manga – 17 ANNI (17-sai.) – di Seiji Fujii, Youji Kamata

3.5 2 Voti
Vota l'opera (solo registrati)

A cura di Sophitia

SCHEDA

Titolo originale: 17-sai. – (17岁.) – (17岁。女子高生监禁杀人)
Titolo internazionale: 17 years old.
Autori: Storia di Seiji Fujii, Disegni di Youji Kamata
Genere: drammatico, tragico
Target: seinen
Rating: consigliato ad un solo pubblico adulto e non facilmente sensibile ed impressionabile
Anno di pubblicazione in Giappone: 2004
Casa Editrice giapponese: Futabasha
Rivista: Manga Action
Tratto: la storia prende spunto (cambiando però alcune cose) su un fatto di cronaca veramente capitato in Giappone: il rapimento della diciassettenne Junko Furuta, avvenuto nel 1988, per colpa di coetanei, che l’hanno poi torturata in modo orribile e disumano per 44 giorni, per poi ucciderla. Alla fine non ottenne nemmeno una piena giustizia, perchè tre dei suoi rapitori erano minorenni e non legalmente perseguibili.
Fino ad allora, nel paese l’età per essere processati era di 18 anni, dopo questi terribili fatti, la piena responsabilità penale fu abbassata a 16, e poi a 14 anni (stesso limite che c’è attualmente in Italia).
Ci sono numerosi siti italiani che parlano di quello che successe (tra cui, ovviamente, Wikipedia), ma raccomando di non leggere se si è troppo impressionabili o sensibili.
Volumi: 4 (concluso)

Titolo in Italia: 17 anni
Anno di pubblicazione in Italia: Febbraio 2020
Casa Editrice italiana: Jpop
edizione con sovracopertina, a 6,90 €. Disponibile sia l’edizione singola per ogni volume, o il box completo a 27,60 €.
Ogni volume è corredato da approfondimenti di Giorgio Fabio Colombo (docente di diritto comparato e avvocato), per capire meglio il contesto di quei fatti terribili.
Volumi: 4 (concluso)

TRAMA

Giappone, anni ’80. Due ragazzi, Hiroki e Takashi, vengono arruolati nella banda del famoso teppista Miyamoto, poco più grande di loro. I senpai (compagni più anziani) cominciano a sfruttarli come complici nei loro crimini dato che, avendo solo 17 anni, non possono essere processati e messi in prigione (prevista allora dai 18 anni in sù).
Dai piccoli furti alle risse, i teppisti passano presto a cose più gravi, come alla violenza sessuale verso le donne.
Fino a quando non arrivano a rapire una ragazza di 17 anni: Sachiko. Portata a casa di Miyamoto, diviene preda di violenze da parte del gruppo.
Ma la cosa più terribile della vicenda sarà l’indifferenza attorno degli adulti: tanto che solo la sorella di Sachiko si metterà seriamente a cercarla.

IMMAGINI clicca per ingrandire

RECENSIONI

Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
0
Lascia una recensione!x
()
x

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Clicca prima su "maggiori informazioni" e poi su "Accetto" se desideri continuare MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per informazioni vedi Privacy Policy

Chiudi