A cura di Marichan

SCHEDA

Titolo originale: Oooku – (大奥)
Titolo internazionale: Ohoku – Ōoku – The Inner Chambers
Autrice: Fumi Yoshinaga
Genere: shoujo – drammatico, psicologico, reverse-harem, sentimentale, slice of life, storico
(nonostante i toni maturi della trama, questo manga è stato pubblicato su una rivista shoujo, perciò ha questa catalogazione)
Rating: adatto ad un pubblico adulto
Anno di pubblicazione in Giappone: 2005 – in corso
Casa Editrice giapponese: Hakusensha
Rivista: Melody
Volumi: 15 (in corso), la serie è entrata nell’arco conclusivo della storia

Titolo in Italia: Oooku – Le Stanze Proibite
Anno di pubblicazione in Italia: 2012 – in corso
Casa Editrice italiana: Planet Manga
Edizione: volumi 13×18, con sovracopertina, prime pagine a colori, e anche molte note di spiegazione, a 7,50 euro al volume
Traduzione: Massimo Soumarè
Lettering: Monica Rossi
Volumi: 15 (in corso)

TRAMA

Tutti coloro che servono nell’ooku devono apporre un sigillo con il proprio sangue al seguente giuramento: Di ciò che vedrò e udirò nell’ooku non farò mai parola, nè con i genitori nè con i fratelli e tanto meno con altre persone.

Giappone, inizio del Periodo Edo (1600). Da un villaggio montuoso parte una misteriosa e terribile malattia, il “vaiolo dalla faccia rossa”, un morbo di cui non esiste cura, e che uccide in pochi giorni. Ma ha una particolarità: colpisce solo i maschi.
La popolazione maschile giapponese venne decimata tanto che, ottanta anni dopo, tre quarti degli abitanti sono donne, che prendono presto il potere, e sostituiscono gli uomini anche nei lavori pesanti e nella politica. Ora i maschi sono diventati una risorsa importante, sono protetti e vezzeggiati, e usati come moneta di scambio.
Solo le donne ricche possono permettersi di sposarsi. Le povere, che non hanno i mezzi per “comprare” un marito, hanno come unica soluzione di andare nei quartieri a luci rosse, dove molti maschi si prostituiscono (o di loro iniziativa o costretti dai genitori), chiedendo cifre alte o tutto quello che vogliono impunemente; dato che il loro seme è diventato prezioso, e molte donne sono disposte a tutto pur di rimanere incinte.
E poi ce lei: la Signora che governa il Giappone, la Shogun Tokugawa. Come dimostrazione di potere e ricchezza, essa possiede un ricco palazzo, chiamato “ooku” dove dimorano ben tremila uomini bellissimi. Un harem privato, dove nessuna donna tranne lei può entrare.

Mizuno Yunoshin è il secondogenito di una famiglia rurale e poco ricca; è un bel ragazzo e piace alle donne, ma lui è innamorato di un’amica d’infanzia che però non potrà mai sposare. Per aiutare la famiglia economicamente, accetta di entrare nell’ooku, privandosi di fatto della libertà.
Arriva così in una realtà fatta di gerarchie, sprechi, intrighi, e rigidi protocolli; dove ci sono solo maschi, chiusi in competizione tra di loro. D’altra parte la loro padrona si fa vedere quando può, presa dai vari impegni governativi, e anche quando decide di fare l’amore con uno dei suoi “mariti”, anche questa eventualità è fatta di riti stabiliti da seguire. Hai anche la possibilità di fare carriera amministrativa, se ti dimostri intelligente e abile, ma non è cosa facile.

Lontana da raffigurare la vita negli harem come spensierata e dedita alla lussuria, l’autrice disegna in modo molto realistico (e storicamente accurato) questo ‘mondo al contrario’, dove lo stesso ci sono conflitti e convenzioni sociali. La storia si concentra più sulla vita politica e affettiva delle varie regnanti e di chi si trova rinchiuso nell’ooku.

IMMAGINI clicca per ingrandire

CURIOSITA’

– L’ooku è esistito davvero, era la parte del palazzo imperiale dove vivevano le moglie, concubine e figlie del regnante, rinchiuse in una prigione dorata (e conducevano una vita non dissimile da quella raccontata nel manga).
– Questo Manga ha vinto molti premi, tra cui il prestigioso Tezuka.

OPERE RELATIVE

Live Action
– Ohoku (live action)
– Ooku -Tanjo- Arikoto-Iemitsu Hen

LINK inerenti alla serie

Altre opere di Fumi Yoshinaga presenti sul sito:

RECENSIONI

– Hai letto questa opera e vuoi recensirla, consigliarla o sconsigliarla agli altri utenti del sito? Basta solo che scrivi un Commento qua sotto! – Oppure leggi i Pareri all’opera dati dagli altri visitatori del sito, sempre qua sotto! – Puoi anche discuterne sul nostro Forum.

Lascia una recensione

Please Login to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notificami

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Clicca prima su "maggiori informazioni" e poi su "Accetto" se desideri continuare MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per informazioni vedi Privacy Policy

Chiudi