anime – FRUITS BASKET – di Akitaro Daichi

A cura di Marichan

SCHEDA

Titolo originale: Fruits Basket
Traduzione letterale: Cestino di Frutta
Titolo internazionale: Fruits Basket
Genere: serie tv – shoujo – fantasy, sentimentale, drammatico/commedia (ha entrambe le caratteristiche)
Rating: adatto a tutti
Numero episodi: 26
Anno di uscita in Giappone: 2001
Tratto: dal manga “Fruits Basket” di Natsuki Takaya. Il cartone però prende in esame solo i primi 7 volumi del manga (più un piccolo pezzo tratto dal 8).

Director: Akitaro Daichi
Character design: Akemi Ayashi
Music: Jun Abe e Seji Mudo
Studios: Studio Deen

In Italia: inedito
Reperibilità: E’ possibile trovarlo sottotitolato in italiano grazie al PTP Fansub.

Sigle:
Sigla iniziale:
“For Fruits Basket” di Ritsuko Okazaki
Sigle finali:
1 “Chiisana Inori” di Ritsuko Okazaki (eps 1 – 24 e 26)
2 “Serenade” di Ritsuko Okazaki (solo nell’episodio 25)

TRAMA

Da generazioni nella famiglia Soma alcuni suoi membri si trasformano negli animali dello zodiaco cinese. Sono il topo, la mucca, la tigre, la lepre, il drago, il serpente, il cavallo, la pecora, la scimmia, il gallo, il cane, il cinghiale… più il gatto, escluso però dalla cerchia degli animali “ufficiali”.
Queste persone si trasformano appena un essere umano del sesso opposto gli abbraccia, o se sono particolarmente stanchi e deboli, e dopo un po’ di tempo tornano normali.
Non si tratta però di un potere, o di una cosa divertente… si tratta di una maledizione, che gli impedisce di vivere normalmente come le altre persone.
Toru Honda, dopo la perdita della madre, viene per caso a conoscere questa realtà, andando a vivere nella stessa casa con Yuki (il topo), Shigure (il cane) e Kyo (il gatto).
La sua solarità e ottimismo aiuteranno non poco gli “animali” a risollevati, anche se questo la porterà a scontrarsi con il misterioso Akito, capo della famiglia Soma, che non vorrebbe per niente che gli animali si liberino della maledizione…

IMMAGINI clicca per ingrandire

DOPPIATORI

PERSONAGGI – DOPPIATORI ORIGINALI
Toru Honda – Yui Horie
Yuki Soma – il topo – Aya Hisakawa
Kyo Soma – il gatto – Tomokazu Seki
Kyo bambino – Kyousuke Ikeda
Shigure Soma – il cane – Ryotaro Okiayu
Kagura Soma – il cinghiale – Kotono Mitsuishi
Hatori Soma – il drago – Kazuhiko Inoue
Momiji Soma – il coniglio – Ayaka Saito
Hatsuharu Soma – la mucca – Akio Suyama
Hatsuharu bambino – Akemi Okamura
Kisa Soma – la tigre – Kaori Nazuka
Hiro Soma – la pecora – Yuriko Fuchizaki
Ayame Soma – il serpente – Mitsuru Miyamoto
Ritsu Soma – la scimmia – Miina Tominaga
Akito Soma – Wakaba Murasaki
Akito bambino – Yuka Imai
Kyoko Honda (madre di Toru) – Reiko Yasuhara
Saki Hanajima – Reiko Yasuhara
Arisa Uotani – Yuka Imai
Kazuma Soma – Norihiro Inoue
Kazuma bambino – Miki Machii
nonno di Toru – Hiroshi Masuoka
Kana Sona – Haruhi Terada
Minami Kinoshita – Harumi Asai
Motoko Minagawa – Kaori Shimizu
madre di Kyo – Miki Nagasawa
Mine Kuramae – Miki Takahashi
Narratore – Shinji Nakae

LINK inerenti alla serie

Materiale su “Fruits Basket” presente sul sito:

Altre opere di Akitaro Daichi presenti sul sito:

RECENSIONI

– Hai visto questa opera e vuoi recensirla, consigliarla o sconsigliarla agli altri utenti del sito? Basta solo che scrivi un Commento qua sotto!
– Oppure leggi i Pareri all’opera dati dagli altri visitatori del sito, sempre qua sotto!

Notificami
Ranma Saotome
Bazarino
Ranma Saotome

Purtroppo non ho letto il manga e non ho avuto modo di approfondire, però l’idea alla base di quest’anime mi è piaciuta davvero molto.
I personaggi afflitti dalla maledizione, l’oroscopo cinese, il gioco del cestino della frutta, il segno del gatto… tutti elementi che mi sarebbe piaciuto vedere approfonditi.
Per il resto poco da aggiungere a quello che ha detto già Mari, però Shigure, insieme a Kyo, era il mio personaggio preferito! XD

Marichan
Staff

Quest’anime ha la dote di avere scene sia tristi, romantiche e divertenti, senza mai eccede da una parte o dall’altra. Rimanendo, vale a dire, sempre in equilibrio tra le diverse anime della storia, che presenta sia una gran dolcezza, sia momenti molto drammatici.
I personaggi della serie hanno ognuno la propria storia e carattere, e sono tutti delineati molto bene, ricalcando perfettamente il manga. Unica piccola eccezione in Shigure… nel manga questo personaggio ha una doppia faccia: una buona e paterna, e un’altra più cattiva, pronta ad approfittare della propria gentilezza per piegare le persona a fare quello che vuole lui. Questa seconda identità nell’anime non viene fuori, e così ne risulta un personaggio sempre positivo. Però è anche vero che quest’aspetto della sua personalità si vede soprattutto più in là nella storia, in episodi che nel cartone non sono stati presi in considerazione.

Il character design è fede a quello del manga.
Molto buone le animazioni.
Mi sono piaciute molto anche le voci originali, le ho trovare molto azzeccate ai personaggi, soprattutto quelle di Toru e Shigure.

Come dicevo prima, l’unica pecca di questa serie è che la storia s’interrompe troppo presto. Fruits Basket ha, infatti, tanti piccoli indizi sparsi tra le pagine, tanti segreti che vengono a galla solo poco a poco. La serie tv finisce con Toru che non ha ancora incontrato tutti gli animali dello zodiaco (non appaiono, infatti, né Rin né Kureno, ma neanche Kakeru e Machi…) e con molte cose non sono state spiegate. Uno spettatore che non conosce il manga potrebbe rimanere confuso dal finale, senza capire in pieno la maledizione e il passato di alcuni personaggi.
Nonostante questo rimane una serie molto bella, che consiglio a tutti.
Non si sa mai, dato che il fumetto è concluso (con il 23 volume, il cartone animato invece arriva fino al numero 8) non resta che sperare nella realizzazione di una seconda serie tv!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Clicca prima su "maggiori informazioni" e poi su "Accetto" se desideri continuare MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per informazioni vedi Privacy Policy

Chiudi