manga – ALICE 19TH – di Yuu Watase

A cura di La Fallen Angel

SCHEDA

Titolo originale: Alice 19th
Titolo internazionale: Alice 19th
 Autrice: Yuu Watase
Genere: shoujo – fantasy, drammatico, sentimentale
Rating: consigliato ad un pubblico maturo
Anno di pubblicazione in Giappone: 2001 – 2003
Casa Editrice giapponese: Shogakukan
Volumi: 7 (concluso)

Titolo in Italia: Alice 19th
Traduzione: Maurizio di Stefano
Anno di pubblicazione in Italia: 2006 – 2007
Casa Editrice italiana: Edito dalla Play Press, in formato economico a 3.90 euro a volumetto.
Volumi: 7 (concluso)

TRAMA

Alice Seno è una ragazzina timida ed insicura di se, che vive nell’ombra della sorella Mayura, che ammira tanto da sembrarle irraggiungibile. Nonostante questo complesso d’inferiorità da parte di Alice, le due sorelle vanno molto d’accordo, si consolano e si confidano a vicenda; e anche quando Mayura riesce a conquistare Kyo Wakamiya, suo coetaneo sia a scuola che al club di tiro con l’arco, la sorella è la prima a saperlo. Peccato che Kyo sia sempre stato amato segretamente anche da Alice, che non ha mai però avuto il coraggio di confessargli i suoi sentimenti come invece ha fatto Mayura.
In questo momento di sconforto Alice scopre di essere una Lotis Master, ovvero una persona in grado di usare il potere racchiuso in determinate parole. A svelarle l’innata abilità è la fatina/coniglietto Nyozeka, che la guida nel suo cammino alla ricerca delle parole perdute e nella strada per diventare una vera Lotis Master.
Ma la faccenda si complica, Mayura scopre che la sorella è segretamente innamorata del suo ragazzo e questo la porta a sprofondare nelle tenebre, dove viene rapita da Darva, l’oscura entità che domina il potere oscuro delle parole, i Mara.
Mayura sparisce dunque nelle tenebre, e toccherà ad Alice e Kyo, scopertosi anche lui un Lotis Master, riportarla indietro e sconfiggere le tenebre che l’hanno incatenata.
Ma il Mara si attacca a qualsiasi tenebra nascosta nel cuore… quindi anche Alice e Kyo devono stare attenti a loro stessi ed alle loro tenebre… non sono immuni dallo sprofondarvi dentro…

IMMAGINI clicca per ingrandire

LINK inerenti alla serie

Altre opere di Yuu Watase recensite da questo sito:

COMMENTI

– Hai letto questa opera e vuoi recensirla, consigliarla o sconsigliarla agli altri utenti del sito? Basta solo che scrivi un Commento qua sotto!
– Oppure leggi i Pareri all’opera dati dagli altri visitatori del sito, sempre qua sotto!

1
Lascia una recensione

Please Login to comment
1 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
1 Comment authors
Marichan Recent comment authors

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
più nuovi più vecchi
Notificami
Marichan
Staff

– Commento di LA FALLEN ANGEL –

Ottimo manga, completo e per nulla scontato, con una perfetta fusion tra gli argomenti cupi ed adulti di Ayashi no Ceres ed il tratto raffinato e particolareggiato di Fushigi Yuugi Genbu Kaiden (“Fushigi Yuugi Special” in Italia).

C’è la componente shoujo, ma c’è anche molto fantasy e molta comicità. I caratteri dei personaggi sono molto particolareggiati e curati, la storia evita di cadere nel classico tema “lotta contro Bene e Male” proprio per questo perché la vera lotta la combattono i protagonisti dentro di sé, contro le loro paure e fantasmi del passato. E’ una crescita, una ricerca della pace e della serenità interiore a sconfitta delle tenebre che ognuno cela nel proprio cuore.

Un manga dunque che si può estendere non solo ad un pubblico amante degli shoujo manga, ma anche ad un pubblico più variegato e perché no, anche maschile, come è successo per Ayashi no Ceres.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Clicca prima su "maggiori informazioni" e poi su "Accetto" se desideri continuare MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per informazioni vedi Privacy Policy

Chiudi