videogames – MAISON IKKOKU PACHISLOT

A cura di Nia_sama e Marichan.

SCHEDA

In Giappone sono uscite 3 Pachislot (vedi “Trama e Caratteristiche” qua sotto per sapere cosa sono) dedicate a “Maison Ikkoku“.
Titolo e Anno: Pachislot Maison Ikkoku (2006) – Pachislot Maison Ikkoku 2 (2009) – Maison Ikkoku Kairo no Kaze to… (2012)
Paese: Giappone
Tratto: dal manga “Maison Ikkoku” di Rumiko Takahashi
Produttore: Olympia e HEIWA

In Italia: inediti

TRAMA E CARATTERISTICHE

Pachi-Slot.

Allora prima di iniziare è meglio fare un passo indietro nel tempo di alcuni anni.
Vediamo prima di tutto che cos’è una pachi-slot.
E’ nata come strumento di intrattenimento verso la fine degli anni ‘70 inizio anni ’80; è simile ad una slot-machine ma funziona anche come una sorta di flipper: infatti vengono utilizzate delle piccole sfere di metallo che, cadendo lungo un percorso obbligato, devono essere prese dal giocatore in una specie di pinza e poi trasferite all’esterno. Non è affatto semplice come può sembrare, infatti ci vanno dei riflessi pronti per “catturare” queste sfere; inutile dire che più se ne prendono maggiore è la vincita … ma se a questo punto pensate di fare soldi con la pachi-slot … beh scordatevelo .. le vincite venivano pagate in passato con delle derrate alimentari (scatolette di cibo per intenderci) mentre ai giorni nostri, siccome si ispirano agli anime di maggior successo, le vincite danno diritto a vedere episodi inediti caricati appunto sulla macchinetta . Della slot machine ha i tipici tre rulli e ogni volta che compaiono tre 7 di fila si ha diritto a dei punti bonus o talvolta alla vincita stessa.

Se avete mai visto uno dei giochi del “takeshi’s castle”; quello in cui bisogna prendere la palla rosa nel secchiello prima che cada a terra e che passa in mezzo a quella specie di flipper… bene quello è un tipo di pachi slot molto rudimentale.

Per meglio spiegarvi cos’è l’oggetto in questione potete vedere delle immagini estratte dal bellissimo anime Maison Ikkoku (in particolare dall’ episodio 26 _una vedova ostinata_)

Questo era il locale dove si trovavano queste macchinette

pachislot01

pachislot02

pachislot03

Funzionamento della macchinetta

In questa puntata Kyoko si ritrova a giocare alla pachi_slot dopo essere stata delusa dai due ragazzi che la corteggiano: Godai è uscito con Kozue, mentre arrivando ad un appuntamento con Mitaka, lo vede abbracciato ad un’altra… ma è solo un malinteso perchè lui ha la fobia dei cani e nell’impeto della paura si è aggrappato a questa sconosciuta.
Perciò si può ben immaginare lo stato d’animo di Kyoko mentre è intenta al gioco, vince moltissimo e sulla strada di casa trova Godai, qui di seguito vi lascio un estratto del loro dialogo… una delle loro prime litigate!

“ Godai: scusa Kyoko volevo riportarti questa scatoletta
Kyoko: non so che farmene, prendila se vuoi.
G: quella busta sembra molto pesante, se vuoi posso portarla io
K: lascia stare, non so che farmene dell’aiuto degli uomini
G: se la pensi così
K: la penso così
G: scusa …
K: che cosa vuoi?
G: hai litigato con il maestro Mitaka non è vero ?
K: perché me lo stai chiedendo?
G: perché ti vedo infelice
K: invece siamo stati benissimo
G: non si torna a piedi da un appuntamento con una pesante busta sulle braccia … poteva anche accompagnarti con un taxi … che cosa succede Kyoko … perché stai tremando come una foglia? Hai freddo forse ?
K: pensa agli affari tuoi, sparisci Godai! Non voglio più vederti !

( e questo prima di colpirlo con forza con una delle scatolette appena vinte)”

pachislot04

pachislot05

pachislot06

Dramatic Pachi-slot.

Vengono così definite le pachi-slot che fanno riferimento ad anime in stile commedia romantica.
In particolare Maison Ikkoku ha avuto diverse versioni di queste macchinette a partire dal 2006 fino al tipo più recente risalente al 2012, sempre prodotte dalla ditta HEIWA. Cambiando anche nel corso degli anni struttura della macchinetta e character design diverso. Si è iniziato con un disegno dove Kyoko ha i capelli blu, fino ad un miglioramento del design e ad una attinenza totale al manga persino nel vestire dei personaggi.
Sono state aggiunte parti inedite che erano presenti solo nel manga: come ad esempio il primo bacio tra Kyoko e Godai, avvenuto quando cambiando una lampadina la ragazza cade accidentalmente tra le braccia del ragazzo.
Ci sono anche bonus speciali del tipo: far scontrare Kyoko con Yagami in una gara culinaria per conquistare l’amato Godai, e tanto altro ancora.
Inoltre è stata usata una colonna sonora totalmente diversa dall’anime .
Nelle prime del 2009 è stata usata la canzone “ non stop lucky days” di Ichiko mentre nelle più recenti due bellissime canzoni: “ endless story” di Yuna Ito, già usata in passato per  “Nana” e “you are the only “ del gruppo rock Galneryus.

pachislot07

pachislot08

pachislot09

VIDEO

Su Youtube potete trovare alcuni video che mostrano le pachislot di Maison Ikkoku in azione!

Trailer lungo pubblicitario: https://youtu.be/Zx7GfSYuqjM
Giocata del Bonus con la gara culinaria: https://youtu.be/cdcobnl6Rhs

LINK opere collegate

Materiale su “Maison Ikkoku” presente sul sito:
– “Maison Ikkoku” manga
– “Maison Ikkoku” serie tv, anime
– “Maison Ikkoku: Last movie” film, anime
– “Maison Ikkoku: naufragio all’isola Ikkoku” anime, oav
Fanart
Gif animate
Le frasi più belle
Testi delle sigle e canzoni dell’anime
Testi delle sigle e canzoni dei videogiochi
Testo delle sigle italiane.
Wallpapers

Discussioni sul forum:
Maison Ikkoku [Anime]

COMMENTI

– Hai giocato a questa opera e vuoi recensirla, consigliarla o sconsigliarla agli altri utenti del sito? Basta solo che scrivi un Commento qua sotto!
– Oppure leggi i Pareri all’opera dati dagli altri visitatori del sito, sempre qua sotto!

Lascia una recensione

Please Login to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notificami

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Clicca prima su "maggiori informazioni" e poi su "Accetto" se desideri continuare MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per informazioni vedi Privacy Policy

Chiudi