manga – KEN IL GUERRIERO (Hokuto No Ken) – di Tetsuo Hara e Buronson

A cura di Wizard09

SCHEDA

Titolo originale: Hokuto no Ken
Traduzione letterale: “Pugno della Stella del Nord”, inoltre “Hokuto” è il nome in giapponese della stella Orsa Maggiore, e “Ken” (“Pugno”) è il nome del protagonista
Autori: Tetsuo Hara (disegni) Buronson (sceneggiatura)
Genere: shounen – avventura/combattimento – post apocalittico
Rating: consigliato ad un pubblico adulto e non impressionabile
Case Editrici giapponesi, Anno e Volumi:
Shueisha
– Rivista Shonen Jump dal 13 Settembre 1983 al 21 Giugno 1988 (conclusa).
– Edizione Jump Comics di 27 volumi (conclusa) dal 9 Marzo 1984 al 10 marzo1989.
– Edizione Deluxe, 15 volumi (conclusa) dal 21 Agosto 1991 al 20 Ottobre 1992.
– Edizione Economy Shueisha, 15 volumi (conclusa) dal 16 Maggio 1997 al 15 Maggio 1998
Shogakukan
– Pubblicato su Big Comic Special, 14 volumi (conclusa) dal 30 Gennaio al 30 Ottobre 2006.
Coamix
Pubblicazione in Giappone:
– Pubblicato su Ebook, 27 volumi (conclusa) dal 2006.

Titolo in Italia: Ken il guerriero
Case Editrici italiane, Anno e Volumi:
Granata Press
– Pubblicato sulla rivista Zero per 16 capitoli (interrotta) dal Novembre 1990 al Febbraio 1992.
– Pubblicato su Z Compact, 41 volumi (conclusa) dal Ottobre 1993 al Giugno 1994
Star Comics
– Pubblicato in 27 volumi (completa) dal Gennaio 1997 al Marzo 1999.
D/visual
– Pubblicato dal 10 Giugno 2005 al novembre 2011 in 27 volumi, in edizione deluxe (completa)
Planet Manga
– Pubblicato dal 2013, in edizione da edicola, a prezzo € 4.20

TRAMA

Anno 199X: il mondo intero è avvolto dalle fiamme della guerra nucleare. La terrà si spaccò e il mare si rinsecchì e benché molte specie si estinsero, la razza umana sopravvisse.
In questa epoca devastata, ogni civiltà era scomparsa e sempre di più crescevano le lotte per un sorso d’acqua e un po’ di cibo. Il mondo era sprofondato nel caos e dominato dalla violenza.

In un villaggio arriva Kenshiro, un giovane ragazzo stremato dalla sete che, scambiato per un ladro d’acqua, viene catturato dai guardiani del pozzo. In cella fa la conoscenza di Burt, un giovane ladruncolo e di Lynn, una piccola carceriera che gli ha portato da bere.
Poco tempo dopo il villaggio viene attaccato dalla banda di predoni di Zeta, e costui prende in ostaggio la bambina, chiedendo agli abitanti del villaggio di arrendersi.
Ma Ken esce dalla cella e si fa avanti per affrontarlo, rivelando una forza del tutto fuori dal comune. Infatti il ragazzo pratica una terribile arte marziale chiamata Hokuto Shin Ken, in grado, di distruggere i corpi dei nemici dall’interno facendoli letteralmente esplodere premendone i punti di pressione sul corpo.
Sconfitto Zeta, la sua banda e salvato il villaggio, Ken parte nuovamente verso il deserto, seguito a ruota da Burt, alla ricerca di Yuria, la donna che ama. Circa un anno prima, la ragazza è stata rapita con la forza da Shin, colui che ha lasciato le sette cicatrici a forma di orsa maggiore sul petto di Kenshiro.

IMMAGINI clicca per ingrandire

LE SCUOLE DI ARTI MARZIALI

Nel mondo di “Hokuto no Ken” esistono tante scuole di arti marziali con stili e peculiarità diverse per ogni una di esse. In questo documento mi dedicherò alle principali e più importanti scuole apparse nel manga.
ATTENZIONE; POSSIBILI SPOILER!

SPOILER! clicca -Apri- per leggere --> Apri

CURIOSITA’

Il plagio:
In Cina fra il 1991 e il 1992 fu pubblicata dalla Long Cheng Feng Publisher di Hong Kong un vero e proprio plagio della serie, dove praticamente venivano riproposte situazioni e personaggi già visti nella serie. Fortunatamente fu ritirato dal mercato dopo il sesto volume. Gli autori di questo scempio sono gli stessi che qualche anno più tardi avrebbero disegnato “Super Shen” e “Street Fighter III” di cui quest’ultimo contiene un sacco di palesi riferimenti a Hokuto No Ken.
Informazione reperita da: https://199xhokutonoken.wordpress.com/extra/cose-da-dimenticare/hokuto-nou-ken-imitazione-cinese-1991/.

OPERE RELATIVE

Manga
– Hokuto no Ken Jubaku no Machi : romanzo di Tatsuo Hara e Buronson pubblicato in Giappone nel 1996.
– Soten no Ken: manga, prequel di Buronson e Tetsuo Hara pubblicato in Giappone nel Maggio del 2001 (in corso).
– Hokuto no Ken Raho Gaiden –Ten no hao: manga, spin-off di Yuko Osada, pubblicato in Giappone dal 10 Marzo 2006 al 9 Settembre 2008 (conclusa).
– Hokuto no Ken Yuria Gaiden – Jibo no sei: manga, spin-off di Akimi Kasai, pubblicato in Giappone dal 10 Marzo 2006 al 13 Aprile 2007(conclusa).
– Hokuto No Ken Rei Gaiden – Kareinaru Fukushūsha: manga, due storie spin-off di Yasuyuki Nekoi, pubblicati in Giappone il 5 Aprile e l’8 Dicembre 2006 (concluse).
– Hokuto no Ken Rei Gaiden – Garō Hen: manga, spin-off di Yasuyuki Nekoi, pubblicato in Giappone dal 27 Aprile 2007 al 17 Luglio 2009 (conclusa).
– Hokuto no Ken Ryūken Gaiden – JUDGEMENT DAY: manga, spin-off di Shinichi Hiromoto, pubblicato in Giappone l’8 dicembre 2006 (conclusa).
– Hokuto no Ken Toki Gaiden – Shirogane no Seija: manga, spin-off di Yuka Nagate, pubblicato in Giappone dal 24 Agosto 2007 al 28 Novembre 2008 (conclusa).
– Hokuto no Ken Jagi Gaiden – Gokuhaku no Hana: manga, spin-off di Shinichi Hiromoto, pubblicato in Giappone dal 26 Dicembre 2008 al 7 Agosto 2009 (conclusa).

Anime Serie tv:
Sekimatsu Kyuuseishu Densetsu – Hokuto no Ken: Serie TV di 109 episodi trasmessi in Giappone fra il 4 Ottobre 1984 e il 5 Marzo 1987 (conclusa).
Sekimatsu Kyuuseishu Densetsu – Hokuto no Ken 2: Serie TV di 43 episodi trasmessi in Giappone fra il 12 Marzo 1987 e il 18 Febbraio 1988 (conclusa).

Film d’animazione:
Hokuto no Ken – the Movie: film d’animazione proiettato in Giappone l’ 8 Marzo 1986
– Hokuto no Ken – Legend of Heroes: cortometraggio animato in 3D trasmesso in Giappone il 16 Luglio 2006
– Hokuto no Ken – Raho Den Junai no Sho: 1°film d’animazione della serie Shin Kyuuseishu Densetsu proiettato in Giappone il 27 Ottobre 2006
– Hokuto no Ken – Raho Den Gekito no Sho: 2° film d’animazione della serie Shin Kyuuseishu Densetsu proiettato in Giappone il 28 Aprile 2007.
– Hokuto no Ken – Kenshiro Den Zero: 3° film di animazione della serie Shin Kyuuseishu Densetsu proiettato in Giappone l’11 Ottobre 2008.

O.A.V.:
– Shin Hokuto no Ken: OVA di 3 episodi rilasciati in Giappone dal 13 Giugno 2003.
– Hokuto no Ken – Yuria Den: 1° OVA della serie Shin Kyuuseishu Densetsu rilasciato in Giappone il 23 Febbraio 2007.
– Hokuto no Ken – Toki Den: 2° OVA della serie Shin Kyuuseishu Densetsu rilasciato in Giappone il 26 marzo 2008.

Film live:
Fist of the North Star: film di Tony Randal con Gary Daniels, Malcom Mc Dowell e Costas Mandylor. Uscito direct-to-video negli USA nel 1995.

Videogiochi
Hokuto no Ken : Seikimatsu Kyuuseishu Densetsu videogioco
Fist of the north star: Ken Rage 2 videogioco

LINK inerenti alla serie

Materiale su “Ken il guerriero” presente sul sito:

RECENSIONI

– Hai letto questa opera e vuoi recensirla, consigliarla o sconsigliarla agli altri utenti del sito? Basta solo che scrivi un Commento qua sotto! – Oppure leggi i Pareri all’opera dati dagli altri visitatori del sito, sempre qua sotto! – Puoi anche discuterne sul nostro Forum.

1
Lascia una recensione

Please Login to comment
1 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
1 Comment authors
Wizard09 Recent comment authors

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
più nuovi più vecchi
Notificami
Wizard09
Bazarino
Wizard09

Hokuto no Ken è sicuramente uno dei manga che, sia in Giappone che all’estero, ancora oggi a distanza di più di 25 anni riscuote ancora un enorme successo.
La storia è intrisa di sentimenti contrastanti quali odio, rabbia, gioia, tristezza, amicizia, rivalità e amore. Unite poi al contesto dell’olocausto nucleare, le arti marziali, il codice d’onore dei guerrieri Samurai (bushido) e lo spirito di sacrificio, ne fanno sicuramente un’opera ricca rendendo la trama almeno nella prima parte del manga, densa di colpi di scena e drammaticità. Nella seconda parte purtroppo, la trama perde un po’di sostanza rivelando delle discrepanze e piccoli paradossi sui fatti fin ora narrati. I personaggi sono ben caratterizzati non solo grazie ai bei disegni, che ne rispecchiano a pieno l’immagine e le caratteristiche fisiche, ma anche all’introspezione psicologica,con i loro drammi, i loro sentimenti e gli stati d’animo, che ne delineano un profilo psicologico chiaro e a volte contorto. Un esempio è Raho, che vuole porre fine all’epoca delle violenze con la violenza, credendo di avere la forza solo cancellando, da dentro di se, ogni sentimento di amore e tristezza ritenendoli inutili per poter riportare l’ordine nel mondo. Alla fine non si può solo che provare compassione per questi personaggi e penso che l’insegnamento sia chiaro, che solo chi ha compreso la vera tristezza può generare la vera forza. Se guardiamo con attenzione i combattimenti, infatti, oltre ai dinamici disegni e alle tecniche spettacolari, che sono parte integrante della storia, notiamo che non sono solo una lotta fra due guerrieri, ma anche uno scontro di spiriti e di ideali che danno un aspetto profondo e solenne alle vicende e non solamente cruente e apparentemente di una violenza gratuita e scontata. Ken si fa carico della tristezza dei suoi avversari e dei suoi amici trovando la forza per combattere e far tornare la pace in questo mondo distrutto. Il suo messaggio non è però solo di violenza, resa una purtroppo una necessità viste le circostanze degli eventi, ma è di protezione per i più deboli, di rispetto della vita, della dignità umana e il trionfo dei sentimenti, permettendo la costruzione di un futuro migliore. Interessante come gli autori diano una interpretazione di un ipotetico olocausto atomico e di come l’uomo si sia adeguato ad essa dando a volte un’immagine fin troppo realistica e quasi fin troppo vicina a noi. Il messaggio è palese, l’epoca di caos è una chiara immagine di un futuro moderno, e solo noi con le nostre forze come Ken, che da solo ha affrontato molti nemici per far trionfare l’amore, possiamo cambiarlo.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Clicca prima su "maggiori informazioni" e poi su "Accetto" se desideri continuare MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per informazioni vedi Privacy Policy

Chiudi