manga – VIA COL VENTO (Kaze to Tomo ni Sarinu) – di Mutsumi Tsugumo

1
4 3 Voti
Vota l'opera (solo registrati)

Scheda a cura di Marichan

SCHEDA

Titolo originale: Kaze to Tomo ni Sarinu – (風と共に去りぬ)
Titolo internazionale: Gone with the Wind
Autrice: Mutsumi Tsugumo
Genere: drammatico, storico, sentimentale
Target: shoujo
Rating: consigliato ad un pubblico maturo
Anno di pubblicazione in Giappone: 1979
Casa Editrice giapponese: Shueisha
Rivista: Seventeen
Tratto: ispirato al film “Via Col Vento”, a sua volta tratto dal romanzo di Margaret Mitchell
Volumi: 7 (concluso)

Titolo in Italia: Via Col Vento
Anno di pubblicazione in Italia: anni ’80
Casa Editrice italiana: parzialmente pubblicato sulla rivista “il giornalino di Candy Candy” della Fabbri . Il manga era pubblicato poche pagine per volte, ricolorato in Italia, e con le tavole ribaltate all’occidentale (in “immagini” qualche esempio).

TRAMA

Il manga è molto fedele al film/romanzo da cui è tratto.
Georgia, 1861. Rossella (“Scarlett” in originale) O’Hara vive a Tara, dove la sua ricca famiglia ha piantagioni di cotone lavorate dagli schiavi. La ragazza ha una vita agiata e numerosi pretendenti, anche se lei ama solo Ashley, che però sposerà a breve la cugina Melania.
Durante una festa, Rossella affronta da sola Ashley e gli dichiara il suo amore, ma si sente rispondere che lui vuole solo sposare Melania. La loro conversazione è stata però ascoltata da Rhett Butler, un uomo affascinante ma che ha una brutta reputazione.
Ma il ricevimento viene interrotto da una tragica notizia: è scoppiata la Guerra di secessione tra il sud e il nord degli Stati Uniti. E il conflitto travolgerà la vita di Rossella…

IMMAGINI clicca per ingrandire

Le prime due immagini sono tratte dall’edizione italiana (ricolorata), le altre dall’edizione originale giapponese.

RECENSIONI

Subscribe
Notificami
1 Commento
Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Haruka
Fidato
2 anni fa

Ho visto su internet il primo volume in giapponese, e poi ho trovato tutto quello pubblicato in Italia e mi è piaciuto tanto! Spero che venga pubblicato anche in Italia! Unico difetto è che i disegni a volte sembrano un po’ abozzati, più che essere netti
Penso possa non interessare solo a chi non ha gradito già il film/libro.

1
0
Lascia una recensione!x