manga – MARINE BLUE – ACCAREZZATI DAL VENTO MARINO – di Ai Yazawa

A cura di Ann

SCHEDA

Titolo originale: Marine Blue no Kaze ni Dakarete – (マリンブルーの風に抱かれて)
Titolo internazionale: Embraced by the Marine Blue Wind
Autrice: Ai Yazawa
Genere: sentimentale, sportivo (surf)
Target: shoujo
Rating: pubblico maturo
Anno di pubblicazione in Giappone: 1990
Casa Editrice giapponese: Shueisha
Rivista: Ribon
Volumi: 4 (concluso)

Titolo in Italia: Marine Blue – Accarezzati dal vento marino
Anno di pubblicazione in Italia: 2013 – 2014
Casa Editrice italiana: Planet Manga
Traduzione: Claudia Baglini
Volumi: 4 (concluso)

TRAMA

Una delle prime opere di Ai Yazawa, che in seguito diventerà nota per “Cortili del Cuore” e “Nana”.

Haruka Tachibana è una liceale che, durante l’estate, lavora nel locale dello zio proprio di fronte alla spiaggia, in un tratto di mare molto frequentato dai surfisti. Tra i ragazzi che vanno sul surf è famoso Ippei, suo cugino.
Ma un giorno arriva un nuovo ragazzo di nome Arikawa, talmente bravo a surfare da dare de filo da torcere persino a Ippei. In lui Haruka crede di riconoscere il suo primo amore, un amico di infanzia che si trasferì quando erano piccoli, ma che non ha mai dimenticato. Ma il ragazzo invece si ricorderà ancora di lei?

IMMAGINI clicca per ingrandire

LINK inerenti alla serie

Altre opere di Ai Yazawa presenti sul sito:

RECENSIONI

– Hai letto questa opera e vuoi recensirla, consigliarla o sconsigliarla agli altri utenti del sito? Basta solo che scrivi un Commento qua sotto! – Oppure leggi i Pareri all’opera dati dagli altri visitatori del sito, sempre qua sotto! – Puoi anche discuterne sul nostro Forum.

1
Lascia una recensione

Please Login to comment
1 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
1 Comment authors
Sophitia Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi
Notificami
Sophitia
Bazarino
Sophitia

Prima opera importante di Ai Yazawa, seppure sia acerba dal punto di vista dei disegni che di alcuni punti della trama, “Marine Blue” è uno shoujo piacevole da leggere. La trama è in parte prevedibile, ma ha qualche aspetto originale come il finale.
Se preferite la Yazawa più adulta e drammatica come in “Nana” e “Paradise Kiss” non fa per voi, ma se amate invece il suo lato più ingenuo e adolescenziale come in “Non sono un angelo” e “Cortili del cuore”, merita l’acquisto.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Clicca prima su "maggiori informazioni" e poi su "Accetto" se desideri continuare MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per informazioni vedi Privacy Policy

Chiudi