A cura di TheBattleGalulu

SCHEDA

Titolo originale: Aldnoah.Zero 2
Titolo internazionale: Aldnoah.Zero 2
Genere: serie tv – azione, fantascienza, mecha
Rating: consigliato ad un pubblico maturo
Numero episodi: 12 (concluso)
Anno di uscita in Giappone: 10 Gennaio 2015 – 29 Marzo 2015
Rete tv giapponese: Tokyo MX TV
Tratto: storia originale

Regista: Ei Aoki
Sceneggiatura: Katsuhiko Takayama
Autore: Gen Urobuchi
Character design: Masako Matsumoto
Musiche: Hiroyuki Sawano
Studio di animazione: A-1 Pictures×TOROYCA

In Italia: inedito
Reperibilità: fansubbato in italiano grazie al gruppo Akuma Subs.

Sigle:
sigla iniziale
“&Z” di SawanoHiroyuki[nZk]:mizuki
sigle finali:
1: “GENESIS” di Eir Aoi
2: “Harmonious” di Sora Amamiya (ep 11)
3: “Heavenly blue” di Kalafina (ep 12)

Anime relativi:
Aldnoah.Zero – serie tv – prequel

TRAMA

La storia di questa seconda stagione parte 19 mesi dopo la fine della prima. Tante cose sono cambiate, ma la situazione è piuttosto simile: i Terrestri continuano la loro resistenza contro l’Impero di Vers che avanza sempre più minaccioso, ma dopo gli ultimi eventi i Terrestri hanno finalmente ritrovato la speranza ed hanno anche la forza di contrastare i loro nemici, ma sono davvero tutti nemici?
Non tutti vanno d’amore e d’accordo nemmeno nell’Impero di Vers, e c’è chi, come Slaine, potrebbe approfittare di questa situazione…

EPISODI

ATTENZIONE! SPOILER SUL FINALE DELLA PRIMA SERIE!

1: Inizio un po’ così. Dopo quel finale sconvolgente dal quale ci si potevano aspettare dei grossi cambiamenti, la situazione è tornata più o meno la stessa. I Terrestri continuano a resistere, ma non sembra essere ancora abbastanza. Almeno in tutto questo, la figura di Slaine riesce comunque a risaltare, è forse uno dei personaggi meglio riusciti della serie e speriamo che sappia regalarci qualche altra emozione. Come al solito, musiche davvero fantastiche. Ora dobbiamo solo capire bene com’è la situazione adesso dopo questa prima introduzione, e poi vedremo come si evolverà la trama…che questa seconda stagione riesca a risollevare come si deve la fama di Aldnoah?
2: Che dire? Aldnoah cerca di salvarsi un po’ in volata, e non è che lo faccia in modo poi così pessimo…ma si sente comunque che manca qualcosa. Adesso il nostro caro protagonista ha un motivo in più per essere robotico e freddo, quindi probabilmente andrà solo peggiorando, infatti adesso ha anche una “scusa” in più per essere il più bravo in battaglia, mentre gli altri non fanno niente. Alcuni personaggi non si sono ancora visti o non hanno ancora combinato niente, per quanto riguarda i nuovi, sia il servitore di Slaine che la “principessa” potrebbero serbare qualcosa di interessante, soprattutto quest’ultima. La battaglia non è stata malaccio, c’è il solito problema che sussiste in quasi tutte le battaglie di questo anime, però adesso siamo nello spazio quindi è un po’ più interessante. Come al solito, le musiche meritano sempre una nota di merito.
3: Bene bene, questo anime sa ancora sorprendere ed in bene! Nonostante quei soliti problemini di fondo, questo episodio è stato davvero buono ed ha avuto una svolta non proprio imprevedibile ma davvero interessante. Ancora una volta Slaine si rivela un protagonista migliore di Inaho che non solo non ha emozioni, ma difficilmente le trasmette. Riuscirà il nostro Slaine nel suo intento e riuscirà a mantenere il buon senso fino alla fine? E gli altri personaggi intorno a lui cosa faranno? (Dopotutto ce ne sono alcuni che di sicuro tramano qualcosa…) Dopo i primi due episodi un po’ spenti, questo terzo episodio è stata una bella ripresa, chissà come andrà nei prossimi!
4: Anche questo episodio è stato abbastanza buono, ora non manca nessuno all’appello dei personaggi principali. Fa piacere che finalmente Marito sia tornato in azione e non si faccia più problemi col suo passato, anzi, lo affronta in modo totalmente nuovo. Ovviamente la battaglia non poteva essere vinta senza Inaho, ma almeno stavolta non ha fatto tutto lui. E sorvoliamo sul calore che dimostra per la sorella, anche se forse c’è qualcos’altro sotto… Intanto il nostro Slaine si appresta a far carriera e sembra che per ora nessuno possa fermarlo. Forse la sua sola persona riuscirà a dare una scossa a questo intero anime (e si vede che è lui il protagonista curato da Urobuchi).

Spoiler title
5: Episodio tutto sommato niente male, si vede finalmente qua e là un po’ di character development che nella prima serie era quasi assente, specie per alcuni. Il cambio di idee di Mazuurek è stato davvero una bella svolta alquanto inaspettata, anche se molto probabilmente non andrà a buon fine… Ma anche senza il suo intervento, tra i Marziani si creano comunque conflitti il cui esito non è proprio cosi certo e prevedibile. Se Slaine perde il duello, o viene ucciso o viene cacciato via, se invece vince, ci saranno comunque altre persone pronte a screditarlo in futuro, e vale la pena citare la principessa sostitutiva che forse sta iniziando seriamente a non sopportare più la sua situazione… Insomma, episodio abbastanza buono seppur piuttosto tranquillo. Si crea la reale probabilità che questa serie si risollevi con qusta seconda stagione…
6: Altro episodio fatto bene. La battaglia sulla Terra non è stata scontata e disperata come al solito ed Inaho non è stato l’unico protagonista fortunatamente. E Slaine intanto usa la situazione a suo favore così da potersi far rivalutare agli occhi di tutti, ed il suo duello è stato davvero molto bello specie perché si era creata la reale possibilità di una sua sconfitta, nonostante sia uno dei protagonisti. Bello anche il riferimento alle rose di Slaine. E nel finale abbiamo ben due eventi sconvolgenti, uno in contrasto con l’altro. Chissà cosa accadrà adesso che la situazione sta per sconvolgersi di brutto…
7: Incredibilmente, anche questo episodio è stato fatto bene. Slaine sta diventando un personaggio “spietato” che mira al suo obiettivo con quasi nessuna insicurezza a prescindere da cosa troverà sulla sua strada, e sa ragionare e pianificare bene, alla faccia di Inaho. Infatti forse stavolta persino il nostro invincibile e robotico amico se la vedrà dura… Ed intanto Slaine fa il voltagabbana tra una principessa e l’altra, posizione che è costretto a ricoprire se vuole mantenere la sua posizione di potere che sta cercando di proteggere a tutti i costi, ma da un lato c’è anche da tenere in conto il lato affettivo-sentimentale, e chissà cosa succederà se e quando le due principesse si incontreranno… Ci sono tutte le premesse, concrete e future, per una seconda stagione che definisce bene quest’anime facendolo riprendere dalla prima stagione e che scolpisce quest’anime negli annali, se non dei capolavori, almeno dei semplici e pur sempre godibili “anime belli”.
8: Che evento straordinario! Inaho non è riuscito a vincere, e l’intera squadra ha dovuto battere in ritirata! Slaine è riuscito a superare Inaho a livello di strategia, questa sarà l’unica volta, o accadrà di nuovo in futuro? E mentre Mazuurek si avvicina sempre di più alla verità, anche le due principesse si apprestano a fare lo stesso, con ovvie conseguenze… Tra Arklight che sembra tranquillo ma sembra anche serbare qualcosa, l’occhio di Inaho che fa strani scherzi e l’ordine di ingaggiare di nuovo battaglia col trio di Conti che ha messo alle strette Inaho, iniziamo ad addentrarci nel finale… Su Inaho c’è poco da dire perché è più o meno sempre lo stesso, ma cosa combinerà alla fine Slaine? Speriamo qualcosa di buono che ci faccia ricordare di lui!
9: Battaglia abbastanza interessante, il sempre freddo Inaho è riuscita a spuntarla egregiamente contro i suoi tre formidabili avversari, anche se il suo occhio sembra sempre di più sul punto di esplodere, vedremo come finirà questa cosa… E subito le Principesse vengono a sapere l’una dell’altra e si mettono d’accordo per fare un bello scherzone a Slaine, il quale, freddamente, le ignora e la scavalca facendole rinchiudere. Oramai è diventato spietato, ma non in senso totalmente negativo, ed è anche inarrestabile. Sembra aver intrapreso una strada senza ritorno che lo porterà o alla gloria eterna o ad una fine ingloriosa. Ed alla fine dell’episodio fanno comparire un nuovo personaggio. Una mossa del genere a tre episodi dalla fine quando la battaglia finale si appropinqua deve avere per forza una buona motivazione, altrimenti si rivelerà una trovata senza senso.
10: E la battaglia inizia! Sul fronte principale inizialmente non ci sono problemi per i Terrestri, ma l’aiuto arrivato all’ultimo momento per i Marziani sarà sicuramente una grossa spina nel fianco, e senza l’invincibile Inaho, probabilmente toccherà a Marito risolvere la situazione. Ma tutto ciò è solo un grosso diversivo per potersi infiltrare nella base lunare per uccidere la Principessa, ed ovviamente Inaho lo aveva previsto e si è infiltrato a sua volta, finendo con l’incontrare il suo rivale di sempre, Slaine, e riuscendo a stento a fuggire illeso. Le Principesse intanto sono nei guai e Lemrina decide di rimanere indietro, probabilmente per far guadagnare tempo a Seylum, che finalmente incontra Inaho, e addirittura era necessario che l’occhio robotico prendesse il controllo della testa di Inaho per mostrarci un po’ di emotività di quest’ultimo. Alla fine dell’episodio, Klancaon arriva per salvare Seylum…quest’ultima deciderà di unirsi a lui contro Slaine, o correrà dai suoi amici Terrestri? In ogni caso, sembra motivata ad andare contro Slaine, dato che non è più quello di una volta.
11: Penultimo episodio che tende molto al finale, la battaglia finale si respira nell’aria e persino i personaggi se ne accorgono, come si accorgono delle death flag che fioccano qua e là. Se da una parte non è molto chiaro cosa voglia fare Inaho, possiamo dire che lo stesso vale in parte anche per Slaine, ed alla fine a sconvolgere i piani di tutti c’è la nostra cara principessa che proprio nel bel mezzo della battaglia spara una dichiarazione di pace. Come la prenderanno i due schieramenti? E riuscirà questo anime a riprendersi definitivamente con questa seconda stagione o cadrà col finale? La risposta a queste domande sta nell’ultimo episodio!
12: Finale davvero niente male, nulla di spettacolare, ma almeno non hanno rovinato tutto, e già è qualcosa di buono. Le ultime battaglie sono state davvero belle, sia da un lato che dall’altro, abbiamo potuto apprezzare gli sforzi ed i sentimentti di entrambi gli schieramenti. Come c’era da aspettarsi, Slaine puntava ad un piano suicida, ma non solo è stato salvato dai suoi stessi uomini, ma anche dalla sua adorata principessa. Su Inaho poco da dire, freddo e meccanico fino alla fine, traspare giusto un po’ di pietà. L’epilogo è stata una happy ending che ci voleva proprio (ed il riferimento alla fine del primo episodio è stato un qualcosa di magnifico), anche se vengono lasciati alcuni buchetti ed alcune cose non vengono spiegate o completate purtroppo. Però tutto sommato non è andata male, questo anime si è davvero salvato con la seconda stagione, che ha aiutato a dare un senso alle cose. Tuttavia, senza di essa perde molto, quindi vanno necessariamente viste entrambe.

IMMAGINI clicca per ingrandire

DOPPIATORI

Doppiatore giapponese – Personaggio
Kensho Ono – Slaine Troyard
Natsuki Hanae – Inaho Kaiduka
Sora Amamiya – Asseylum Vers Allusia
Ai Kakuma – Nina Klein
Ai Kayano – Darzana Magbaredge
Hiroyuki Kinoshita – Volf Ariache
Inori Minase – Eddelrittuo
Kazuya Nakai – Koichiro Marito
Kousuke Toriumi – Soma Yagarai
Mikako Komatsu – Inko Amifumi
Sachika Misawa – Rayet Areash
Sayaka Ohara – Yuki Kaiduka
Sho Hayami – Cruhteo
Taishi Murata – Calm Craftman
Toru Ohkawa – Saazbaum
Yoshitaka Yamaya – Okisuke “Okojo” Mikuni
Yu Shimamura – Kaoru Mizusaki

LINK inerenti alla serie

Materiale su “Aldnoah.Zero” presente sul sito:

Altre opere di Ei Aoki presenti sul sito:

COMMENTI

– Hai visto questa opera e vuoi recensirla, consigliarla o sconsigliarla agli altri utenti del sito? Basta solo che scrivi un Commento qua sotto!
– Oppure leggi i Pareri all’opera dati dagli altri visitatori del sito, sempre qua sotto!

Lascia una recensione

Please Login to comment
  Subscribe  
Notificami

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Clicca prima su "maggiori informazioni" e poi su "Accetto" se desideri continuare MAGGIORI INFORMAZIONI

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Per informazioni vedi Privacy Policy

Chiudi