A cura di Marichan

SCHEDA

Titolo originale: Otomen
Significato: Il titolo è dato da un gioco di parole composto da “otome” che in giapponese significa “ragazza ingenua, sognatrice” e da quella inglese “man” (il risultato è quindi “uomo-signorina”): i personaggi della serie si riferiscono ad Asuka come Otomen, un ragazzo che ha interessi e modi di pensare tipicamente femminili e lui stesso si definisce come tale. È in definitiva un ragazzo puro e dall’animo romantico (spiegazione tratta da Wikipedia)
Titolo internazionale: Otomen
Autrice: Aya Kanno
Genere: shoujo – sentimentale, commedia, scolastico
Rating: consigliato ad un pubblico maturo
Anno di pubblicazione in Giappone: 2006
Casa Editrice giapponese: Hakusensha, sulla rivista “Bessatsu Hana to Yume”
Volumi: 18 (concluso)

Titolo in Italia: Otomen
Traduzione (edizione Goen): Valeria Dinapoli
Pubblicazione in Italia:
– Pubblicato per la prima volta nel 2008 dalla Planeta De Agostini, ma l’edizione arriva solo fino al 6 volume e poi viene interrotta
– Nel 2014 la serie viene riproposta dalla Goen, edizione con sovracopertina a 4,95 euro al numero
Volumi: 15 (in corso)

Trasposizione video
– Drama: “Otome” telefilm live, di 8 episodi + 4 speciali, trasmessi in Giappone nel 2009

TRAMA

Asuka è l’idolo di tutti nella sua scuola: è il capitano del club di kendo, ed è un campione sia nel judo che nel karate. E’ un bel ragazzo, ha voti ottimi, e in ogni situ