anime – DORAEMON (1979) – di Tsutomu Shibayama

A cura di Marichan

SCHEDA

Titolo originale: Doraemon
Titolo internazionale: Doraemon 2 – Doraemon 1979
Genere: kodomo – commedia, fantascienza, avventura, slice of life
Rating: adatto a tutti
Numero episodi: 1787 (concluso)
Anno di uscita in Giappone: 1979 – 2005
Rete tv giapponese: TV Asahi
Tratto: dal manga “Doraemon” di Fujiko F. Fujio (pseudonimo di due autori: Hiroshi Fujimoto e Motoo Abiko)

Regista: Tsutomu Shibayama
Musiche: Shunsuke Kikuchi
Studio di animazione: Shin-Ei Animation

Titolo in Italia: Doraemon
Anno e Trasmissione in tv:
– L’anime è arrivato in Italia per la prima volta su Rai Due nel novembre 1982, e furono trasmessi solo 109 episodi. All’epoca, i nomi dei personaggi della serie furono cambiati, ad eccezione di Doraemon: Nobita fu chiamato Guglia (diminutivo di Guglielmo Guglielminetti), Shizuka diventò Susy, Gian fu chiamato Giangi e Suneo diventò Zippo.
– Nel 2003, la Mediaset trasmise una nuova edizione della serie su Italia 1, rilanciando di fatto la serie in Italia. Questa edizione mantiene i nomi originali dei personaggi e presenta un nuovo doppiaggio.
Edizione italiana: mai uscito da noi in Dvd.

Sigle

Opening giapponesi:
01: “Doraemon no Uta” by Kumiko Oosugi, Nobuyo Oyama
02: “Boku Doraemon” by Nobuyo Oyama, Koorogi ’73
03: “Doraemon no Uta” by Satoko Yamano
04: “Doraemon no Uta” by Tokyo Purin
05: “Doraemon no Uta” by Misato Watanabe
06: “Doraemon no Uta” by AJI

Ending giapponesi:
01: “Doraemon Ekaki-uta” by Nobuyo Oyama
02: “Aoi Sora wa Pocket sa” by Kumiko Oosugi
03: “Doraemon Ondo” by Nobuyo Oyama, Koorogi ’73
04: “Dorami-chan Ekaki-uta” by Keiko Yokozawa
05: “Maru-gao no Uta” by Nobuyo Oyama
06: “Boku-tachi Chikyuu-jin” by Mitsuko Horie
06: “Santa Claus wa Doko no Hito” by Nobuyo Oyama
07: “Aozora-tte Iina” by Mitsuko Horie
08: “Ashita mo Tomodachi” by Yui Nishiwaki
09: “Boku Doraemon 2112” by Nobuyo Oyama, Koorogi ’73
10: “Mata Aeru Hi made” by YUZU
11: “Tanpopo no Uta” by THE ALFEE
12: “YUME-biyori” by Hitomi Shimatani
13: “Aa Iina!” by W [Double You]

Sigle italiane
“Il gatto Doraemon” di Oliver Onions – sigla di apertura trasmissione Rai
“La canzone di Doraemon” di I nostri figli – sigla di chiusura trasmissione Rai
“Doraemon” di Cristina D’Avena – sigla di apertura e chiusura trasmissione Mediaset

Anime relativi:
Serie tv
– Doraemon (1973) la prima serie tv, che però conta solo 26 episodi, in quanto ebbe poco successo (inedita in Italia)
– Doraemon (2005) terza serie di Doraemon, con storie inedite (trasmessa da Mediaset)

TRAMA

Nobita è un bambino di quinta elementare, pigro e svogliato, che pensa più a leggere i fumetti e oziare che a studiare. Viene perciò spesso sgridato dal maestro e dalla mamma, e preso in giro dai suoi amici (che sono però anche un po’ prepotenti) Suneo e Gian. L’unica gentile con lui è l’amica Shizuka che, però, al suo contrario è una bambina studiosa e diligente.
Un giorno però dal cassetto della sua scrivania esce… un robot a forma di gatto blu, proveniente dal futuro! Il suo nome è Doraemon, ed è stato mandato lì dal futuro nipote di Nobita, Sewashi. Infatti Nobita da grande, a causa della sua passività, ha creato dei grandi guai a tutta la famiglia, e Doraemon è lì per spingerlo a studiare e metterlo in riga, migliorando il futuro di tutti!
Il robot possiede delle apparecchiature meravigliose, chiamare “chiuski” in grado di aiutare Nobita quando è nei guai, che però il bambino spesso userà per i suoi interessi personali!
Riuscirà Doraemon a guarire Nobita dalla sua enorme pigrizia?

IMMAGINI clicca per ingrandire

CURIOSITA’: LA LEGGENDA METROPOLITANA DEL FINALE DI DORAEMON

Sia il manga che l’anime di Doraemon non hanno un finale. Questo per una serie di ragioni.

Il fumetto di “Doraemon” è opera del duo Fujiko F. Fujio, pseudonimo di due autori: Hiroshi Fujimoto e Motoo Abiko. La storia è stata pubblicata per la prima volta nel 1969, ed è formate da storie autoconclusive, edite su riviste per bambini (avete presente “Topolino”? Ecco, una cosa simile!) fino al 1996.
Nel 1996 infatti Hiroshi Fujimoto è morto, lasciando l’opera incompiuta. Il manga è perciò senza finale.
Nel 1981 però uscì un storia in cui Doraemon lascia Nobita, tornando nel futuro, dopo aver capito che il ragazzo è cresciuto. Dopo un addio commovente, Nobita promette di darsi da fare anche senza il suo amico e i suoi ciuski (la storia si trova anche in uno dei volumi italiani, pubblicati dalla Star Comics). Anche se poi Doraemon torna perchè troppo affezionato a Nobita, per molti questo era il vero finale della serie ideato dagli autori.

L’anime di Doraemon invece è ancora in corso in Giappone, sotto forma di film che escono ogni anno (il paragone con Topolino e la Disney non è poi così sbagliato!). Anche in questo caso sono sopratutto storie autoconclusive.
Doraemon è un personaggio famosissimo in Giappone, e amatissimo dai bambini. Conviene alla casa di animazione fare un vero e proprio finale, non facendone più uscire episodi animati? Ovviamente no. Perciò anche l’anime è senza finale.

Le tante voci che girano sul web (ho letto di tutto e di più!) sono perciò tutte FALSE!

DOPPIATORI

Personaggi – Doppiatori giapponesi
Doraemon – Nobuyo Ōyama
Nobita Nobi – Noriko Ohara
Shizuka Minamoto – Michiko Nomura
Suneo Honekawa – Kaneta Kimotsuki
Gian Goda – Kazuya Tatekabe
Tamako Kataoka (Madre di Nobita) – Sachiko Chijimatsu
Nobisuke Nobi (Padre di Nobita)- Masayuki Katō
Dorami – Keiko Yokozawa
Maestro di Nobita – Osamu Kato (1 voce) Masashi Amenomori (2 voce) Ryōichi Tanaka (ª voce)

Personaggi – Doppiatori italiani edizione Rai
Doraemon – Liù Bosisio
Nobita Nobi – Massimo Corizza (1 voce) Marco Joannucci (2 voce)
Shizuka Minamoto – Carla Comaschi
Suneo Honekawa – Fabrizio Vidale
Gian Goda – Luca Bosisio
Tamako Kataoka (Madre di Nobita) – Carla Comaschi
Dorami – Laura Boccanera
Maestro di Nobita – Gianni Giuliano

Personaggi – Doppiatori italiani edizione Mediaset
Doraemon – Pietro Ubaldi
Nobita Nobi – Davide Garbolino
Shizuka Minamoto – Federica Valenti
Suneo Honekawa – Patrizia Scianca
Gian Goda – Luca Bottale
Tamako Kataoka (Madre di Nobita) – Elda Olivieri
Nobisuke Nobi (Padre di Nobita) – Cesare Rasini
Dorami – Serena Clerici
Maestro di Nobita – Sergio Romanò

LINK inerenti alla serie

Materiale su “Doraemon” presente sul sito:

Altre opere di Tsutomu Shibayama presenti sul sito:

COMMENTI

– Hai visto questa opera e vuoi recensirla, consigliarla o sconsigliarla agli altri utenti del sito? Basta solo che scrivi un Commento qua sotto!
– Oppure leggi i Pareri all’opera dati dagli altri visitatori del sito, sempre qua sotto!

Lascia una recensione

Please Login to comment
  Subscribe  
Notificami

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Clicca prima su "maggiori informazioni" e poi su "Accetto" se desideri continuare MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per informazioni vedi Privacy Policy

Chiudi