manga – SAYONARA ZETSUBOU SENSEI – di Kouji Kumeta

A cura di Sophitia

SCHEDA

Titolo originale: Sayonara Zetsubou-Sensei さよなら絶望先生
Traduzione letterale: Addio Professor Disperazione
Titolo internazionale: Sayonara, Zetsubou Sensei: The Power of Negative Thinking
Autore: Kouji Kumeta
Genere: shounen – commedia (humor nero), harem, scolastico, slice of life
Rating: consigliato ad un pubblico maturo (e non troppo sensibile)
Anno di pubblicazione in Giappone: 2005
Casa Editrice giapponese: Kodansha
Rivista: Shuukan Shounen Magazine
Volumi: 30 (concluso)

In Italia: inedito

Trasposizione video
– Sayonara Zetsubou-Sensei – serie tv
– Zoku Sayonara Zetsubō Sensei – serie tv
– Zan Sayonara Zetsubō Sensei – serie tv
– Goku Sayonara Zetsubō Sensei – OAV
– Zan Sayonara Zetsubō Sensei Bangai-chi – OAV

TRAMA

“Sayonara Zetsubou Sensei” è fondamentalmente un fumetto comico, ma l’autore fa parodia (nemmeno troppo velatamente) alla odierna società. La storia infatti è colma di humor nero, e verte su un professore che pensa continuamente al suicidio, ed è attorniato da casi umani, uno più bizzarro ed estremista dell’altro.

Nozomu Itoshiki è un insegnante di liceo perennemente depresso, che pensa che il suicidio sia l’unico mezzo per sfuggire ai mali del mondo. Non aiuta che il suo nome voglia dire “disperazione”!
Proprio il primo giorno di scuola, Itoshiki decide di farla finita, impiccandosi ad un ciliegio in fiore.
Viene però salvato da una delle sue studentesse: Kafuka Fura che, al suo contrario, è sempre ottimista e allegra fino all’eccesso. La ragazza prende a cuore la situazione del professore, decidendo di aiutarlo!
Ma non sarà per niente facile, anche perchè Itoshiki si ritroverà in una classe di ragazze che incarnano ognuna un problema dei tempi moderni, infatti abbiamo: la stalker, la feticista, la hikikomori, l’immigrata clandestina, la ragazza maniaca dell’ordine, quella silenziosa che vuole parlare solo tramite sms, l’ossessionata dalle idol…
Alcune di queste ragazze si prenderanno anche una bella cotta per lui (parodiando il genere “harem”) ma questo renderà Itoshiki felice, tutt’altro, rendendo ancora più convinto al suicidio!
Come le caverà il professore “disperazione”?

IMMAGINI clicca per ingrandire

COMMENTI

– Hai letto questa opera e vuoi recensirla, consigliarla o sconsigliarla agli altri utenti del sito? Basta solo che scrivi un Commento qua sotto!
– Oppure leggi i Pareri all’opera dati dagli altri visitatori del sito, sempre qua sotto!

Lascia una recensione

Please Login to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notificami

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Clicca prima su "maggiori informazioni" e poi su "Accetto" se desideri continuare MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per informazioni vedi Privacy Policy

Chiudi