anime – BRYGER (Gingo Senpu Briger) – di Takao Yotsuji

A cura di M.

SCHEDA

Titolo originale: Gingo Senpu Briger
Titolo internazionale: Galaxy Cyclone Bryger
Genere: serie tv – fantascienza, mecha, wester
Rating: consigliato ad un pubblico maturo
Numero episodi: 38 (concluso)
Anno di uscita in Giappone: 1981
Rete tv giapponese: TV Tokyo

Director: Takao Yotsuji
Series composition: Yu Yamamoto
Character design: Kazuo Komatsubara
Mecha design: Yuichi Higuchi
Music: Masayuki Yamamoto
Studios: Toei Animation

Titolo in Italia: Bryger
In Vhs è stato pubblicato con il titolo “Galaxy Cyclone Bryger”
Anno di pubblicazione in Italia: 1983
Trasmissione in tv: solo su reti locali. E’ stato anche replicato una sola volta nel 2009 sul satellitare (Sky)
Censura nella trasmissione televisiva: no
Edizione italiana: uscito in Vhs, purtroppo non è mai stato pubblicato in Dvd.

Sigle:

Opening giapponese
“Ginga Senpuu Braiger” di Tairaisao
Ending giapponesi
1- “Sasurai Kid” di Isao Taira (eps 1-38)
2- “Abayo Fly Bye” di Yukio Yamagata (ep 39)

Sigla iniziale italiana
“Bryger” di Franco Martin
Sigla finale italiana
“La ballata di Bryger” di Franco Martin.

Anime relativi:
– “Galactic Gale Baxinger” – serie tv – spinoff
– “Galactic Whirlwind Sasuraiger” – serie tv – spinoff

TRAMA

Anno 2111. Il sistema solare è stato colonizzato, e la terra può vantare diverse colonie. Ma proprio in questi insediamenti accadono spesso crimini impuniti, perchè la polizia fa fatica a combattere i criminali nello spazio. Nascono così anche molte compagnie mercenarie che risolveranno qualsiasi caso… al giusto prezzo!
La serie segue le vicende di una di queste, la J9, composta da: Isaac Godonov (detto “rasoio”) maturo capo della squadra, Yotaro Kid (detto “raffica Kid”) un abile pistolero, Omachi (detta “viso d’angelo”) bellissima ma molto pericolosa, e Steven Boy (detto “Boy lo spericolato”) il pilota playboy del gruppo. I quattro portano a termine gli incarichi a bordo di un robot che fa anche da navicella spaziale, il Bryger.
Le scanzonate avventure del quartetto (che lavorano spesso per la stessa polizia, contro comunque seri avversari come spacciatori di droga, schiavisti, rivoluzionari, mafiosi….) prenderanno una connotazione più drammatica quando incroceranno la strada di Kamen Kamen (a capo dell’organizzazione criminale Nubia) che ha un piano per annientare l’umanità intera…

IMMAGINI clicca per ingrandire

CURIOSITA’

– Il design originale dei personaggi è stato ideato da Monkey Punch, autore di “Lupin III” e difatti noterete subito il caratteristico tratto
– L’ambientazione dell’anime è sia fantascientifica sia wester, infatti oltre a navicelle spaziali e robot, troveremo anche pistoleri, cacciatori di taglie e saloon!

DOPPIATORI

Personaggio – Doppiatore italiano
Izaak – Maurizio Reti
Yotaro Kid – Teo Bellia
Omachi – Angelina Contaldi
Kamen Kamen – Giovanni Petrucci
Sil – Corrado Conforti
Poncho – Renato Montanari
Steven Boy – Riccardo Rossi
Comandante Macarone – Sandro Sardone
Narratore – Teo Bellia

LINK inerenti alla serie

Materiale su “Bryger” presente sul sito:

Altre opere di Takao Yotsuji presenti sul sito:

COMMENTI

– Hai visto questa opera e vuoi recensirla, consigliarla o sconsigliarla agli altri utenti del sito? Basta solo che scrivi un Commento qua sotto!
– Oppure leggi i Pareri all’opera dati dagli altri visitatori del sito, sempre qua sotto!

Lascia una recensione

Please Login to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notificami

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Clicca prima su "maggiori informazioni" e poi su "Accetto" se desideri continuare MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per informazioni vedi Privacy Policy

Chiudi