anime – MILLY UN GIORNO DOPO L’ALTRO (Lady Lady!!) – di Hiroshi Shidara

Vota questa opera!
[Totale: 0 Media: 0]

A cura di Sophitia

SCHEDA

Titolo originale: Lady Lady!!
Titolo internazionale: Lady Lady!!
Genere: serie tv – shoujo – drammatico, storico, sentimentale
Rating: adatto a tutti
Numero episodi: 21 (concluso)
Anno di uscita in Giappone: 1987
Rete tv giapponese: Tokyo Broadcasting System
Tratto: dal manga “Lady!!” di Yoko Hanabusa. Ci sono molte differenze tra manga e anime, per esempio il fumetto è più lungo e con più personaggi.

Regista: Hiroshi Shidara
Character design: Kazuhiro Ochi
Musiche: Kouhei Tanaka
Studio di animazione: Toei Animation

Titolo in Italia: Milly un giorno dopo l’altro
Anno di pubblicazione in Italia: 1989
Trasmissione in tv: Italia Uno, reti Mediaset
Episodi: 21 + 36 (concluso) in Italia hanno trasmesso di seguito la prima e la seconda stagione (che invece in Giappone hanno titolo diverso)
Censura nella trasmissione televisiva: no (qualche nome a parte)
Edizione italiana: mai uscito da noi in Dvd

Sigle:
sigla iniziale giapponese
“Lady” di Shonen-tai
sigla finale giapponese
“Futari dake no Moonlight” di Shonen-tai
sigla italiana
“Milly un giorno dopo l’altro” di Cristina D’Avena

Anime relativi:
Hello! Lady Lynn – serie tv, sequel
– Lady Lady!! – film

TRAMA

Milly (Lynn in originale) è una bambina figlia di una donna giapponese e di un lord inglese. Vive con la madre in Giappone, ma un giorno la mamma muore in un incidente stradale. Il padre allora la porta a vivere con sè, nella tenuta Marble in Inghilterra.
Nella casa c’è anche la sua sorellastra, Sarah, figlia della prima moglie del conte. Una ragazza gentile e bella, ma dalla salute fragile. Eppure Sarah prende subito in antipatia Milly, è gelosa e non riesce ad accettarla (almeno inizialmente) come sorella.
Milly farà di tutto per farsi benvolere da tutti gli abitanti della casa, infatti farà amicizia con i domestici e anche con i due ragazzi che abitano nella casa accanto, i fratelli Arthur e Edward. Intanto cercherà di realizzare il suo sogno di diventare una vera e perfetta lady.

IMMAGINI clicca per ingrandire

DOPPIATORI

Doppiatori giapponesi
Sanae Miyuki – Lynn
Chieko Honda – Sarah
Hideyuki Tanaka – George
Keiko Yokozawa – Misuzu
Ryo Horikawa – Arthur
Eiko Masuyama – Madeleine
Hidehiro Kikuchi – Edward
Keiichi Nanba – Thomas
Kouji Totani – Dyke
Masaharu Satou – Robert
Mayumi Shou – Mary
Noriko Uemura – Laura
Reiko Suzuki – Brenda
Shino Kakinuma – Jill
Tomoko Maruo – Barbara

Doppiatori italiani
Paola Tovaglia – Milly
Andrea De Nisco – Arthur
Dania Cericola – Sarah
Veronica Pivetti – Edward
Alessandra Karpoff – Mary
Anna Bonel – Jill
Enrico Bertorelli – Tom
Enrico Maggi – Padre di Milly
Marcella Silvestri – Madre di Milly
Massimiliano Lotti – Thomas
Tullia Piredda – Brenda
Valeria Falcinelli – Madeleine

LINK collegati all’anime

Materiale su “Milly un giorno dopo l’altro” presente sul sito:

Altri anime per la regia di Hiroshi Shidara recensiti da questo sito

COMMENTI

– Hai visto questa opera e vuoi recensirla, consigliarla o sconsigliarla agli altri utenti del sito? Basta solo che scrivi un Commento qua sotto!
– Oppure leggi i Pareri all’opera dati dagli altri visitatori del sito, sempre qua sotto!

Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1 Commento
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Sophitia
Sophitia
03/03/2015 09:11

Quante volte ho visto questo anime da bambina! Anche se Milly non è orfana (il padre è vivo e le vuole un gran bene) le sue avventure sono del genere “orfanelle” con una piccina sola e maltrattata da tutti (tra l’altro il papà non è mai a casa…).
La serie prende molte cose da Candy, come impostazione della storia e character design; ma ti lascia molta curiosità su come continueranno le vicende, tanto che la visione della seconda serie è inevitabile.
La prima parte della serie tv (in Italia le hanno però mandate in onda di seguito) è quella che mi piaceva di meno perchè Milly era di una lagna assurda! Non so se è anche colpa dell’adattamento italiano… ma frignava ed urlava in continuazione! Meno male che da grande smetteva :).

1
0
Lascia una recensione!x
()
x

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Clicca prima su "maggiori informazioni" e poi su "Accetto" se desideri continuare MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per informazioni vedi Privacy Policy

Chiudi