frasi – GERARD E JACQUES

0 0 Voti
Vota l'opera (solo registrati)

Per aggiungere una citazione da questa opera, inseriscila come commento qua sotto. Avvisa se ci sono spoiler!

Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1 Commento
Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Rose
Rose
Super
9 anni fa

(Tradotto da me liberamente)
Nel secondo volume Gerard non può scrivere, e deve dettare a Jacques i capitoli conclusivi dell’undicesimo volume di una sua serie di romanzi porno che ha un grande successo “Colette e Genevieve o il frutto proibito”.
Jacques sopporta di scrivere tutte quelle oscenità malvolentieri, e a un certo punto esplode:
-“Posso chiederti una cosa,Gerard?
Sono passati cinque anni!
Dopo che i cittadini di Parigi hanno preso la Bastiglia, la dichiarazione dei diritti dell’uomo è stata scritta, il re e la regina sono stati giustiziati, è cominciato il governo dei Giacobini e lo spettacolo della ghigliottina è diventato parte della vita quotidiana a Parigi…. cos’è tutto quell’interesse a queste due donne e i loro affari sessuali quotidiani?!-”
E poi borbotta tra sé:
-“Non capirò mai come un simile scadente romanzo porno riesca a raggiungere gli undici volumi!
Se è vero che Robespierre sta punendo tutti, dovrebbero essere mandati alla ghigliottina gli scrittori di libri disgustosi come questo!”-
E Gerard che ha sentito:
-“Ah! Quel tipo allegro si ecciterebbe in un istante se leggesse i miei romanzi!”-

1
0
Lascia una recensione!x