anime – MECHANDER ROBOT (Gasshin Sentai Mechander Robo) – di Yoshikata Nitta

A cura di Marichan

SCHEDA

Titolo originale: Gasshin Sentai Mechander Robo – (合身戦隊メカンダーロボ)
Titolo internazionale: Mechander Robo
Genere: serie tv – mecha, avventura
Rating: consigliato ad un pubblico maturo
Numero episodi: 35 (concluso)
Anno di uscita in Giappone: 1977
Rete tv giapponese: AT-X

Regista: Yoshikata Nitta
Character design: Nobuhiro Okaseko
Mechanical design: Kunio Okawara
Musiche: Michiaki Watanabe
Studio di animazione: Wako

Titolo in Italia: Mechander Robot
Anno di pubblicazione in Italia: data esatta sconosciuta, anche se dovrebbe essere andato in onda nei primi anni ’80
Trasmissione in tv: solo su reti locali
Censura nella trasmissione televisiva: no
Edizione italiana: mai uscito da noi in Dvd

Sigle:
(in Italia sono state utilizzate le sigle originali)
Opening giapponese
“Tri-Attack! Mechander Robo” di Ichiro Mizuki e Columbia Yurikago-kai
Ending giapponese
“Sasurai no Hoshi” di Ichiro Mizuki

Anime relativi:
– “Mechander Robot – The Movie” – film – il movie è un riassunto della serie tv

TRAMA

Anno 2019. La Terra viene attaccata dal popolo dei Conghisti, provenienti dal pianeta Ganimede, della Nebulosa d’Orione. I bellicosi alieni in poco tempo distruggono le città terrestri, trasformando le grandi metropoli in deserti, e uccidendo molta gente.
Poche sono le città che resistono al nemico. Tra queste, abbiamo Tokyo, in Giappone. Qua i militari hanno costruito una grande base sotterranea, proprio sotto un grande stadio dedicato al baseball. Qua il professore Shikishima costruisce il robot Mechander, composto da 3 diversi moduli, che verrà poi guidato da Jimi, Kojiro e Ryusuke.
C’è però un piccolo problema: i Conghisti hanno installato attorno alla Terra dei satelliti, programmati per riconosce l’energia del robot, e sparargli addosso dei razzi, i terribili e potentissimi Omega, ogni volta che lo percepiranno. Ogni bomba impiega 3 minuti per raggiungere l’obiettivo.
Perciò Mechander ha solo pochi minuti per entrare in azione, sconfiggere il nemico e tornare alla base; se non vorrà saltare in aria…

IMMAGINI clicca per ingrandire

CURIOSITA’

– Elemento originale rispetto agli altri anime robot è la presenza delle bombe Omega, che danno una forte tensione a tutte le puntate, dato che più di una volta il robot rischierà di saltare in aria (e una volta addirittura… ma questo è uno spoiler!). Proprio per questo le scene di lotta sono brevi ma molto intense.
– Altra particolarità originale: con l’avanzare della serie il robot subirà delle modifiche e dei miglioramenti, evolvendosi.
– Tutte le battaglie combattute da Mechander si svolgono sull’oceano, così quando il missile Omega perde il suo obiettivo può cadere in mare e non su luoghi abitati, limitando idealmente i danni da esplosione nucleare. (curiosità tratta dal sito “Encirobot”)

DOPPIATORI

Jimmy Orion – Oreste Baldini
Koujiro – Eugenio Marinelli
Ryousuke Shikishima – Giorgio Locuratolo
Medusa – Anna Teresa Eugeni
Professor Shikishima – Riccardo Garrone
Ghibi – Aldo Barberito
Miki – Cristina Boraschi
Generale – Giovanni Petrucci
Orzumenick – Oliviero Dinelli
Lagar – Renato Montanari
Guendai – Rodolfo Baldini
Narratore – Sergio Matteucci e Gino La Monica

LINK inerenti alla serie

Altre opere per la regia di Yoshikata Nitta recensite da questo sito:

COMMENTI

– Hai visto questa opera e vuoi recensirla, consigliarla o sconsigliarla agli altri utenti del sito? Basta solo che scrivi un Commento qua sotto!
– Oppure leggi i Pareri all’opera dati dagli altri visitatori del sito, sempre qua sotto!

Lascia una recensione

Please Login to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notificami

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Clicca prima su "maggiori informazioni" e poi su "Accetto" se desideri continuare MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per informazioni vedi Privacy Policy

Chiudi