testo sigla italiana – LA BANDA DEI RANOCCHI (Kerokko Demetan)

Inviata da Elisabetta

Voce: Le Mele Verdi
Anno: 1980
Versione: integrale

La Banda dei Ranocchi

Demetan
e le rane dello stagno
vedono
minacciato il loro regno
da un ranocchio
prepotente.
Demetan
ha incontrato un grande amore
Demetan
stringe Ranatan sul cuore;
ma quel dittatore
lo sbatte nello stagno
con disprezzo e grande sdegno,
gli gracida imperioso
“con mia figlia non ti sposo”.
Occhio all’occhio del ranocchio
occhio occhio occhio
(e) teniamolo sott’occhio.

Demetan
per sconfiggere il nemico,
Demetan
cerca in acqua qualche amico:
tartarughe
granchi e acciughe.
Ranatan
con la lacrima nell’occhio
trepida
per l’intrepido ranocchio,
sogna il suo domani:
lei sogna sei girini
che saranno i suoi bambini,
la casa nello stagno
tre locali e un grosso bagno.
Occhio all’occhio del ranocchio
occhio occhio occhio
teniamolo sott’occhio.

Ranatan
con la banda dei ranocchi
danzerà
roteando i grossi occhi
nella luna fatta a spicchi
Demetan
e la banda dei ranocchi
poi farà
delle nozze con i fiocchi

va va va, va va va va va va va va
va va va, va va va va va va va va


Lascia una recensione

Please Login to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notificami

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Clicca prima su "maggiori informazioni" e poi su "Accetto" se desideri continuare MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per informazioni vedi Privacy Policy

Chiudi