frasi – GERARD E JACQUES

Per aggiungere una citazione da questa opera, inseriscila come commento qua sotto. Avvisa se ci sono spoiler!


1
Lascia una recensione

Please Login to comment
1 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
1 Comment authors
Pum Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi
Notificami
Pum
Bazarino
Pum

(Tradotto da me liberamente)
Nel secondo volume Gerard non può scrivere, e deve dettare a Jacques i capitoli conclusivi dell’undicesimo volume di una sua serie di romanzi porno che ha un grande successo “Colette e Genevieve o il frutto proibito”.
Jacques sopporta di scrivere tutte quelle oscenità malvolentieri, e a un certo punto esplode:
-“Posso chiederti una cosa,Gerard?
Sono passati cinque anni!
Dopo che i cittadini di Parigi hanno preso la Bastiglia, la dichiarazione dei diritti dell’uomo è stata scritta, il re e la regina sono stati giustiziati, è cominciato il governo dei Giacobini e lo spettacolo della ghigliottina è diventato parte della vita quotidiana a Parigi…. cos’è tutto quell’interesse a queste due donne e i loro affari sessuali quotidiani?!-”
E poi borbotta tra sé:
-“Non capirò mai come un simile scadente romanzo porno riesca a raggiungere gli undici volumi!
Se è vero che Robespierre sta punendo tutti, dovrebbero essere mandati alla ghigliottina gli scrittori di libri disgustosi come questo!”-
E Gerard che ha sentito:
-“Ah! Quel tipo allegro si ecciterebbe in un istante se leggesse i miei romanzi!”-

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Clicca prima su "maggiori informazioni" e poi su "Accetto" se desideri continuare MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per informazioni vedi Privacy Policy

Chiudi