numero episodi: 45 (concluso)
Anno di uscita in Giappone: 1983
Rete tv giapponese: TV Asahi
Tratto: dal manga “Lady Georgie” di Yumiko Igarashi e Man Izawa.

Regista: Shigetsugu Yoshida
Character design: Junzaburo Takahata
Musiche: Takeo Watanabe
Studio di animazione: Tokyo Movie Shinsha

Titolo in Italia: Georgie
Anno di pubblicazione in Italia: 1984
Trasmissione in tv: trasmesso per la prima volta da Italia Uno, la serie è stata poi replicata moltissime volte sulle reti mediaset
Censura nella trasmissione televisiva: dal 1984 al 1991 la serie è stata trasmessa integralmente. Poi a causa di proteste di alcune associazioni di genitori, la storia è stata replicata con diversi tagli sia delle scene più drammatiche, sia delle scene “maliziose”.
Edizione italiana: pubblicato in dvd dalla Yamato Video. Serie edita in due Memorial Box da 5 dvd ciascuno. Versione integrale.

Sigle:

Opening giapponese
“Wasurerareta Message” di Yuriko Yamamoto
Ending giapponese
“Yasashisa o Arigatō” di Yuriko Yamamoto

Sigla italiana
“Georgie” di Cristina D’Avena

TRAMA

Australia, metà ‘800. Georgie è una bambina molto vivace, che vive felice e contenta con i suoi due amorevoli fratelli maggiori, Arthur ed Abel, i genitori e il vecchio zio Kevin.
La bambina però non sa che quella non è la sua vera famiglia: durante un temporale quello che lei chiama papà l’ha trovata neonata, accanto ad una donna rimasta sotto un tronco, vicino alla colonia penale inglese. La donna aveva implorato l’uomo di salvare la figlia, e lui allora aveva deciso di adottarla, ma era dovuto scappare per l’arrivo di alcune guardie prima di poter fare altre domande. L’unico indizio che a Georgie ha delle sue vere origini è un braccialetto, che porta sempre con sè.

Passano gli anni, e Georgie crescendo è diventata sempre più bella. La ragazza vede Abel ed Arthur come dei fratelli maggiori, ma invece i due ragazzi si stanno innamorando di lei, anche perchè sanno benissimo che in realtà lei non è loro sorella. La madre comincia ad accorgersi della cosa ed è molto preoccupata che venga distrutta l’armonia in famiglia, tanto che comincia a trattare più duramente del solito la ragazza.
Le cose cambieranno per sempre quando Georgie incontra per caso un giovane nobile inglese, il biondo Lowell. Tra i due scatta subito la scintilla, e finiscono per vedersi molte volte durante il soggiorno di lui in Australia, tanto che Lowell il giorno della partenza le promette che tornerà a prenderla e poi di portarla con sè in Inghilterra per sposarla.
Quando la madre scopre che Georgie sta frequentando un ragazzo, la situazione esplode: la donna rivela a Georgie la sua vera identità, di come è stata adottata e di come per colpa sua Arthur e Abel siano uno contro l’altro, e la caccia di casa.
E’ troppo, e Georgie disperata e tutta ad un tratto sola, decide di andare a Londra sia per cercare Lowell, sia per trovare indizi sulla sua vera famiglia…

IMMAGINI clicca per ingrandire

CURIOSITA’

– Fumetto e cartone animato hanno due finali molto diversi.
– Nella prima metà del secolo ’800, quando è ambientato il cartone, l’Australia faceva parte dell’impero dell’Inghilterra, che la utilizzava in parte come colonia penale.

DOPPIATORI

Personaggio – Doppiatore italiano
Georgie Gerald – Antonella Baldini
Arthur Buttmann – Corrado Conforti (bambino) e Fabrizio Manfredi (ragazzo)
Abel Buttman – Massimiliano Manfredi (bambino) e Oreste Baldini (ragazzo)
Elise Dangering – Laura Mercatali
Lowell J. Gray – Riccardo Rossi
Zio Kevin – Aldo Barberito
Emma – Barbara Castracane
Joy – Barbara De Bortoli
Maria Dangering – Francesca Palopoli
Duca Fritz Gerald – Rodolfo Bianchi
Voce narrante – Alina Moradei

LINK opere collegate all’anime

Materiale su “Georgie” presente su questo sito:

Altre opere di Shigetsugu Yoshida presenti sul sito:

RECENSIONI

– Hai letto questa opera e vuoi recensirla, consigliarla o sconsigliarla agli altri utenti del sito? Basta solo che scrivi un Commento qua sotto! – Oppure leggi i Pareri all’opera dati dagli altri visitatori del sito, sempre qua sotto! – Puoi anche discuterne sul nostro Forum.

Lascia una recensione

Please Login to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notificami

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Clicca prima su "maggiori informazioni" e poi su "Accetto" se desideri continuare MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per informazioni vedi Privacy Policy

Chiudi