anime – UFO DIAPOLON (UFO Senshi Daiapolon) – di Tatsuo Ono

A cura di Marichan

SCHEDA

Titolo originale: UFO Senshi Daiapolon
Titolo internazionale: UFO Warrior Dai Apolon
Genere: serie tv – shounen – mecha, azione, fantascienza, drammatico
Rating: pubblico maturo
Numero episodi: 26 (concluso)
Anno di uscita in Giappone: 1976
Tratto: dal manga “Ginga Senshi Apolon” di Tetsu Kariya e Ryu Kaido.

Regista: Tatsuo Ono
Character design: Toyoo Ashida
Mechanical design: Kunio Takahashi
Musiche: Masahisa Takeichi
Studio di animazione: Eiken

Titolo in Italia: Ufo Diapolon, guerriero spaziale
Anno di pubblicazione in Italia: 1981
Trasmissione in tv: trasmesso per la prima volta Antenna 3 e poi replicato solo su reti locali. Negli anni ‘2000 è stato mandato in onda su Man-ga (Sky)
Censura nella trasmissione televisiva: no; c’è solo qualche piccolo errore di adattamento
Edizione italiana: Yamato Video, la serie però non è ancora uscita in Dvd

Sigle:
sigla iniziale
“UFO Senshi Daiapolon” di Masato Shimon
sigla finale
“UFO Shounendan” di Masato Shimon
sigla italiana
“Ufo Diapolon, guerriero spaziale” di I Superobots

Anime relativi:
– “UFO Senshi Daiapolon II” – serie tv – sequel

TRAMA

Takeshi è un ragazzo di 16 anni, che vive abbastanza felicemente nell’orfanotrofio “La casa del cielo blu”, dove ha tanti amici. E’ anche un giocatore di football americano (nella versione italiana chiamato erroneamente “rugby” che in realtà è un altro gioco).
La sua vita cambia il giorno che improvvisamente vede giungere dal cielo un cavaliere su un cavallo alato, il misterioso uomo gli tocca il petto con la spada, e fa apparire uno stemma a forma di sole. Takeshi sviene, e al suo risveglio si trova in una base segreta sottomarina, assieme a tre suoi amici: Miki, Goro e Matsuo.
Lì incontra un vecchio, che si presenta come Labi, che gli dice una sconvolgente verità… in realtà lui, Takeshi, è un principe, l’erede al trono del pianeta Apolon! Quando gli ha toccato il petto con la spada, ha risvegliato in lui il potere della “chiave di energia”, indispensabile per affrontare i nemici: gli alieni Dazaan, responsabili della distruzione di Apolon e che ora vogliono conquistare anche la Terra.
I Dazaan stanno cercando il “Cuore di Energia”, una inesauribile fonte di potere. Il Cuore è formato da due pezzi, il “dispositivo di assorbimento” e quello che ha Takeshi nel petto, la “chiave di energia”.
L’energia della chiave farà muovere un grande robot che guiderà lo stesso Takeshi: il Daiapolon (in Italia chiamato “Diapolon”).
Il Diapolon è il risultato dell’unione di tre robot più piccoli (guidati dai suoi amici): Edda la testa, Trangu il tronco e Legga l’addome e le gambe. Dopo l’unione dei tre, Takeshi cresce, e “indossa” il Daiapolon come una sorta di armatura, fondendosi con esso.

La serie ha una impostazione più drammatica di altri anime mecha. Infatti non solo Takeshi subisce dei danni al suo corpo ogni volta che si trasforma; ma la trama lascia molto spazio, oltre ai combattimenti, anche alle vicende personali dei personaggi. Ci sono anche molti colpi di scena, per esempio il fatto che i cattivi non sono solo “cattivi”. Infatti i Dazaan vogliono il Cuore di Energia per salvare il loro pianeta al collasso e la loro gente, anche se per farlo sono disposti ad uccidere chiunque incrocino sulla loro strada…

IMMAGINI clicca per ingrandire

CURIOSITA’

– Il robot Daiapolon ha la forma di un giocatore di football americano, casco compreso
– Uno dei pochi anime in cui il protagonista non guida il robot, ma lo “indossa”. Difatti, cosa anomala per un anime robotico, Takeshi sente il dolore e i danno inflitti al robot sul proprio corpo. Inoltre la trasformazione in Daiapolon è dolorosa e lascia dei danni al povero protagonista.
– E’ anche una delle pochissime serie in cui i nemici sono divisi da lotte di potere interne. Infatti i Dazaan si divideranno presto in due fazioni in lotta tra di loro, e più di una volta non avranno una ceca obbedienza al loro capo, l’Imperatore Dazaan.

DOPPIATORI

Personaggio – Doppiatore giapponese – Doppiatore italiano
Takeshi – Akira Murayama – Tony Fusaro
Goro – Keisuke Yamashita – Leo Valeriano
Miky – Kazue Komiya – Cristina Piras
Matsuo – Sachiko Chichimatsu – Cristina Piras
Labi – Mauro Bosco
Hideki – Kiyoshi Komiyama – Massimo Dapporto
Gyranik – Shozo Iizuka
Ydo – Ermanno Ribaudo
Regina del pianeta Apolon – Franca De Stradis
Generale Gumez – Vittorio Battarra
Imperatore Dazaan – Toshiya Sugita
Narratore – Osamu Ichikawa – Tony Fusaro

LINK inerenti alla serie

Materiale su “Ufo Diapolon” presente sul sito:

COMMENTI

– Hai visto questa opera e vuoi recensirla, consigliarla o sconsigliarla agli altri utenti del sito? Basta solo che scrivi un Commento qua sotto!
– Oppure leggi i Pareri all’opera dati dagli altri visitatori del sito, sempre qua sotto!

Lascia una recensione

Please Login to comment
  Subscribe  
Notificami

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Clicca prima su "maggiori informazioni" e poi su "Accetto" se desideri continuare MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per informazioni vedi Privacy Policy

Chiudi