0 0 Vota
Vota l'opera (solo registrati)

A cura di Yume

SCHEDA

Titolo originale: Koizora
Titolo internazionale: Sky of Love
Genere: film cinematografico – drammatico, sentimentale, scolastico
Paese: Giappone
Durata: 2 ore
Anno di uscita: uscito nei cinema giapponesi nel 2007
Tratto: da romanzo di Mika

Regista: Natsuki Imai
Produzione: Cathay-KERIS film

In Italia: inedito
Reperibilità: fansubbato in italiano grazie al gruppo Doramisti Anonimi.

Sigle:

TRAMA

Mika è una ragazza normale come molte altre sue coetanee che conduce una vita tra i piccoli screzi di famiglia, i pettegolezzi con le amiche e con il desiderio di innamorarsi.
Durante l’ultimo giorno di scuola la ragazza perde casualmente il proprio cellulare, che solamente dopo diversi tentativi di ricerca finalmente lo trova sopra ad uno scafale della biblioteca, mentre sta squillando.
Immediatamente Mika risponde alla chiamata per ringraziare l’amica per averlo fatto suonare, ma dall’altro capo del telefono sente una voce maschile a lei sconosciuta. Ma solamente in secondo momento Mika scopre che il ragazzo ha cancellato tutti i numeri all’interno della sua rubrica, salvando solo il suo numero di telefono senza mettere il suo nome.
Iniziano così le vacanze estive e lo sconosciuto, che non da mai molti indizi su chi sia in realtà, la chiama ogni giorno chiacchierando di ogni cosa che gli passavano per la testa, rimanendo, a volte, alzati fino all’alba.
Mika, nonostante un’iniziale diffidenza nei confronti del ragazzo, sente nascere qualcosa nei confronti del misterioso ragazzo, che finalmente le da un’ appuntamento per il primo giorno di scuola, prima dell’inizio delle lezioni per darle il regalo di compleanno festeggiato durante le vacanze.
La ragazza, entusiasta si fa bella per l’occasione e con grande agitazione si presenta al posto fissato per l’incontro, ma quando si troverà davanti al ragazzo che le ha fatto compagnia per tutta l’estete non riesce a credere a ciò che vede. Il misterioso sconosciuto non è altro che Hiro, un tipo inquietante dai cappelli ossigenati. La ragazza shockata dalla scoperta se ne va, lasciando il ragazzo lì su due piedi con in mano un piccolo mazzo di fiori che erano destinati a lei.
Ma alla fine delle lezioni, Mika scorge il ragazzo tra folla e curiosa lo segue, fino a che non lo trova intendo a dar da bere ad una piccola aiuola. Hiro in quel momento le confessa che si è preso cura dei fiori per tutta l’estate perché quello era dedicato a lei.
Da quel momento in poi la situazione cambia e lo shock iniziale viene sorpassato lasciando spazio ad un piccolo, tenero sentimento che dovrà affrontare mille peripezia tra la scuola, famiglia e l’invidia di chi è accanto, ma che aiuteranno a far capire ai nostri protagonisti se il loro amore è davvero destino.

IMMAGINI clicca per ingrandire

CURIOSITA’

“Koizora” è tratto da un racconto, in parte autobiografico, pubblicato inizialmente su un sito che pubblica romanzi via cellulare.
Da lì, è stato un enorme successo: per il libro e per il film, tant’è che sul canale televisivo TBS è stato mandato in onda l’omonimo dorama (telefilm), ma con altri attori ad interpretare i protagonisti.

CAST

Attore —> Personaggio
Protagonisti:
Yui Aragaki — Mika Tahara
Haruma Miura — Hiro Sakurai
Altri personaggi:
Yûko Asano — Yasue Tahara
Yosuke Asari — Nozomu
Yumi Asou — Akemi Sakurai
Aki Fukada — Saori Tahara
Haru — Aya
Karina — Minako
Keisuke Koide — Yu Fukuhara
Aoi Nakamura — Nozomu

RECENSIONI

– Hai visto questa opera e vuoi recensirla, consigliarla o sconsigliarla agli altri utenti del sito? Basta solo che scrivi un Commento qua sotto! – Oppure leggi i Pareri all’opera dati dagli altri visitatori del sito, sempre qua sotto! – Puoi anche discuterne sul nostro Forum.

Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

2 Commenti
Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Beppe Black red
Beppe Black red
Staff
6 anni fa

Molto bello, allo stesso tempo con scene allegre e drammatiche, che pur non avendo forse il giusto mordente a tratti (non sarà difficile prevedere alcuni eventi), non per questo non meno emozionante o romantico, con moltissime scene capaci di scaldare veramente il cuore.
Unico neo, oltre alcuni limiti negli spunti della trama, è fatto dalle musiche a tratti anonime, anche se alcune fantastiche (quella del telefono di Mika in primis).
Insomma in definitiva un film veramente consigliato.

Marichan
Staff
8 anni fa

– commento di Yume –

Questo film con trama alquanto prevedibile, già a metà del film si capisce benissimo dove vuole andare a parare, tratta al suo interno diversi temi importanti che rendono la storia molto interessante, che purtroppo però vengono affrontati troppo velocemente non riuscendo così a capire appieno i sentimenti dei personaggi.
Tale pecca, a mio parere, è l’unica cosa che disturba durante la visione di questo meraviglioso ed emozionante film.
Ciò nonostante, consiglio vivamente di vederlo perché ne vale proprio la pena.

2
0
Lascia una recensione!x
()
x

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Clicca prima su "maggiori informazioni" e poi su "Accetto" se desideri continuare MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per informazioni vedi Privacy Policy

Chiudi